Pubblicato il 10 aprile 2012

Listino prezzi Citroën DS3 non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
3
Cruscotto
5
Visibilità
5
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.25
Perchè l'ho comprata o provata
Ero alla ricerca di un auto nuova, in sostituzione della mia vecchia peugeot 206 2.0 hdi del 2003, dato che ormai i km erano ben 190000 e le eventuali riparazioni avrebbero di gran lunga superato il reale valore dell'automobile. Questa citroen ds3 è stata acquistata nella concessionaria di Magenta "citroen select",era una delle poche ds3 km0 disponibili con questa motorizzazione(1600cm3,112 cv) alla cifra di 18200 più in permuta la mia 206, valutata all'incirca sui 2000 euro. L'auto è stata scelta prettamente per il suo carattere sportivo e per l'estetica, in quanto volevo un auto che fosse scattante ed allo stesso tempo "modaiola", senza però dovermi svenare al momento dell'acquisto(premetto che 18k euro non son comunque pochi per un auto di questo tipo..)
Gli interni
Gli interni di questa just black sono piuttosto originali; i sedili sono ricoperti in parte con tessuto alcantara,il che li rende piacevoli al tatto e a vedersi e nel contempo risultano comodi,nonostante siano molto avvolgenti (questo può essere un fattore positivo se si considera che il corpo viene trattenuto alla perfezione in curva, negativo per chi invece vorrebbe una comoda poltrona per posare il suo dolce peso e le sue forme..insomma..de gustibus!) Le leve che azionano i sedili,per accedere alla parte posteriore dell'auto risultano brusche,quasi fastidiose, dal momento che sono dure e scattano verso l'alto, azionando il sedile troppo velocemente. I posti dietro,5 in caso di questa ds3,sono piuttosto scomodi, non tanto quando ci si trova seduti, in quanto per accedervi bisogna essere dei buoni contorsionisti( per questo mi sento di sconsigliare l'acquisto di una ds3 a chi ha famiglia, perchè nell'uso quotidiano dei sedili posteriori può davvero snervare la cosa). La plancia dell'auto riprende il colore esterno della ds3, in questo caso nero. A portata di mano il climatizzatore automatico e sotto questo la radio. Nella parte superiore si trova il navigatore, optional da 1300 che tuttavia è inferiore al caro e vecchio tom tom in quanto presenta una prospettiva aerea del veicolo davvero poco funzionale ed inoltre non è 3d. Un punto a favore di questa ds3 è sicuramente il baule; venendo da una vettura di pari grandezza mi sarei aspettato il solito buco, dove si può infilare una misera valigia e niente più, invece risulta essere abbastanza capiente, tanto che nel mio ultimo viaggio ad Aosta sono state caricate ben 4valige da viaggio( non borsette) e volendo ci sarebbe potuta stare anche la quinta; inoltre la soglia di carico dell'auto si trova ad una altezza media, il che agevola il carico e scarico del tutto. Per chi si "intende" di tecnologia la ds3 just black dispone di presa AUX e presa USB, inoltre è possibile impostare il comando dei tergicristallo su automatico così quando piove non si deve più badare ad azionare la leva dei tergicristalli; trovo interessante anche la chiusura automatica delle portiere una volta messa in moto l'automobile, soprattutto di questi tempi.. Nel complesso internamente questa ds3 soddisfa le mie pretese,in quanto dal mio punto di vista è comoda e anche bella, non austera come altre auto, soprattutto diversa dalla concorrenza. In una sola parola ORIGINALE.
Alla guida
Alla guida questa citroen ds3 riprende l'aggressività e la vena sportiva che traspare dall'esterno. Il motore di casa francese spinge bene sin dai bassi regimi e consente di mantenere i consumi veramente bassi se il range delle cambiate oscilla tra 1500 e 2200 giri, per essere più precisi,guidandola in questo modo, non è difficile percorrere 21/22 km con un litro. Ma il bello di quest'auto è che i consumi non eccedono nemmeno con una guida davvero sportiva: tirando le marce sino ad un max di 4000 giri(inutile oltre in quanto la macchina non và e il motore ne risentirebbe) i consumi rimangono dignitosi, nell' ordine dei 16/17 km con un litro. Approfondendo il discorso marce sottolineerei che la prima e la seconda marcia sono davvero molto corte;molto piacevole invece è l'utilizzo dalla terza marcia sino alla quinta in quanto permettono una ripresa esuberante e una buona sensazione di velocità; la sesta marcia è invece pigra se c isi trova ai bassi regimi, la cosidetta marcia di riposo. GPS "alla mano" il motore permette di percorrere il famoso 0-100 in 9,6 secondi, risultato piuttosto soddisfacente, mentre la velocità massima da me raggiunta è stata di 186 km/h (i dati citroen dichiarano 195 km/h, ma non ho potuto raggiungerli in quanto la strada era ormai alla fine ed inoltre raggiunta la soglia dei 186 l'auto aumentava di velocità in maniera troppo lenta) Tra le curve la ds3 si diverte parecchio e fa divertire anche il conducente grazie ad un buon assetto(a mio parere non inferiore a quello di MINI) ed alla generosa gommatura di 205/45R17 (l'unica mia lamentela riguarda la misura delle gomme.. Un 225 al posto di un 205 fa svenare meno al momento dell'acquisto,nonostante la misura inferiore). L'ESP, di serie su tutte le ds3, non risulta essere invasivo, neppure nelle situazioni al limite; inoltre se si volesse andare in pista vi è la possibilità di disinserirlo, a vostro rischio e pericolo ovviamente.. La visibilità è buona sia frontalmente che lateralmente, mentre per quando riguarda la visibilità posteriore è consigliabile l'acquisto dei sensori di parcheggio(di serie per sport chic e just black) La macchina, dopo circa 15k km è stata ribassata di circa 5 mm, rendendo il comfort peggiore di prima a favore del piacere di guida. Un consiglio spassionato: ribassate solamente se andate in piscina e avete una buona schiena.
La comprerei o ricomprerei?
Per l'utilizzo e per le necessità che ho io al momento ricomprerei quest'automobile, in quanto dopo un anno e mezzo e circa 30mila km non ho avuto problemi rilevanti. Se fossi un padre non l'acquisterei sicuramente, in quanto risulta scomodo l'acceso ai sedili posteriori e l'assetto penalizza il comfort..
Citroën DS3 1.6 VTI 16V 120 CV Just Black
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,5
4.5
2
Aggiungi un commento
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
11 maggio 2012 - 17:50
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di stefano bocchio
11 maggio 2012 - 19:48
Oddio ognuno ha i propri gusti, ma credimi in foto non rende assolutamente.. Dal vivo secondo me potresti cambiare idea, soprattutto con questa particolare colorazione.. Credimi, in foto non piaceva pure a me!aha..grazie comunque di aver commentato!
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
12 maggio 2012 - 14:20
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Cinque porte
11 maggio 2012 - 17:48
Ritratto di MaCiao5
11 maggio 2012 - 17:58
3
e ottima auto!
Ritratto di ImAlphaMan
11 maggio 2012 - 18:53
La prova è buona, per quanto riguarda la macchina, credo che sia un fuoco di paglia modaiolo... la classica auto dalla linea "fuori dl comune" che dopo appunto la prima folgorazione, ti annoia... (ovviamente in mia personalissima opinione)
Ritratto di P206xs
11 maggio 2012 - 19:35
Complimenti per l'acquisto MOOLTO BELLA!! anche se io la prediligo bianca col tetto azzurrino....
Ritratto di stefano bocchio
11 maggio 2012 - 19:40
ti ringrazio! Io se l avessi presa nuova probabilmente l'avrei presa bianca col tetto nero.. diciaomo che così è tamarra =).. mi chiedono tutti del colore infatti..
Ritratto di stefano bocchio
11 maggio 2012 - 19:40
Il motore è un 1.6 diesel 112 cv non benzina, scusate!
Ritratto di ilovemultijet
12 maggio 2012 - 02:37
2
che un benzina da 120 cv facesse i 22 al litro e non superasse i 4000 rpm :-) buona prova,macchina molto bella...ciao stefano :-)
Pagine
listino
Le Citroën
  • Citroën C-Zero
    Citroën C-Zero
    da € 30.890 a € 30.890
  • Citroën C5 Aircross
    Citroën C5 Aircross
    da € 25.900 a € 37.400
  • Citroën C3 Aircross
    Citroën C3 Aircross
    da € 18.500 a € 25.400
  • Citroën C3
    Citroën C3
    da € 13.650 a € 19.500
  • Citroën C4 Cactus
    Citroën C4 Cactus
    da € 19.900 a € 26.200

LE CITROëN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE CITROëN

  • In occasione dei 100 anni della casa francese è stato organizzato un mega raduno al quale hanno partecipato più di 4000 auto, 11.000 collezionisti (compresi 150 arrivati dall’Italia) e 50.000 visitatori. Qui per saperne di più.

  • Il nome strizza l’occhio al passato citando la Ami 6 degli Anni 60 ma questa elettrica lunga appena 2 metri e mezzo guarda decisamente al futuro.

  • La Citroën C5 Aircross permette lunghi viaggi senza stress: le poltrone sono comode e le sospensioni livellano il fondo. Brillante il 2.0 a gasolio da 177 CV, ben assistito dal cambio automatico EAT8. Qui per saperne di più.