Pubblicato il 22 ottobre 2011

Listino prezzi Lancia Lybra non disponibile

Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
5
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.6666666666667
Perché l'ho comprata o provata
L'auto è stata acquistata usata nel 2005 da mio padre per 10000 € con 59000 km, ed è andata a sostituire una citroen zx del 1992, è stata acquistata in quanto i consumi della citroen erano diventati veramente alti e ogni 3-4 mesi bisognava provvedere alla pulizia del carburatore, in ogni caso si era andati a ricercare un'auto elegante, con un buon valore di coppia e che potesse dare una guida in suplesse e confortevole, su questo punto di vista la lancia lybra, ha soddisfatto la le aspettative della famiglia.
Gli interni
Entrati all'interno dell'abitacolo, l'attenzione viene catturata dall'ampio schermo centrale, con funzione di radio e computer di bordo ( anche se su internet ho visto dei video che lo facevano utilizzare come schermo di un impianto dvd), le plastiche sono morbide al tatto sia sulla parte alta della plancia sia in basso e sono bicolori, scure nella parte alta e beige in quella bassa, la consolle centrale è appunto dominata dallo schermo a colori, più in basso ci sono i portatessere e il portalattine con un meccanismo di funzionamento a molla molto funzionale, e più in basso ancora in comandi del climatizzatore automatico, che sono molto in basso e quindi facilmente distraggono dalla guida anche se l'accensione del clima avviene tramite un solo tasto, inoltre tutti i tasti comando della plancia sono zigrinati ed hanno un piacevole stile retrò. Una nota stonata sulla plancia è l'utilizzo della finta radica sugli sportelli e sul cruscotto, che onestamente non mi piacciono, il cassetto della plancia è abbastanza capiente e presenta la serratura per la chiusura, la strumentazione è completa e retroilluminata da una tenue luce verde, i sedili sono in alcantara, che sono belli da vedere soprattutto per il disegno dato dalle cuciture ma sono molto delicati e facilmente rovinabili, infatti il sedile lato guida si è rovinato veramente dopo poco tempo, all'incirca 65000 km e sono comparsi i primi segni pesanti di usura cmq sono molto comodi hanno la regolazione manuale dell'altezza e lombare. Per quanto riguarda il divano posteriore è comodo per due persone alte anche più di un metro e ottanta ma il posto centrale è molto scomodo (esperienza personale) in quanto è molto duro e la seduta è rialzata e il tunnel centrale è molto invasivo, ora che ha più di 150000 km la plastica tutta intorno al cambio si è parecchio usurata ed è comparso un colore nero, inoltre il poggiagomiti dello sportello guidatore si è sfondato!!!
Alla guida
La lancia lybra è una vettura più votata la confort che alla sportività, difatti le prestazioni nello 0-100 non sono esaltanti, sia perchè l'auto è molto pesante sia perchè il motore da 105 cv fa quello che può che non è però abbastanza per renderlo piacevole, in quanto ha una spinta di coppia che arriva a 2000 giri e che si easurisce a 2750 giri, oltre è pure inutile tirare, porterebbe solo ad un aumento dei consumi, che si attestano sui 15 km/l secondo il computer di bordo, con un percorrenza per l 80 % sul misto, e il 20% rimanente in città. Alla guida l'auto si rivela adatta alle lunghe percorrenze anche se però lo sterzo non da una sensazione di sicurezza, è come se sentissi l'auto galleggiare sull'asfalto dopo aver superato gli 80 km/h infatti diventa meno diretto e molto leggero, nonostante questo la tenuta di strada è notevole, bisogna solo fidarsi dell'auto, cosa che alle prime guide personalmente dico che non si può fare, la ripresa non è fulminea e dato il ridotto range di giri in cui il motore è perfomante nei sorpassi o nell'afforntare i tornantisi è spesso costretti a a scalare di marcia. In città l'auto se la cava discretamente merito di una frizione tutto sommato leggera ed un cambio decisamente morbido e facile da azionare privo di qualsiasi impuntamento, certo tra i vicoli e nelle manovre è impacciata date le notevoli dimensioni inoltre la visibilità posteriore è ovviamente limitata, e non si riesce a capire bene dove finisce la coda di questa berlina, con l'assenza dei sensori di parcheggio, l'unica è mettersi d'impegno e farci l'occhio con l'aiuto degli specchietti retrovisori, io personalmente ho imparato a parcheggiare con questa macchina.
La comprerei o ricomprerei?
Io personalmente non comprerei la lybra, la considero si una buona auto, che non è stata accolta bene soprattutto nella versione berlina, infatti di station wagon in giro se ne vedono parecchie, è un'auto onesta, non eccelsa nelle finiture soprattutto per quanto riguarda la durata nel tempo, ma non la comprerei in quanto il suo stile è molto lontano da quello che ricerco in un'auto, inoltre il motore non è per nulla appagante nella guida.
Lancia Lybra 1.9 jtd 105 CV LX
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
1
0
VOTO MEDIO
3,5
3.5
2
Aggiungi un commento
Ritratto di gig
16 novembre 2011 - 19:26
Ottima e ricchissima di particolari senza risultare noiosa. Bravo!
Ritratto di ImAlphaMan
16 novembre 2011 - 19:30
:D molte grazie!!
Ritratto di gig
16 novembre 2011 - 19:32
P.S Il voto 5 è mio!!
Ritratto di Rey
2 dicembre 2011 - 12:25
2
Buona prova, peccato tu abbia conosciuto questa vettura con la motorizzazione sbagliata. In famiglia ne abbiamo una 2.4 da 150 cv diese che è un fulmine e strano a dirsi ma consuma davvero poco... infatti i consumi sono paragonabili alla tua motorizzazione; ovviamente se accelleri è un fulmine ed il muso sembra alzarsi insieme ai consumi. Ma ti assicuro che andando con i limiti di legge è davvero parsimoniosa. Per quanto riguarda lo sterzo è verissimo. Più si accellera e più la sensazione è di avere inmano una tavoletta di legno che galleggia sull'acuqa; ma questo ne denota un agevolezza straordinaria per la mole della macchina. Anche gli interni concordo sono molto delicati ma davvero belli da toccare e vedere ti senti in un salotto regale. peccato sia stata poco capita dal pubblico italiano che dovrebbe vantarsi di una vettura che (la mia è del 2001) haveva davvero tantissime soluzioni tecnologiche che tra poco non vediamo di serie sulle macchine attuali... pensiamo pensiamo invece di infangare il nome.
Ritratto di robertoGT
30 gennaio 2017 - 14:22
5
piu che altro è il 1.9 105 cv che non è un granchè, io ho la 116 cavalli ed oltre a una manciata di cv in piu del 105 ha un valore di coppia assai vicino al 2.4 150 cavalli e ti posso garantire che ha ottime doti di ripresa e omogeneità di spinta fino a 4500 giri senza problemi
Ritratto di Stefano85
13 aprile 2018 - 20:40
La 105 cavalli, infatti, arranca un po' in accelerazione. Secondo me la 116 cv è la scelta migliore per la mole del veicolo che pesa quasi 1400 kg. Nelle città, dopo quasi 20 anni, ancora ci sono tante Lancia Lybra in giro perché sono davvero automobili solide. Consumi bassi e prestazioni ottime. Condivido pienamente quello scritto da robertoGT, anche io ho la 116 cv ed ha una ripresa e accelerazione ottima nonostante l'età.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
11 maggio 2012 - 18:05
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di ImAlphaMan
11 maggio 2012 - 18:35
Grazie, rileggendole ieri dopo un poco di tempo, credo che sia la mia migliore...
listino
Le Lancia
  • Lancia Ypsilon
    Lancia Ypsilon
    da € 13.600 a € 19.850

LE LANCIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE LANCIA

  • Uno slogan che fece la fortuna della Y10, proposta come l'utilitaria di lusso: "piace alla gente che piace" diceva lo spot del 1987, che utilizzava alcuni volti noti di quegli anni, tra cui attori, registi, sportivi e cantanti famosi.

  • Tre nuovi allestimenti per la citycar torinese Lancia Ypsilon, in offerta a partire da 9.500 euro.

  • La nuova versione Mya è la più sfiziosa nella gamma della Lancia Ypsilon: cerchi in lega e sedili specifici in Alcantara e tessuto.