Opinione

Pubblicato il 13 febbraio 2011

Listino prezzi Lancia Delta non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
3
Tenuta strada
4
Media:
4.25
Perchè l'ho comprata o provata
Ho deciso di orientarmi sulla lancia delta perchè a mio parere è un'auto completa!Il mio ragionamento è stato semplice. Avevo bisogno di un'auto comoda, elegante, che costasse il giusto, particolare nella linea, adatta sia alla città o all'autostrada, spaziosa e che consumasse poco... mi sono chiesto! una giulietta? troppo sportiva e abitabilità non tanto buona, A3? progetto vecchio e poi ne vedo una ogni 10m (almeno dalle mie parti) e poi il prezzo è assurdo, allora una serie1? troppo piccola, materiali scadenti rispetto al prezzo e linea non tanto piacevole...golf? beh ottima macchina però la linea non ispira e gli interni troppo tedeschi... mentre pensateci bene... la lancia delta... la linea si è di quelle che o piace o non piace... però per il resto?ottima abitabilità, confort elevato, materiali ottimi e piacevoli al tatto e poi provate a comprare una delle auto sopra citate con gli stessi accessori della delta e mi sa che noterete una bella differenza di prezzo a parità di motorizzazione... ecco perchè ho comprato la delta... perchè per il mio modesto parere è l'auto più completa della sua categoria...
Gli interni
I sedili rivestiti in alcantara e pelle ti coccolano durante un viaggio e con le regolazioni elettriche si trova subito la posizione di guida più comoda. La plancia rivestita da un morbido materiale che sia visivamente sia al tatto sembra pelle da un bel tocco di classe, il navigatore dallo schermo abbastanza grande ha come una pecca che a volte col sole non si legge bene, il clima bi-zona è veloce nel raggiungere la velocità e silenzioso a meno che non lo si sfrutti al massimo, strumentazione illuminata da un colore chiaro che vi assicuro di notte oltre a essere molto bello rilassa tantissimo, dietro tanto spazio anche per 5 persone e c'è anche la bocchetta per l'aria, i sedili sono scorrevoli e reclinabili, in modo da poter aumentare o diminuire l'ampio baule che presenta una soglia d'accesso leggermente alta... per il resto dentro si respira un'atmosfera di confort ed eleganza e qualsiasi viaggio risulta sempre rilassante...
Alla guida
La lancia delta non è tra le più leggere ( 1420 kg circa), quindi a primo impatto un 1,6 da 120 cv sembra sottodimensionato, ma in realtà grazie all'ottima coppia muove con disinvoltura l'auto, si rivela lento con il cambio manuale a causa dei rapporti lunghi, mentre con il cambio robotizzato il 1,6 mtj si sposa a pennello... dolce e fluido e con la gestione economy inserita consuma pochissimo... tra le curve è stabile e sicura, raccomando le sospensioni elettroniche e i cerchi da 17, questi due accessori rendono la delta a livello di guida tutta un'altra macchina rispetto ad una delta che ne sia sprovvista, il confort come già detto è al top a 130 km/h si parla tranquillamente anche con i passeggeri posteriori senza alzare la voce, lo sterzo è un pò troppo leggero a bassa andatura, recupera però in velocità... come consumi vi posso dire che con un pieno vado da casa mia a Roma (383 km), giro dentro Roma (50km circa) e torno a casa (383 km), quando parcheggio in garage la spia della riserva ancora non si vede... e ho ancora 1/4 di serbatoio circa... e non faccio particolare attenzione alla guida...
La comprerei o ricomprerei?
Certo sono convinto che la delta nella sua categoria sia la più completa e se a qualcuno poco più di 200km/h di contachilometri non bastano (raggiunti in pista), oppure odia l'automatico punti al 2,0 165cv... il 190cv è sproporzionato per la vettura... per la cronaca prima di acquistarla ho provato il 1,6 , il 2,0 e il 1,9... grazie e se ho dimenticato qualcosa risponderò volentieri hai vostri commenti.
Lancia Delta 1.6 Multijet Selectronic Platino DPF
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
7
1
3
0
VOTO MEDIO
3,7
3.714285
14


Aggiungi un commento
Ritratto di fonzito
16 febbraio 2011 - 12:15
appartengono allo stesso segmento, però hanno caratteristiche di comportamento abitabilità e confort molto diversi...se punti alla sportività la migliore è la giulietta che però pecca in abitabilità e comunque le finiture sono a livello della delta anzi di un'audi (vedi auto di febbraio dove testano la qualità di varie auto c'è anche la giulietta), la delta per il confort e l'eleganza, l'opel una giusta via di mezzo e con un ottimo rapporto qualità prezzo, la focus non ha lodi e pecca in abitabilità e nel baule, la ds4 per distinguersi visto che avrà molte personalizzazioni però l'unica cosa sportiva sarà l'aspetto visto che è votata al confort...i miei sono solo consigli, spero ti aiutino nella scelta...e comunque io si ho una delta ma se dovessi comprare un'altro auto come sarà fra un anno, opterò sicuramente per una giulietta o un'astra...dipenderà dall'occasione che trovo...
Ritratto di fonzito
16 febbraio 2011 - 12:29
dimenticavo...sappi che un pò di tempo da fecero un'articolo su quanto costa davvero un'auto...fu preso in esempio una berlina media 2000cc a gasolio del valore di 33000€ (secondo me una 320!!!però posso anche sbagliarmi) cmq il prezzo dell'auto in componenti fisiche (carrozzeria, motore ecc ecc) era di 13200€, 10700€ in sviluppo,garanzia, manodopera ecc...3600€ in oneri imposte ed eventuali margini e il resto iva...ok?però pensa che dei 10700€ 3950€ sono per il trasporto e la vendita!!!e 3000€ per lo sviluppo del motore e degli interni!!!potrebbe sembrare normale la cosa ma pensa ad esempio come nel caso della bmw che quel motore e gran parte di quegli interni vengono usati anche su altre auto del marchio quindi quei costi dovrebbero essere divisi per tutte le auto che le utilizzano invece le case calcolano il singolo modello...quindi in realtà quell'auto di 33000€ se ne vale 27000€ è già tanto perchè il costo del trasporto è assurdo e deve anch'esso essere diviso con gli altri modelli come pure la manodopera e tutto ciò che nn riguarda esclusivamente quell'auto...se poi in uno stabilimento o una casa produce solo un veicolo beh allora i conti quadrano...perciò lo sconto io credo che a tutti sia dovuto proprio come i capi firmati che prima vendono a 500€ poi in saldo a 250 poi l'anno dopo a 100!!!e un altra cosa, sai che le auto pignorate a quelli che non pagano il leasing a quanto le vendono?X6 da 75000€ le trovi a €45000 usate da tre mesi...quindi i prezzi originali delle auto hanno ampio margine per essere abbassati...io non pagherò mai un'auto al prezzo di listino sarebbe buttare via soldi...
Ritratto di ghost68
17 febbraio 2011 - 15:35
...perchè non me lo permette sull'ultimo tuo commento. :-( mi parli di auto di febbraio dove testano la qualità di varie auto c'è anche la giulietta... ma di quale rivista parli ?Se intendi il confronto a a 4 su AL VOLANTE li quasi mi sembra preferibile l'Astra sotto molti aspetti. Riguardo invece alla DS4 sicuro che sarà votata al comfort? ti confondi forse con la Citroen C4? E come mai NON ti rifaresti una delta ? Solo x il gusto di cambiare? :-) comunque se trovi interessanti occasioni.... fammelo sapere! ciao
Ritratto di fonzito
17 febbraio 2011 - 16:31
anch'io devo risponderti qua...:-(...cmq non AL VOLANTE ma AUTO, cmq nel test a 4 l'astra è migliore come capienza del baule e leggermente più spaziosa dietro, per il resto la giulietta è superiore, vedi prestazioni (20cv in meno rispetto alle altre), vedi tenuta e stabilità (con ruote da 16), vedi il confort acustico migliore dell'astra...ciò però non toglie il fatto che l'opel sia un'ottima auto, perchè il rapporto qualità prezzo è ottimo, la linea bellissima e gli interni degli di auto di categoria superiore, il suo grosso problema è il peso che cn motori piccoli la penalizza molto...poi per risponderti all'altra domanda...NO nn mi confondo con la C4...è una deduzione che ho fatto perchè, vedi la ds3, rispetto alla c3 è più sportiva e più personalizzabile...ma la sportività che percepisci è per lo più estetica, perchè dati rilevati in pista, la versione da 156cv è molto più lenta di una 500 abarth (criticata per l'elettronica troppo invasiva) che di cavalli ne ha 135...quindi ok da 0-100 è più veloce, nell'allungo è più veloce ma quando arriva una curva si mette dietro...quindi questo fa capire che il telaio non è adatto alla guida sportiva...e per concludere non ricomprerei la delta perchè mi piace cambiare spesso auto...non per altro...ciao
Ritratto di Renys84
14 aprile 2011 - 02:07
... ma questo è c*u*l*o!... XD
Ritratto di Mister Grr
14 febbraio 2011 - 19:36
però...complimenti che te la puoi permettere!
Ritratto di fonzito
14 febbraio 2011 - 19:48
dall'età di 18 anni ho avuto queste auto: GrandePunto1,3mtj emotion (2007-2009), mercedes classe B 200cdi sport (2009-2010), lancia delta 1,6 mtj selctronic platino (2010-ad oggi). Viaggio molto...a 18 anni macinavo 30-35000km all'anno ora oltre 40000, perciò cambio spesso per evitare che si svaluti troppo la macchina...
Ritratto di Mister Grr
15 febbraio 2011 - 14:27
beato te che puoi cambiare così tante macchine in pochissimo tempo :D
Ritratto di jack86
15 febbraio 2011 - 14:03
bella macchina a me piace molto comunque per il discorso del chilometraggio secondo me economicamente parlando la macchina conviene tenerla e portarla a sfinimento ( i moderni diesel arrivano oltre 300.000 km tranquillamente) considerando che nei primi due anni perde la metà e piu del valore comunque se i soldi alla fine avanzano.. anche se io aspetterei un pò di anni e comprerei un monolocale.. comunque complimenti
Ritratto di fonzito
15 febbraio 2011 - 15:24
hai ragione...ma io mi comporto in modo diverso e ora ti spiego come faccio a cambiare auto quasi ogni anno massimo 2...esempio:la B200cdi che avevo prima costava 33000 ma era pronta consegna e con lo sconto l'ho pagata 24000, dopo un anno l'ho venduta a 24000 e non ho perso nulla, la delta invece di 34000 l'ho pagata 26000 meno i 24000 della mercedes alla fine ho speso solo 2000 euro, in pratica o ho la fortuna come nel caso della delta di trovare a un ottimo prezzo l'auto che volevo oppure giro e vedo che occasioni ci sono...mentre molti si fissano su quel modello vanno in concessionaria si accontentano di quel poco di sconto e comprano...io in modo logico cambio spesso e ci rimetto pochissimo...prima della B avevo un Gpunto 1,3 a listino stava a 19800 ma con ecoincentivi e sconto l'ho pagata 14000 l'ho venduta per 13000...quindi se si gira gli affari ci stanno...basta non fissarsi sulle auto...
Pagine
listino
Le Lancia
  • Lancia Ypsilon
    Lancia Ypsilon
    da € 15.100 a € 19.900

LE LANCIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE LANCIA

  • Luca Napolitano, responsabile del marchio Lancia, ripercorre la storia del brand in un “docufilm”. Lo accompagna, di volta in volta, un ospite d’eccezione: il primo è Jean-Pierre Ploué, capo del design. Qui per saperne di più. 

  • Pensionato il 1.2, sulla Lancia Ypsilon arriva il tre cilindri 1.0 mild hybrid: convince per la regolarità di funzionamento e promette di bere davvero poco. Ancora assenti, però, i moderni aiuti elettronici alla guida. Qui per saperne di più.

  • Uno slogan che fece la fortuna della Y10, proposta come l'utilitaria di lusso: "piace alla gente che piace" diceva lo spot del 1987, che utilizzava alcuni volti noti di quegli anni, tra cui attori, registi, sportivi e cantanti famosi.