Fiat Punto 55 S 5 Porte

Pubblicato il 23 settembre 2013
Qualità prezzo
4
Dotazione
2
Posizione di guida
4
Cruscotto
2
Visibilità
4
Confort
3
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
3.0833333333333
Perché l'ho comprata o provata
L'auto descritta in questa prova è l'auto che abbiamo in famiglia, quella in foto non è la mia ma è simile a quella fotografata (manca soltanto qualche particolare). Comprata Nuova nel 1995, sino ad oggi (dopo 18 Anni e oltre 120.000 Km all'Attivo) svolge la sua mansione o la sua carriera egregiamente come unica auto di cui ne sono particolarmente affezionato.
Gli interni
Salendo a bordo si nota subito una quantita di plastica grigia e dura (non come le ultime utilitarie che montano quella morbida o soft touch) al tatto che si può rigare facilmente, i pannelli porta sono rivestiti dello stesso tessuto dei sedili (non c'è la lamiera a vista) e le porte anteriori hanno delle tasche abbastanza grandi e comode (ma non puoi riporre nemmeno una bottiglietta di mezzo litro), però ci sono 2 ampi svuota tasche (uno alla sinistra del volante, uno davanti al cambio, la mensola davanti al passeggero e il cassetto portaoggetti non è tanto piccolo e ha anche una pratica fessura per riporre i documenti della vettura (in altre auto l'ho visto più piccolo); lasciandolo aperto si può utilizzare anche due poggiabottiglia o bicchiere e un portapenne. Gli Interni sono abbastanza spaziosi ed ariosi (in rapporto alle dimensioni esterne della vettura) che posso fare invidia a qualche rivale moderna con stesse dimensioni o quasi e l'abitabilità risulta più che sufficiente per 5 persone. I Sedili sono abbastanza morbidi e comodi, ma essendo poco profilati trattengono poco il corpo in curva, ma hanno un tessuto molto resistente e sono facili da pulire. La Posizione di Guida è confortevole e si trova facilmente la propria misura anche le persone di corporatura grossa trovano agio (il sedile del guidatore ha perfino la regolazione lombare e la regolazione in altezza, ma non mantiene a lungo la regolazione in altezza). Il Sedile posteriore è abbastanza largo che può ospitare 3 persone (di corporatura media) che viaggiano bene. Il Cruscotto analogico presenta tre elementi circolari (livello benzina spia, liquido radiatore, contachilometri e orologio) ben visibili a colpo d'occhio, ma l'unica pecca è la mancanza del livello del liquido radiatore (importante) e il contagiri. Ormai dopo 18 Anni si avverte qualche scricchiolio proveniente dalla plancia o qualche rumorino da sotto la vettura e gli interni iniziano a mostare i "segni del tempo" (esempio gli agganci delle cinture di sicurezza si sono scoloriti, volante lucido e un pò liscio, i copri pedali sono un pò consumati, rivestimento del tetto un pò macchiato o anche la verniciatura inizia ad opacizzarsi). Il Bagagliaio ha una discreta capacità di 275 L (con divano in uso) - 1080 L (con il divano abbassato) ma una distinta sfruttibilità che permette di caricare oggetti ingombranti e lunghi (ad esempio due televisori da 32" o anche una lavatrice alta o la spesa di una settimana ed infine si potrebbero stivare una valigia grande con un trolley, giocando al gioco degli incastri). La Visibilità è buona, si capiscono gli ingombri della vettura e i 3/4 del posteriore è visibile (l'unica pecca è il montante della portiera anteriore sinistra che infastidisce un pò in curva).
Alla guida
Lo Sterzo è un pò duro da manovrare da fermo (l'auto non ha il servosterzo, altra pecca, ma in compenso ha la regolazione in altezza del volante), ma durante la marcia diventa più morbido anche se all'aumentare della velocità diventa impreciso (a volte bisogna correggere la traiettoria della vettura). Il Motore (per l'epoca) ha una discreta potenza di 54 CV - 40 KW che muove sufficientemente bene l'auto, anche se qualche cavallo in più non guasterebbe. La Ripresa è appena sufficiente ma lenta, come al solito se si deve affrontare un sorpasso o una salita con medio o pieno carico bisogna scalare di marcia per non far soffrire troppo il motore. L'auto non ha il climatizzatore (altra pecca) e quindi non soffre la potenza sottratta dal clima e i consumi non aumentano. I Consumi si attestano sui 14 KM/L in modalità Combinato o Medio (non male per un motore FIRE di quasi 20 anni fa) con una guida non troppo sportiva e neanche troppo tranquilla, ma se si vuole guidare in modo "allegro" i consumi salgono abbastanza per far diventare felice il benzinaio. Il Cambio (manuale 5 marce) dagli innesti un pò duri e imprecisi ed infine ha un'escursione lunga della leva. Il Pedale della Frizione è morbido tra una cambiata e l'altra, ma se si rimane in coda a lungo affatica un pò. I Freni hanno abbastanza mordente, che se freni di colpo si inchioda facilmente (non come le auto moderne che frenano subitissimo, ma quasi) purtroppo dopo un lungo utilizzo gli spazi d'arresto si allungano un pò e i freni perdono un' pò d'efficacia. Il Comfort o la Tenuta di Strada è buona anche se l'insonorizzazione non è ben curata e le sospensioni fanno sentire le asperità della strada e in curva l'auto mostra poco rollio.
La comprerei o ricomprerei?
Ormai è un'auto dal valore affettivo (siamo cresciuti insieme) e non economico (oggi vale dai 100€ ai 1000€ in discrete condizioni). Se la dovrei ri-comprare la prenderei con l'Allestimento ELX (top di gamma di quei anni) non questo S (dotazione scarsa) che durante gli anni abbiamo integrato con: autoradio, antifurto, fasce paracolpi laterali, portapacchi e altro ancora... Pregi: Affidabilità, Robustezza, Costi Bassi di Gestione e Manutenzione. Difetti: Attrae i Ladri, Sicurezza, Dotazione Scarsa
Fiat Punto 55 5 porte S
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
3
3
5
1
VOTO MEDIO
3,4
3.35294
17
Aggiungi un commento
Ritratto di gio.G
25 settembre 2013 - 21:14
20
20 anni fa era anche bella. Mia mamma ne ha avute due. Una del 94 60 Sx grigia 3 porte poi una del 98 sempre 60 Sx ma bordeaux a 5 porte.
Ritratto di katanè
26 settembre 2013 - 10:28
Per l'epoca si era innovativa e abbastanza personale... :-) Ho dimenticato solo a scrivere che: i Comandi sono ben disposti e a portata di mano, tranne la radio che risulta in una posizione bassa e scomoda, che induce facilmente a distrazioni e costringe ad allungarsi col braccio per cambiare stazione radio o cd. Più in basso troviamo l'accendisigari e un posacenere con le scanalature per 2 sigarette ed aggiungo anche che nella portiera destra posteriore troviamo un altro posacenere rimovibile (per fortuna rimovibile che si pulisce facilmente e si rimonta). Infine, penso che ho scritto in circa 10-15min una prova da vero intenditore e abbastanza esaustiva e completa, (rileggendola adesso ho scoperto qualche errore di digitatura o grammaticale essendo che l'ho scritta di getto e velocemente dando qualche occhiata e basta :-)... Scusate per gli errori !!! :-) )
Ritratto di SamPunto
26 settembre 2013 - 13:04
Auto indistrittibile.....pensa mio zio aveva la 1.7 D (credo) e ha fatto circa 350.000km....;)) Un vero mulo "!!!!
Ritratto di katanè
26 settembre 2013 - 17:25
E' vero è un'auto duratura e che resiste ai maltrattamenti di ogni genere. Ed è un Mulo Autentico, cioè uno dei pochi e ultimi Muli che la Fiat ha saputo costruire.
Ritratto di katanè
28 settembre 2013 - 19:44
Mi aspettavo più commenti e voti... :-)
Ritratto di Dimi_82
3 ottobre 2013 - 15:41
Ottima recensione, si vede che ci sei affezionato...l'ho avuta anche io per 6 anni: sx 1.1 bordeaux. Bei ricordi....ma quei fren! Quando pioveva pregavo di non dover mai frenare improvvisamente.... Un saluto!
Ritratto di katanè
8 ottobre 2013 - 21:53
Grazie, la tua punto con quale auto l'hai sostituita? con quanti chilometri? Scusa se ti chiedo, te lo chiedo per immaginare quanto possa dare ancora la mia... :-) Ciao :-)
Ritratto di 19miki90
10 ottobre 2013 - 22:28
2
Grande auto! La mia é una 1.2 16v 85 del '99, con la bellezza di 210'000 km hehe Anche se di rattoppi ne ho dovuti fare decisamente di più
Ritratto di katanè
11 ottobre 2013 - 12:38
Complimenti :-). Comunque mettendola a confronto con le auto di oggi è più resistente e duratura, anche se le dobbiamo manutentare spesso... :-). Saluti!
Ritratto di 19miki90
30 ottobre 2013 - 19:52
2
Bhe come motore é certamente immortale! Per quanto riguarda il resto un po' meno hehe però comunque non mi ha mai lasciato a piedi!!
Pagine
listino
Le Fiat
  • Fiat Punto
    Fiat Punto
    da € 14.340 a € 17.740
  • Fiat Doblò
    Fiat Doblò
    da € 19.620 a € 25.740
  • Fiat Fullback
    Fiat Fullback
    da € 31.782 a € 44.836
  • Fiat 500L
    Fiat 500L
    da € 19.050 a € 25.800
  • Fiat 124 Spider
    Fiat 124 Spider
    da € 28.040 a € 32.340

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • La FCA ha messo le basi per l'arrivo di 13 fra nuovi modelli, motori e aggiornamenti nei prossimi tre anni (qui per saperne di più). Ecco un estratto della conferenza stampa tenuta da Pietro Gorlier, responsabile per la regione Emea.

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.