Citroën ZX 1.9 diesel Break XP

Pubblicato il 26 ottobre 2013

Listino prezzi Citroën ZX non disponibile

Ritratto di Krasnodar
alVolante di una
Fiat Punto 1.2 ELX 5p
Citroën ZX
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
2
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
3.5833333333333
Perché l'ho comprata o provata
Quest'auto è stata imprestata da amici . Era la prima volta che salivo su quest'auto e devo dire che mi è piaciuta .
Gli interni
Entrando in macchina si nota subito la robustezza dei materiali plastici e la spaziosità , anche chi è seduto dietro sta comodo e inoltre la capacità di carico è piuttosto soddisfacente . La cosa che più mi è piaciuta sono i sedili , morbidissimi e perfetti per affrontare dei viaggi .
Alla guida
Il 1.9 diesel in questione , nonostante un chilometraggio altissimo , sembra non perdere mai il suo tiro , come se sulle spalle non avesse poi cosi' tanti chilometri . Inoltre consuma davvero poco . Premetto che buona parte delle sensazioni alla guida sono anche in parte condizionate dall'utilizzo intenso che questa ZX ha dovuto sopportare negli anni . Come già detto è molto comoda , ma assai ondeggiante e impone una guida un po' attenta .
La comprerei o ricomprerei?
Quando era uscita aveva un ottimo prezzo , e oggi ormai (se si trova) costa pochissimo . Chi ha certe esigenze di carico e di comodità sicuramente può trarre soddisfazioni da quest'auto . Personalmente se la trovassi in buone condizioni potrei anche pensare di acquistarla , in quanto si presta a tutti gli utilizzi .
Citroën ZX 1.9 diesel Break XP
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
0
1
2
7
VOTO MEDIO
2,0
2
12
Aggiungi un commento
Ritratto di federix-5
29 ottobre 2013 - 08:57
con tutto il dovuto rispetto ma esiste qualcosa di più inutile di questo? a quale scopo scrivere la prova di una macchina sulla quale si è saliti cinque minuti? se l'auto fosse stata tua sarebbe stato molto interessante sapere quali interventi di manutenzione ha richiesto nel corso della sua vita, quali sono stati i suoi punti di forza e quali, invece, i suoi punti deboli... sono salito una volta in vita mia su questa macchina all'alba dei 300k km, credimi, avrei potuto scrivere dieci molto di più... l'unica cosa che ho notato è che, i sedili, che tu giudichi buoni, erano molli al punto che rimanerci seduto per più di mezz'ora iniziava ad essere seriamente affaticante, il motore era rumoroso e lentissimo e il consumo di carburante degno di una Pagani. Ma proprio per questo non ne scrivo la prova...probabilmente da nuova era ottima, veloce e silenziosa...il resto, sono opinioni senza senso
Ritratto di Krasnodar
29 ottobre 2013 - 10:35
1
Prima cosa , quest'auto non ci è stata data per 5 minuti come dici tu , ma per 6 giorni , tempo in cui comunque una vaga idea si riesce ad avere . I consumi alti non gli ho riscontrati , anche quella provata da te era il modello Diesel ? Comunque sia ognuno ha le sue opinioni ..
Ritratto di IloveDR
29 ottobre 2013 - 12:27
4
è una buona auto, ma è poco Citroen...al contrario della AX che invece era molta originale per quei tempi...
Ritratto di fabri99
29 ottobre 2013 - 18:50
4
Beh, non sapevo nemmeno che esistesse quest'auto. Comunque, da quanto scrivi, sembra una buona auto, piuttosto valida, ma come dice anche IloveDR, delude un po', è poco originale, sembra una di quelle Lada SW degli anni '90-2000... La prova non è lunghissima, anzi, è troppo sintetica. Mancano alcune cose, ma contando che non la hai usata per molto, può anche starci. Dovresti cercare di essere più esaustivo, ma ci si fa comunque un'idea dell'auto in questione. Ciao!
Ritratto di cris25
30 ottobre 2013 - 16:33
1
sia la ZX e sia la prova, degna appunto dell'auto di cui parli! Certo che qualcosa in più la potevi scrivere!
Ritratto di Moreno1999
30 ottobre 2013 - 17:34
4
Comunque prova inutile e auto anonima...
Ritratto di medo
1 novembre 2013 - 17:22
Entrambi i vocaboli hanno la stessa origine (dal latino praestare). Negli usi popolari, la forma di base è stata rafforzata espressivamente con il prefisso in- (in italiano: im- davanti alla p): da qui imprestare. Prestare va bene sempre, ma, in particolare, è considerata l’unica forma, tra le due, adatta a situazioni (scritte e orali) più formali. In situazioni informali (chiacchierate tra amici, in famiglia, in lettere e mail a persone con cui si ha confidenza; oppure in una prosa letteraria, se si vuole ammiccare all’oralità) si può ben usare anche imprestare.( da Treccani) Questo per ciò che riguarda la spiegazione del termine Imprestare......per la prova concordo con te.....
Ritratto di Rav
30 ottobre 2013 - 21:41
2
un mio parente ha avuto per diversi anni la versione a 5 porte e svolgeva il suo impiego in maniera ottima con la comodità che ci si aspetta da una Citroen, anche se noi in quegli anni avevamo una Xantia Break in versione Exclusive ed era molto ma molto di più sotto tutti i punti di vista. Però la prova è un po' pochina. Ok che è stata usata per pochi giorni però si poteva scrivere di più sull'abitacolo, sulla guida. Insomma dire che gli interni sono robusti non è sbagliato, ma magari spiegare che di che optional si disponeva, com'era fatto il cruscotto, magari anche parlare di qualche difetto... ecco tutto. Ma è pure ovvio che si è più propensi a parlare di un'auto che si guida ogni giorno.
Ritratto di GM-one
6 novembre 2013 - 09:50
la ZX l'ho sempre vista un pò povera come auto di quella categoria. a vederla,invece,come una grossa utilitaria,è pure interessante perché spaziosa e comodissima!
listino
Le Citroën
  • Citroën Grand C4 SpaceTourer
    Citroën Grand C4 SpaceTourer
    da € 27.050 a € 37.000
  • Citroën C5 Aircross
    Citroën C5 Aircross
    da € 25.700 a € 36.700
  • Citroën C-Zero
    Citroën C-Zero
    da € 30.740 a € 30.740
  • Citroën C3 Aircross
    Citroën C3 Aircross
    da € 16.000 a € 24.900
  • Citroën E-Mehari
    Citroën E-Mehari
    da € 27.300 a € 28.200

LE CITROëN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE CITROëN

  • La Citroën C5 Aircross permette lunghi viaggi senza stress: le poltrone sono comode e le sospensioni livellano il fondo. Brillante il 2.0 a gasolio da 177 CV, ben assistito dal cambio automatico EAT8. Qui per saperne di più.

  • Con la C5 Aircross anche la Citroen avrà la sua crossover media. Lunga quattro metri e mezzo, ha forme personali, specie nel frontale.

  • Rimasta in produzione ben 42 anni, la Citroën 2CV ha attraversato il secolo scorso caratterizzandone la storia automobilistica. Ne sono state prodotte oltre 5 milioni. Qui per saperne di più.