Ferrari 430 F430

Pubblicato il 11 settembre 2012

Listino prezzi Ferrari 430 non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
3
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.5
Perchè l'ho comprata o provata
Mi trovavo in visita al Museo casa Enzo Ferrari. Malato come sono per i motori sono stato attirato da un f430 a noleggio che si trovava a pochi passi da lì. Per 15 minuti sono stato l’uomo più felice del mondo. Premetto che il tempo passato alla guida di quest’auto non mi ha permesso di poterla valutare a fondo. Forse per niente, dato che un quarto d’ora alla guida di una Ferrari non basta per riprendersi dalla Shock e poter dare pareri seri. Perciò valutate i miei punteggi e pareri come quelli di un appassionato che realizza il sogno della sua vita.
Gli interni
Penso che la Ferrari sia tutt’ora una delle poche case automoblistiche in grado di realizzare dei begli interni per le sue auto. Sulla f430 i progettisti hanno forse dato il meglio di loro. Abitacolo semplice ma allo stesso tempo bellissimo con pochi strumenti disposti in maniera perfetta. Ogni tasto è disposto nel migliore dei modi. Personalmente non avrei per niente messo l’autoradio. Con una colonna sonora come la sua!
Alla guida
L’accesso alla vettura è risultato più facile di qualsiasi altra auto abbia mai guidato dato che la capote era in posizione aperta. Ovviamente in caso fosse stata chiusa sarebbe stato leggermente diverso. Ho apprezzato molto la regolazione manuale dei sedili. La posizione di guida è molto comoda. I sedili sono imbottiti al punto giusto. Non mi metto a descriver ogni dettaglio dell’abitacolo perche si sa che in Ferrari gli interni sono sempre stati al top. L’assenza di frizione rende un auto del genere semplicissima da guidare. Parto. Sono costretto a fare i primi 200 metri a 10 km/h per via di diversi dossi rallentatori(di supercar!)alti 10 cm. Mi muovo con facilità tra le strette strade di Modena grazie alla buona visibilità dovuta alla capote aperta. In mezzo al traffico il motore non soffre minimamente. Dopo qualche minuto e decine di rotatorie mi ritrovo su un rettilineo. Affondo il piede destro ringraziando il tizio che ha messo il manettino in penultima posizione(tutti i cavalli a disposizione) e l’aumentare della velocità è parallelo all’aumentare della mia espressione di ebete felicità. Il motore sembra poter salire di giri all’infinito. Lo stacco tra una cambiata e l’altra è parecchio evidente. Colpa della singola frizione. Lo stesso problema lo riscontrai con la Gallardo. Sembrano cambiare in maniera più veloce molte citycar. Questo problema si è finalmente risolto con i nuovi cambi a doppia frizione. La frenata è l’ultimo dei problemi. La vettura da me provata montava i freni carboceramici. Hanno solo il difetto di fischiare molto se non abbastanza caldi.
La comprerei o ricomprerei?
Ovvio che sì. Avendo guidato solamente l’f430 e la Gallardo non sono in grado di poter prendere una decisione sensata. Il mondo delle supercar mi è talmente estraneo che potrei acquistare la peggiore di tutte senza accorgermene.
Ferrari 430 F430
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
15
2
1
0
4
VOTO MEDIO
4,1
4.09091
22


Aggiungi un commento
listino
Le Ferrari
  • Ferrari SF90 Spider
    Ferrari SF90 Spider
    da € 478.498 a € 528.518
  • Ferrari SF90 Stradale
    Ferrari SF90 Stradale
    da € 440.468 a € 490.488
  • Ferrari 296 GTB
    Ferrari 296 GTB
    da € 275.110 a € 308.050
  • Ferrari Portofino
    Ferrari Portofino
    da € 205.100 a € 205.100
  • Ferrari Roma
    Ferrari Roma
    da € 200.936 a € 200.936

LE FERRARI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FERRARI

  • La nuova supercar della serie Icona s’ispira alle leggendarie Ferrari Sport Prototipo degli anni 60. Sotto il cofano, in posizione posteriore-centrale, scalpita un V12 da 840 CV. Tutti venduti i 599 esemplari. Qui per saperne di più.

  • La Ferrari stradale più potente di sempre è disponibile anche in versione spider. Non cambia la meccanica ibrida da 1000 cavalli e con soli 100 kg di peso in più le prestazioni sono mozzafiato tanto quanto la coupé. Qui per saperne di più.

  • È la versione più estrema della supercar ibrida plug-in made in Maranello. Come la “base”, ha 1000 cavalli, ma è più leggera, meno insonorizzata e ha un’aerodinamica ancora più spinta per regalare emozioni più intense (a discapito del comfort). Qui per saperne di più.