Kia Rio 1.2 EX Plus 5 porte

Pubblicato il 17 maggio 2013
Ritratto di Leo AlfaGiulia
alVolante di una
Kia Rio 1.2 EX Plus 5 porte
Kia Rio
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
2
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
4
Media:
3.75
Perché l'ho comprata o provata
Ho ordinato questa Rio nel luglio 2012, dopo avere confrontato i prezzi con Fiesta e 208, a parità di potenza e con equipaggiamenti simili. Se il prezzo della Fiesta si poteva dire simile, la 208 risultando più costosa, seppur con qualche chicca come il display a colori, è stata scartata. La scelta è caduta sulla Rio per la freschezza del progetto e del design, oltre che per le dotazioni e per l'ampiezza dell'abitacolo. Acquistata da un meccanico che rivende Hyundai e Kia, purtroppo è stata consegnata con un danno da sollevamento sul ponte o da scarico dalla bisarca e ha dovuto essere riparata in officina.
Gli interni
L'auto è molto spaziosa e accomodandosi ci si trova subito a proprio agio, grazie alle ampie possibilità di regolazione del sedile guida e del volante. I sedili anteriori sono molto comodi, e i poggiatesta si possono regolare sia in altezza che in profondità. Anche dietro si ha a disposizione uno spazio più che sufficiente, paragonabile a quello di una media, con una seduta ampia e ben imbottita. A causa della linea di cintura alta, però, i più bassi non hanno una gran visuale. 3 i poggiatesta di serie, il sedile è sdoppiato. Passando alla plancia, il disegno è imponente e lineare, con una fascia imbottita a metà altezza. il resto delle plastiche è rigido, la console è verniciata in argento opaco. I comandi sono ben distribuiti e si trovano facilmente, non sono molti quindi non generano confusione. Il cruscotto è piuttosto avaro di informazioni, mancano il termometro acqua e il computer di bordo ha uno schermo piccolo e costringe a visualizzare una sola informazione alla volta. A richiesta, ora, nella versione Cool è possibile ottenere una strumentazione più completa. Le alette parasole sono provviste di luce di cortesia, sul soffitto ci sono altre due plafoniere (per le altre versioni è di serie solo quella centrale). il cassetto portaoggetti, non refrigerato, è ampio e ben illuminato, la discesa dello sportello è frenata. Sulle porte sono presenti portabottiglie; le plastiche delle porte sono tutte rigide eccetto la fascia dove si appoggiano i gomiti, sia davanti che dietro, rivestite nello stesso materiale morbido della plancia. 4 gli alzacristalli elettrici, presente un bracciolo scorrevole in similpelle con un contenitore che può accogliere dei CD o un paio di lattine, mentre non ci stanno, per poco, bottiglie da 0,5 litri. Sul tunnel sono presenti due portabicchieri e un portaoggetti in corrispondenza delle prese AUX e USB, e delle due prese di corrente. L'impianto stereo non è certo un hi-fi, sulle nuove versioni la top di gamma ha i tweeters (quindi 6 altoparlanti in totale), che la mia EX Plus non poteva avere. Il suo display, illuminato di rosso, prevede due modalità di visione del testo ascoltando brani da USB o da CD. La sua resa è piuttosto scarsa, soprattutto sugli altoparlanti posteriori dove il suono è confuso. Bilanciando maggiormente sull'anteriore il problema si attenua. I materiali non sono da prima della classe, le plastiche rigide si rovinano con facilità e bisogna prestare attenzione con scarpe o nella pulizia con l'aspirapolvere. La moquette è veramente pessima, al contrario di quella vista in salone che era morbida e di qualità. Il pomello del cambio e il volante sono in pelle, sono presenti su tutte le versioni i comandi della radio al volante. Il clima manuale raffredda e riscalda con rapidità, le manopole sono molto morbide (gli spostamenti dei flussi e della temperatura sono gestiti elettronicamente, questo fa sì che quando si avvia il motore, spesso, ci si ritrovi con il clima acceso senza volerlo).
Alla guida
Premettendo che le prestazioni non sono da primato, la macchina non si trova mai in affanno, anche se la sua indole invoglia a guidarla con calma sfruttando la regolarità del motore. A 60 km/h, in 5a, siamo sui 1600 giri, a 90 sui 2500 e a 130 il regime è di 3500 giri/minuto. Le marce sono lunghe, effettuo i sorpassi scalando sempre in terza o quarta partendo da velocità sotto i 90 km/h. Il motore mostra un po' di vivacità dai 3000 giri fino ai 4500, ma non è fatto per essere tirato, anche il sound non è dei migliori (a proposito, al minimo borbotta un po' stile Fiat 500 dalla marmitta). In città bisogna prestare attenzione agli ingombri, il posteriore sembra sempre molto vicino all'ostacolo, per l'anteriore, invece, vale in contrario. In manovra i sensori (ora disponibili) sono consigliati più che altro per sapere quanto spazio vi sia dietro in realtà. Alle andature tranquille o in autostrada il comfort è di buon livello, la silenziosità è sempre notevole, si sente solo qualche fruscio in certe condizioni. I controlli elettronici sono tarati con molta prudenza, ABS ed ESP sono molto invadenti. Su strade sconnesse l'assetto rigido (io ho i cerchi in lega da 16'') provoca dei saltellamenti che innescano movimenti del volante, che va tenuto saldamente per non avere la sensazione di ribaltarsi (sulle prime spaventa se sei abituato ad altri assetti, poi ci si abitua).
La comprerei o ricomprerei?
il bilancio, in poco più di 9000 km, è positivo. Le rivali offrono qualche personalizzazione in più, ma a un costo nella maggior parte dei casi diverso. Ho pagato l'auto 12.500 euro, senza permuta o rottamazione, con uno sconto di circa 2000 euro (in verità, causa "kit cortesia", sono scesi a 1500 reali... e non mi hanno dato nemmeno le lampadine di scorta). L'attesa è stata di 3 mesi, è arrivata con circa un mese di anticipo sul previsto. Se non si cercano finiture premium o particolari prestazioni (la gamma motori è limitata) può essere un buon acquisto. La garanzia di 7 anni/150.000 km obbliga a tagliandi ufficiali, sul libretto di manutenzione sono ben indicate le esclusioni o i termini chilometrici per particolari componenti. io mi senti di consigliarne l'acquisto, non è certamente perfetta ma sembra solida (noi in famiglia siamo pienamente soddisfatti di una Hyundai di 12 anni, se questa è fatta altrettanto bene non la cambieremo mai), comoda, sicura e non fa troppo rimpiangere auto più sfiziose. Anche conoscenti e amici, di solito molto schietti, hanno apprezzato questa Rio.
Kia Rio 1.2 EX Plus 5 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
6
4
1
1
VOTO MEDIO
3,4
3.384615
13
Aggiungi un commento
Ritratto di domi2204
17 maggio 2013 - 20:55
anche io, poi non mi convinse su alcuni dettagli migliorabili, ma soprattutto il finanziamento troppo caro, veniva più delle altre a conti fatti, comunque buona prova e buona auto, ottimo l'abbinamento con il bianco.
Ritratto di Leo AlfaGiulia
21 maggio 2013 - 10:20
Sì con il finanziamento effettivamente costa qualcosa in più di 12.500... Sui dettagli migliorabili... verissimo...
Ritratto di Leo AlfaGiulia
21 maggio 2013 - 10:24
Una nota sui consumi: con una guida non esasperata, senza seguire l'indicatore di cambiata che vorrebbe cambiate a 2500 giri in ogni condizione, ho realizzato dai 15,5 km/l (autostrada e strade piuttosto trafficate della Liguria), a poco più di 19. Mediamente sto fra i 16,5 e i 17 km/l, senza per forza viaggiare come se avessi un 'uovo sotto l'acceleratore. Freni: non sono potentissimi ma non mi sembrano nemmeno sottodimensionati, non ho potuto verificarne l'affaticamento....
Ritratto di domi2204
21 maggio 2013 - 17:10
più o meno come la punto che poi ho scelto in luogo della kia, la tua ha il kit di gonfiaggio o la ruota di scorta?
Ritratto di Leo AlfaGiulia
23 maggio 2013 - 15:11
Ha il kit, e ovviamente mi è già capitato di forare... per fortuna era una vite e si sgonfiava molto lentamente, non è servito ripararla con la schiuma.. Almeno grazie al compressorino ho potuto gonfiarla un po' prima di andare dal gommista per la riparazione... I consumi sono buoni, il cdb segna quasi sempre dai 5.3 ai 5.7 l/100 km e non è per nulla preciso in quanto io, sempre allo stesso distributore e grossomodo riempiendo fino a poco più dello scatto, ho rilevato dai 15 ai 19 km/l con le stesse medie di percorrenza da cdb...
Ritratto di brobby22
21 dicembre 2013 - 21:20
i tuoi consumi a quanti km di percorrenza? io con 14500 km dal 6/2012 ho un consumo medio (fuori dai centri abitati) da 4,7 a 5,5. in città vado da 5,5 a 6,0.
Ritratto di Leo AlfaGiulia
2 febbraio 2014 - 16:32
A maggio stavo sotto i 10.000 km, ora sono a 21.000 e confermo le cifre dell'inizio, c'è più costanza nei risultati in km/l ma i numeri sono quelli. Sul cdb vado dai 4,8 ai 5,6, ma sono quasi sempre sui 5,3-5,4, percorso urbano (poco ultimamente) ed extraurbano, difficile superare i 120 km/h, l'autostrada non la vedo mai. A giugno sono stato in Sardegna e nei tre pieni che ho fatto nei 5 giorni sempre sopra i 16 km/l.
Ritratto di Tymmy
21 maggio 2013 - 21:23
Ho avuto modo di portarla e mi sento di dissentire sul giudizio dato al motore al minimo: non mi sembra affatto che borbotti come un Fiat 500, anzi, è molto silenziosa e ai semafori sembra spenta. Per il resto posso anche essere d'accordo a grandi linee.
Ritratto di Leo AlfaGiulia
23 maggio 2013 - 15:13
è allo scarico al minimo che lo ricorda (a volume molto più basso), da dentro neanche si capirebbe se sia accesa o spenta se non ci fosse il contagiri...
Ritratto di elioss
22 maggio 2013 - 17:38
4
Ne parli in modo oggettivo, nonostante il nuovo acquisto in genere invogli a trovarne solo i punti a favore, complimenti! Se dovessi acquistare adesso un'auto di quel segmento la terrei sicuramente in considerazione, soprattutto per la linea esterna simile all'astra che io amo. Io avrei scelto il piccolo 1.2 diesel, certo dipende da quanti km fai ma da quando ho provato oltre che i benzina anche i diesel li preferisco come guidabilità, soprattutto per via del turbo anche se sono piccoli. Peccato per l'autoradio che per quanto mi dici è scarso. Fossi in te lo potenzierei cambiando gli altoparlanti di serie, solo che non ho idea di quali problemi ci siano acquistando pezzi aftermarket con la garanzia di 7 anni, non vorrei che anche cambiando altoparlanti ti facciano problemi. I consumi da quanto leggo sono ottimi, mi chiedo come mai non segui il cdb per le cambiate, consumi di più seguendolo? Auguri per il tuo acquisto :)
Pagine
listino
Le Kia
  • Kia Sorento
    Kia Sorento
    da € 47.000 a € 51.000
  • Kia Ceed
    Kia Ceed
    da € 19.750 a € 29.750
  • Kia Soul
    Kia Soul
    da € 18.000 a € 37.000
  • Kia Venga
    Kia Venga
    da € 15.750 a € 19.300
  • Kia Stinger
    Kia Stinger
    da € 49.000 a € 57.000

LE KIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE KIA

  • Kia Proceed e Sportage sono le protagoniste dello stand della casa coreana al Salone di Parigi. Ne discutiamo con l'amministratore delegato di Kia Motors Company Italy.

  • L’idea di base è quella di essere filante come una coupé pur risultando pratica come una wagon. Ecco la prima shooting brake della casa coreana, la Kia Proceed.

  • La Kia Sportage si rinnova e, con il 2.0 a gasolio da 185 CV abbinato a un piccolo motore a corrente, è confortevole e vivace. Esposte ai piccoli urti le luci nel paraurti posteriore. Qui per saperne di più.