Opinione

Pubblicato il 31 marzo 2011
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.5833333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Dopo 170.000Km senza problemi con la mia vecchia A160 W168 la scelta della nuova auto è stata abbastanza facile. Dopo una fugace esitazione per la Golf ho acquistato infatti una A160 Bluefficiency del 2009, Jahreswagen come la precedente, con alle spalle "ben" 10.700 km e una dotazione di "serie" che comprende, oltre allo standard, anche fendinebbia, windowsbag, pacchetto luci e visibilità, pacchetto termico, cerchi in lega, audio 20 con bluetooth, sedili riscaldabili (che non credevo ma alle 6 di mattino in inverno sono una manna...), specchietti elettrici, specchio retrovisore interno "fotocromatico" e qualcosa altro che ora dimentico.
Gli interni
Va bene che sono passati 10 anni ma dalla W168 il salto è enorme: le due macchine non sembrano neanche appartenere alla stessa categoria. Nella W169 si respira a pieni polmoni aria di Mercedes: sedili comodi (forse manca qualche regolazione), climatizzazione e audio efficaci, cassetto grande e refrigerato, sedili posteriori meno spartani che sulla W168, plastica morbida e di buona qualità. Solita disposizione ergonomica tedesca con la particolarità Mercedes dell'unica leva tuttofare a sx del volante mentre le luci sono a rotella di fianco al volante. Molto ben studiato anche la modularità del bagagliaio con la possibilità di formare un unico piano abbattendo i sedili posteriori. Difetti: mancanza di qualche cassettino/spazio per telecomandi cancello e altro, sedili anteriori e posteriori non rivestiti posteriormente (c'è solo la plastica) che abbassano un pochino la sensazione di rifinitura accurata dell'abitacolo.
Alla guida
Nei dieci anni di cui sopra i cavalli della classe A sono passati da 102CV a 95CV in un motore che ormai proprio freschissimo (almeno come concezione) non è più. Questo si traduce in una minore "spinta" in accelerazione/ripresa con la potenza erogata anche in modo meno immediato. D'altra parte la W169 esalta le proprie doti salottiere ed autostradali con un comfort di marcia migliorato in maniera esponenziale. Sono ormai ridotti al minimo fruscii e rumori anche alle alte velocità e comunque non è mai necessario scendere troppo di marcia per poter effettuare un sorpasso. Ottimi cambio e sterzo che non trovo assolutamente leggero come descritto in altre recensioni. Ok anche la climatizzazione anche se ho notato una maggior "predisposizione" a far caldo che a raffreddare (sarà forse perché la mia arriva dalla Germania?) nel senso che l'aria fredda esce solo sotto i 18°C come impostazione del clima manuale. Ottimi i consumi: dopo 9.000Km il computer di bordo segnala 6,5l/100km ovvero quasi 15,5km con un litro, valore confermato anche da mie prove e calcoli. Sono contentissimo anche del sistema start&stop che giudico utilissimo per la sua duplice funzione non inquinante/abbattitore di consumi. Non ne faccio un uso spasmodico ma "mirato" e i risultato secondo me si vedono. Difetti:anche se ormai ci sono abituato la vista di 3/4 rimane un'utopia, a volte penso ci si potrebbe nascondere anche un Hammer lì dietro...
La comprerei o ricomprerei?
Diciamo così: ho letto che la classe A versione 2012/2013 non sarà più una monovolume ma avrà una carrozzeria fast-back tipo l'Audi A3. Mi dispiace perché trovo che l'idea di una MPV lunga solo 3,9 metri con spazio e bagagliaio enormi e qualità Mercedes sia stata davvero eccezionale ed innovativa, lo dico da convinto fan della Classe A, non si fosse capito. Quindi sì, la ricomprerei anche se sempre Jahreswagen perchè nuova costa troppo, ma anche l'aver "inventato" questa formula va imho aggiunto ai meriti della casa di Stoccarda.
Mercedes A 160 BlueEFFICIENCY Standard 5p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
1
0
1
0
VOTO MEDIO
3,7
3.666665
3


Aggiungi un commento
Ritratto di vito.alecci
27 agosto 2020 - 23:11
È un auto tranquilla, rifinita di qualità con qualche imprecisione nell'assemblaggio esterno. Molto corta ma anche molto larga. Auto perfetta per la città, l'abitacolo è in perfetto stile qualitativo Mercedes, comodissima e ampia, una sorpresa, il bagagliaio è per forza di cose, piccolino. Peccato non la facciano più!! Un auto intelligente, rassicurante, chi vuole correre, scelga altro.....
Pagine
listino
Le Mercedes
  • Mercedes AMG GT Coupe 4
    Mercedes AMG GT Coupe 4
    da € 102.770 a € 178.881
  • Mercedes E
    Mercedes E
    da € 54.989 a € 126.896
  • Mercedes EQA
    Mercedes EQA
    da € 51.150 a € 61.100
  • Mercedes GLS
    Mercedes GLS
    da € 96.730 a € 169.500
  • Mercedes C Cabrio
    Mercedes C Cabrio
    da € 53.443 a € 117.797

LE MERCEDES PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MERCEDES

  • La Mercedes svela all’IAA 2021 la berlina elettrica EQE. Design e contenuti derivano dall’ammiraglia EQS, ma il look è più sportivo e muscoloso. Autonomia fino a 600 km. Qui per saperne di più.

  • Per ora è solo un prototipo questa Mercedes Classe G elettrica, ma nel 2024 arriverà nelle concessionarie della casa tedesca dotata di quattro motori elettrici per garantire un comportamento fuoristradistico all'altezza della tradizione di questo modello. Qui per saperne di più.

  • Questa ammiraglia elettrica vanta una delle migliori autonomie dichiarate e un comfort per guidatore e passeggeri da prima classe. Gli interni della Mercedes EQS sono un trionfo di tecnologia, in particolare la plancia, che però ha bocchette del “clima” piccole e prive di regolazione separata della portata. Qui per saperne di più.