Citroën C1 1.0 C1ty 5p

Pubblicato il 23 agosto 2009
Qualità prezzo
0
Dotazione
0
Posizione di guida
0
Cruscotto
0
Visibilità
0
Confort
0
Motore
0
Ripresa
0
Cambio
0
Frenata
0
Sterzo
0
Tenuta strada
0
Media:
0
Perché l'ho comprata o provata
E' l'auto della mia ragazza.
Gli interni
Spaziosa quanto basta se non si supera il metro e settanta. Appena entrati l'abitacolo trasmette personalità e funzionalità. Il tutto è concentrato sulla "semplice" consolle centrale posta un pò in alto per agevolare l'uso dei comandi durante la guida. Pur essendo una city car, l'abitabilità posteriore è garantita per due persone di statura media poichè il tetto è piuttosto basso e c'è appena lo spazio per e gambe. Le poltrone anteriori si comportano mediocremente anche se mancano la regolazione lombare e la regolazione in altezza, così come per il volante regolabile solamente in altezza. Nota dolente dell'interno è la mancanza di portaoggetti richiudibili, facendo sì che tutti gli oggetti contenuti nei "vuoti" sulla plancia siano disposti a vagare per l'abitacolo in caso di incidente. Comodi seppur nascosti i due portabicchieri posizionati immediatamente davanti alla lunga leva del cambio. Plastiche dalla consistenza e dall'assemblaggio buone.
Alla guida
Il piccolo tre cilindri di casa toyota si comporta perlopiù come un motore motociclistico, colpa della coppia concessa molto in alto impostando le partenze a circa 2000 giri. Marce lunghe del cambio e leggerezza del complesso offrono consumi ridotti quasi all'osso, sfiorando i 18 km/l reali su strade extraurbane secondarie (occhio in città). Alla guida si avverte da subito una "elevata" leggerezza del volante alle alte velocità, che però in città risulta essere un ottimo alleato per i parcheggi molto "fast".
La comprerei o ricomprerei?
Ottima citycar molto a suo agio nelle medio-grandi città, soffre le sfrizionate e viaggiare sempre in prima marcia. Con quel prezzo cosa ci si può aspettare? Ovviamente Toyota e Psa ci sorprendono offrendo un rapporto qualità prezzo molto soddisfacente. Consiglio questa citycar per le sue ridotte dimensioni, i ridotti consumi e per il prezzo di vendita molto basso.
Citroën C1 1.0 C1ty 5p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di luxiodeejay
23 agosto 2009 - 13:58
Spero che la prova Vi piaccia, non sono uno scrittore e non sono nemmeno un pilota. Con questa pagina ho voluto esprimere le mie sensazioni alla guida di questa auto e spero di averle trasmesse anche a Voi. Un saluto da Luciano.
Ritratto di gig
23 aprile 2012 - 11:50
Discreta prova. Avresti potuto approfondire maggiormente ogni aspetto dell' auto, ma hai detto il giusto (ovviamente senza annoiare!). Ho votato 3/5. Un parere sull' auto. Dopo averne guidata una non l' ho comprata perchè a parer mio ha troppi difetti. Saluti
listino
Le Citroën
  • Citroën C3
    Citroën C3
    da € 12.600 a € 20.100
  • Citroën Berlingo
    Citroën Berlingo
    da € 20.350 a € 29.100
  • Citroën Grand C4 SpaceTourer
    Citroën Grand C4 SpaceTourer
    da € 27.050 a € 37.000
  • Citroën C5 Aircross
    Citroën C5 Aircross
    da € 25.700 a € 36.700
  • Citroën C-Zero
    Citroën C-Zero
    da € 30.740 a € 30.740

LE CITROëN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE CITROëN

  • Con la C5 Aircross anche la Citroen avrà la sua crossover media. Lunga quattro metri e mezzo, ha forme personali, specie nel frontale.

  • Rimasta in produzione ben 42 anni, la Citroën 2CV ha attraversato il secolo scorso caratterizzandone la storia automobilistica. Ne sono state prodotte oltre 5 milioni. Qui per saperne di più.

  • Si può già ordinare, ma le consegne della nuova Citroën Berlingo inizieranno a settembre 2018: 26 le versioni in gamma, con prezzi da 20.450 euro. Qui per saperne di più.