Citroën DS4 1.6 e-HDi 115 CV Business

Pubblicato il 21 novembre 2013

Listino prezzi Citroën DS4 non disponibile

Ritratto di Flavio Pancione
alVolante di una
BMW Serie 1 125d Msport Steptronic 5 porte
Citroën DS4
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
3
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
4
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
3.8333333333333
Perché l'ho comprata o provata
L'auto è di un mio caro parente, ma conoscendola piuttosto bene, e avendola guidata spesso ho deciso di ingannare il tempo dando qualche notizia su di essa. Auto senza dubbio originale, che sulle prime non mi conquistò , ma successivamente ha saputo farsi apprezzare. Per cui mi sento di " pubblicizzarla " viste le tante doti.. doti probabilmente non conosciute da molti visto il marchio sul cofano. In ogni caso si tratta purtroppo (dopo vedremo perchè) del motore mille e sei hdi, da 115 cv, nel massimo allestimento possibile per questa motorizzazione, ovvero il business (so chic con navigatore). Sono stati anche aggiunti altri accessori , come i cerchi e pochissimo altro visto la completezza dell'allestimento . Prezzo? Per quanto mi riguarda è giusto e non alto, di listino , il prezzo, senza accessori è di circa 27 mila euro.. Ma si porta a casa con qualche migliaio d'euro di sconto .
Gli interni
Bellissimi, non sono i migliori che ho visto, ma quasi. Ma ciò che sorprende è che non siamo su una grossa berlina eppure sembra quasi d'essere su una ammiraglia; se non fosse per l'altezza da terra maggiore. Il design è molto originale, può piacere parecchio.. come non piacere, ma l'abitacolo è oggettivamente fatto come si deve. La plancia può persino essere rivestita della stessa pelle dei sedili, mentre tutti i comandi sono ben fatti e "morbidi" al tatto e quasi tutti a portata di mano. Bello il pomello del cambio, e anche il cruscotto semi-digitale che ricorda comunque lontanamente quello di una Classe C. I portaoggetti non sono molto ampi , ma i sedili sono davvero belli da vedere (in questo esemplare sono di tessuto e pelle) e belli anche da "sedere". Tante le funzioni del computer, e tutte molto intuitive, si può anche cambiare il colore di alcune luci ad esempio. I sedili hanno anche la funzione massaggio, che comunque non mi ha esaltato.. Spazio davanti comunque molto buono, e si sta bene anche dietro. Bagagliaio ottimo e molto grande, quanto berline di categoria superiore.
Alla guida
Posizione di guida rialzata, che comunque a me personalmente non mi è piaciuta, abituato a vetture ben più basse. Comunque si sta comodi e si trova la posizione di guida facilmente.. seppur strana. Comandi tutti estremamente dolci, compresa l'erogazione del motore. In città quindi non si fa nessuna fatica grazie alla visibilità buona e alla leggerezza della guida. Mi è piaciuto l'assetto che seppur si nota qualche sbavatura in alcune situazione convince nella guida veloce. Riesce quindi a divertire nel misto, per quanto il motore possa spingere, è difficile che l'auto arrivi al limite. Ma attenzione al dosare il gas in rilascio.. il retrotreno non da fiducia.. e a mio avviso neanche il controllo di stabilità che spesso reagisce un maniera spropositata . Comunque l'auto ha dei buoni limiti e un assetto piacevolmente piatto, solo quindi estremizzando la guida si notano le suddette sbavature. Un'altra cosa a convincermi è l'agilità, e permette di dimenarsi nelle curve facilmente con uno sterzo preciso ma non pronto. Ok i freni, modulabili e solidi. Stranamente anche il cambio sopporta discretamente le cambiate veloci. Motore silenzioso e la buona l'insonorzzazione tengono buona compagnia in autostrada dove si apprezza anche stavolta la buona tenuta di strada. Il motore è molto fluido e per i cavalli che ha si dimostra generoso e consuma davvero poco (18 medi al litro alla portata). L'unico appello negativo che mi sento di dar riguarda quindi le sospensioni, non molto nobili e dagli ammortizzatori rigidi che "innervosiscono " l'assetto nei secchi cambi di direzione e in alcune curve a medio raggio, soprattutto se per qualche motivo c'è bisogno di lasciare il gas. Sarebbe bastata una messa a punto più precisa per rendere la tenuta di strada davvero notevolissima.
La comprerei o ricomprerei?
Qualità? quindi molte,e anche di spessore come le finiture e gli interni. E' da prendere però con qualche motore più spinto vista la buona guida e la natura "sfiziosa" dell'auto. Inoltre si è una crossover ma per fortuna non si da arie da suv, ma ha solo (inutilmente) una carrozzeria / guida rialzata. In compenso con cerchi grossi e di colorazione nera si presenta anche molto bella da vedere, soprattutto nel profilo. Il prezzo è corretto, le qualità ci sono, e senza dubbio originale per cui chiunque voglia un'auto di questo segmento mi sento di consigliare di prenderla in seria considerazione..
Citroën DS4 1.6 e-HDi 115 CV Business
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
3
5
1
1
VOTO MEDIO
3,3
3.333335
12
Aggiungi un commento
Ritratto di PariTheBest93
1 dicembre 2013 - 19:06
3
Ora si che ci siamo! Giusto compromesso fra lunghezza, informazioni e facilità di lettura... L'auto merita il 2.2HDi da 150cv oppure un 1.6THP... Il cruscotto però, a vista di molte riviste, non è sempre ben leggibile, cosa che avevo verificato di persona dalla concessionaria...
Ritratto di Flavio Pancione
1 dicembre 2013 - 19:25
7
questa non è una mia auto, e se permetti per la serie 3, almeno per la guida era necessario approfondire :)
Ritratto di PariTheBest93
1 dicembre 2013 - 21:26
3
Tranquillo ;) Che mi dici del cruscotto?
Ritratto di Flavio Pancione
2 dicembre 2013 - 11:31
7
a me è piaciuto, e replica abbastanza informazioni.. cosa molto comoda
Ritratto di MatteFonta92
2 dicembre 2013 - 18:25
3
Beh, il marchio Citroën è sinonimo di auto originali, e la linea DS è la massima espressione di questa filosofia. Comunque grazie per questa bella prova della DS4, è un'auto che in pochi conoscono e qualche informazione in più ci voleva. Comunque l'auto è piuttosto bella, ma per me la DS più fantastica in assoluto rimane la DS5... ci sono salito in concessionaria e l'ho vista dal vivo più volte, è semplicemente favolosa.
Ritratto di mich88
3 dicembre 2013 - 18:19
2
un mio collega l'ha presa a benzina (il 1.4 :( ) ma nell'allestimento più completo,e ha anche i sedili in pelle con fuzione di massaggio i fari xenon, insomma strafull! l'ha comprata appena uscita e l'ha pagata 27 mila euro! (era il novembre 2011) l'ha presa bianca! sono rimasto stupito dalla qualità di quest'auto,veramente ottima! anche la linea mi piace,ma l'avrei preferita più bassa (il mio collega ha i cerchi da 18") è comoda,e io che ho gravi problemi alla schiena sento subito se è scomoda o no!l'ho provata nella versione 1.6 thp e devo dire che va benissimo con quel motore,1.4...... no! il 1.4 beve anche molto il mio collega dice che fa 12 km/l.(poteva prenderla 1.6 quante parole gli ho detto) però cavoli,mi ha stupito,è veramente una buona auto,spaziosa,comoda,e bella,ma resto del parere che la ds5 sia di un altro pianeta, veramente un auto incompresa secondo me! quello che mi ha fatto i garage a casa ce l'ha...... l'ho provata anche e va da dio
Ritratto di Flavio Pancione
3 dicembre 2013 - 20:02
7
anche a me sarebbe piaciuta un po più bassa, questa che ho provato è come in foto, e nera anche le dona molto! Ma dentro nulla da eccepire, è ottima credo si tratti dello stesso allestimenti, la funzione massaggio c'è anche qui. In effetti però il motore 1.4 non è adatto.. questo 1.6 hdi non è potente ma in compenso non svena nessuno.. Merita il 1.6 o il 2.0 hdi, hai perfettamente ragione.
Ritratto di mbiz
5 dicembre 2013 - 20:28
1
Ottima recensione, sarò di parte, dato che possiedo una DS4, ma è un'auto particolare, che si compra più col cuore che con la testa...con gli stessi soldi avrei potuto prendere altre auto, magari migliori...ma nessuna mi ha affascinato come questa... Un appunto, il 1.4 a benzina non esiste, ci sono 3 varianti benzina del 1.6 (quello delle Mini, i motori sono gli stessi), il 120 aspirato e i 2 turbo, da 156 o da 200cv, mentre i turbodiesel sono il 1.6 da 115 e il 2.0 da 135 o 165 cv. Ciao
listino
Le Citroën
  • Citroën Grand C4 SpaceTourer
    Citroën Grand C4 SpaceTourer
    da € 27.050 a € 37.000
  • Citroën C5 Aircross
    Citroën C5 Aircross
    da € 25.700 a € 36.700
  • Citroën C-Zero
    Citroën C-Zero
    da € 30.740 a € 30.740
  • Citroën C3 Aircross
    Citroën C3 Aircross
    da € 16.000 a € 24.900
  • Citroën E-Mehari
    Citroën E-Mehari
    da € 27.300 a € 28.200

LE CITROëN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE CITROëN

  • La Citroën C5 Aircross permette lunghi viaggi senza stress: le poltrone sono comode e le sospensioni livellano il fondo. Brillante il 2.0 a gasolio da 177 CV, ben assistito dal cambio automatico EAT8. Qui per saperne di più.

  • Con la C5 Aircross anche la Citroen avrà la sua crossover media. Lunga quattro metri e mezzo, ha forme personali, specie nel frontale.

  • Rimasta in produzione ben 42 anni, la Citroën 2CV ha attraversato il secolo scorso caratterizzandone la storia automobilistica. Ne sono state prodotte oltre 5 milioni. Qui per saperne di più.