Opinione

Pubblicato il 10 agosto 2011

Listino prezzi Lancia Phedra non disponibile

Ritratto di stefbule
alVolante di una
Toyota Rav4 2.5 HV 218 CV E-CVT Active
Lancia Phedra
Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
5
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.3333333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Premetto che faccio il tassista. L'ho comprata perchè all'epoca (siamo nel 2003) era appena uscita e avevo la curiosità di guidare una monovolume. Era la mia prima Phedra 2.2 mtj 128 cv emblema tenuta per 3 anni e mezzo con 240000 km circa (tutti in città però e non è poco). Mai fatta la frizione e nessuna riparazione grave (sono rimasto stupito), solo ordinaria manutenzione eccezzionale!! Vista la qualità dell'auto a gennaio 2008 l'ho ricomprata, però la 2.0 mtj 136 cv (la 2.2 da 128 cv non era più in produzione) migliorata sicuramente in ripresa (la 128 cv era un pò lenta nei sorpassi). A parte la motorizzazione la vettura è rimasta identica negli anni, stessi interni e stessa carrozzeria. Il restyling del 2008 praticamente è inesistente, hanno modificato solo la calandra e i cerchi ruota.
Gli interni
Che dire, ovviamente sono comodi e belli da vedere. La versione Lancia, delle quattro monovolume prodotte (peugeot 807, citroen c8 e fiat ulysse) è la più bella. In alcantara il cruscotto i pannelli porte e i sedili. Le porte scorrevoli elettriche sono comodissime (specialmente per il mio lavoro)
Alla guida
La guida è ottima grazie al fatto di esser seduti in "alto" e grazie al sedile con bracciolo che ti fa sembrare di esser seduto in un trono. La visibilità anteriore è più che ottima, quella posteriore un pò meno. Però con i sensori di posteggio si ovvia a questa lacuna. Il cambio è buono, le marce si inseriscono bene grazie anche al fatto di aver la leva cambio rialzata a portata di mano. La ripresa è ottima visto anche la stazza della vettura e la sua non aerodinamicità. Il bagagliaio, visto la presenza dei sedili piegati (terza fila) e dal fatto che siano veri sedili come quelli della seconda fila ne soffre, però vengono comunque usati nel caso per appoggiarci eventuale bagaglio. E un pò rumorosa alle alte velocità, difetto comune ad altre vetture. Forse paga il fatto di avere il motore "rientrato" verso l'abitacolo. In effetti il "muso" è piccolo (ne giova però l'ingombro) quando si deve posteggiare.
La comprerei o ricomprerei?
Viste le novità (poche) e sopratutto i prezzi delle monovolume (grandi) del 2011, la ricomprerei se la facessero ancora, è un'auto a cui non manca niente, ma proprio niente specialmente per quanto riguarda gli optional, con un rapporto qualità-prezzo più che ottimo. Purtroppo come si sa non è più in produzione da agosto 2010. Con l'anno nuovo dovrò cambiare auto anche perchè ad ora ha 220000 km e mi sa che dovrò indirizzarmi alla peugeot-citroen che produce ancora questo monovolume o cercarne una usata....
Lancia Phedra 2.0 Multijet Platino 136 CV DPF
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
0
1
0
0
VOTO MEDIO
4,3
4.333335
3


Aggiungi un commento
Ritratto di fabri99
19 maggio 2012 - 14:08
4
Ciao ;)
Ritratto di Rav
21 febbraio 2015 - 17:48
3
Mi è venuto in mente di cercare qualcosa a proposito della Phedra, auto che abbiamo avuto per 6 anni e che ancora amiamo per la sua comodità e per i viaggi in cui ci ha accompagnato. Sottoscrivo tutto, a parte la quistione che a noi di problemi ne ha dati. Stessa auto con lo stesso motore ma in allestimento Executive (le mancavano le porte scorrevoli elettriche, che abbiamo rimpianto dato che il meccanismo manuale spesso si incagliava). Il problema era derivato da una "anomalia al sistema anti inquinamento" non ben identificata. Si è presentata dopo due anni e, quando usciva il messaggio, l'auto andava in protezione e si disattivava il turbo. Vi lascio immaginare come sia guidare una macchina di quella stazza con 128cv senza turbo... Fortunatamente Lancia è riuscita a risolvere ma solo a distanza di 3 anni. Comunque noi le abbiamo perdonato sempre tutto perchè era una gran macchina. Mi dispiace che oggi queste monovolume siano state "dimenticate", oggi tutti vogliono il suv e le case si sono adattate, pure l'Espace si è piegata alla moda. Io ricordo i viaggi per andare in montagna, quando reclinavo lo schienale della fila centrale e sedevo in terza fila, bello stravaccato su quella specie di sdraio a guardare fuori dalla finestra (perchè non si può chiamarli solo vetri con quella superficie)... provate a farlo col minisedile della terza fila di un suv. Bella prova, un po' sintetica ma ben fatta.
Ritratto di stefbule
22 febbraio 2015 - 07:09
12
anch'io ho avuto il problema che andava in protezione, ma era perchè a 120,000km finiva la ceratina e dovevi andare in officina a far riempire il serbatoio. Nella 136 cv il chilometraggio x fortuna l'avevano allungato ai 160,000. Comunque checchè se ne dica anche io la rimpiango. l'avessero fatta ancora l'avrei ripresa. Ero li li per prendere la peugeot 807 ma non aveva il blasone della Lancia e ho lasciato perdere, accontentandomi a malavoglia della 5008 e subendo le ire della moglie (che non è poco).
Ritratto di Marcoox
3 agosto 2018 - 23:19
Salve ragazzi, leggo adesso questa prova auto solo perché ho trovato una phedra usata e ho necessità di cambiare auto. Premetto che non sono un grande intenditore di auto, per me l'auto è solo un mezzo di trasporto casa lavoro, cercavo un'auto molto capiente dal punto di vista bagagliaio e comoda nei lunghi tragitti, scrivo qui perché vorrei capire un po'di piu sulla durata motore. La tipologia di phedra che ho visto è 2.0 JTD aut. Emblema fap. 175000km (spero reali). Cosa mi dite su vari problemi o accorgimenti che dovrò vedere su questo tipo di allestimento?
Ritratto di stefbule
7 agosto 2018 - 07:52
12
@Marcoox l'auto è bella. L'emblema sarebbe la full optional del modello. quindi porte posteriori elettriche e altro. Se non hai problemi di ripresa mi sembra che il 2.0 aut. abbia 120 cv che sono indubbiamente pochi per un'auto del genere, ma se la usi per lavoro forse non ti poni il problema. Quell'automatico non lo conosco, ma la prima Phedra che ho avuto l'ho portata fino a 240mila km senza fargli la frizione. Il motore PSA è più che longevo e dopo 15 anni che li uso (i motori PSA in varie potenze) non mi hanno mai dato noie o lasciato a piedi. A 175 mila km sei praticamente almeno alla metà della sua vita. Preoccupati solo della cinghia di distribuzione (se è già stata fatta). Nel caso falla fare che sei nel chilometraggio massimo. Giustamente sull'usato i km non si sa se sono reali, l'unica maniera è guardare se ha fatto i tagliandi (con fatture e/o ricevute al seguito che lo confermano). Poi come tutte le cose ci vuole anche un pizzico di fortuna. Penso che oramai di Phedra usate se ne trovino, se questa non ti convince passa ad un'altra, la scelta non dovrebbe mancare di auto un pò più "fresche".
Pagine
listino
Le Lancia
  • Lancia Ypsilon
    Lancia Ypsilon
    da € 15.100 a € 19.900

LE LANCIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE LANCIA

  • Pensionato il 1.2, sulla Lancia Ypsilon arriva il tre cilindri 1.0 mild hybrid: convince per la regolarità di funzionamento e promette di bere davvero poco. Ancora assenti, però, i moderni aiuti elettronici alla guida. Qui per saperne di più.

  • Uno slogan che fece la fortuna della Y10, proposta come l'utilitaria di lusso: "piace alla gente che piace" diceva lo spot del 1987, che utilizzava alcuni volti noti di quegli anni, tra cui attori, registi, sportivi e cantanti famosi.

  • Tre nuovi allestimenti per la citycar torinese Lancia Ypsilon, in offerta a partire da 9.500 euro.