Nissan Navara 2.5 dCi Double Cab Sport

Pubblicato il 8 marzo 2013
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
3
Motore
4
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
2
Sterzo
4
Tenuta strada
2
Media:
3.4166666666667
Perché l'ho comprata o provata
E' stato il nostro pick-up/autocarro aziendale per 5 anni, in cui sono stati percordi circa 180.000 km. Acquistato nuovo nel 2006, uscito da circa un anno, è stato scelto nella versione "di mezzo" a quattro porte, la "SE" (poi chiamata "Sport"): forniva di serie ABS, doppio airbag, servosterzo, cerchi in lega da 16", vetri elettrici, autoradio con lettore CD, clima automatico bizona. Aggressivo e massiccio nell'estetica, ricorda sotto certi aspetti i grossi mezzi americani. Il motore, all'epoca, era fuori dagli schemi, quando la concorrenza proponeva mezzi con al massimo 30 cv in meno di questo Nissan. Derivato direttamente dal SUV Pathfider ha una concezione decisamente più stradale che fuoristradistica (anche come motore), e si dimostra infatti un ottimo "marciatore" e con prestazioni pari se non superiori ad una vettura media.
Gli interni
Interni abbastanza spaziosi, con design tradizionale e senza fronzoli. Volante rivestito in pelle (con comandi al volante e computer di bordo con caricatore CD a richiesta), seduta ampia, sedili anteriori e volante regolabili, comodi nell'imbottitura, meno al posteriore, ove si sobbalza di più e si sta stretti soprattutto con le gambe. Strumentazione essenziale e ben leggibile, cruscotto e pannelli realizzati con plastiche economiche ma ben assemblate, dotato di molti portaoggetti/portabicchieri/portaocchiali e poggiabraccia centrale. Leva del cambio corta e ben posizionata, comandi della doppia trazione/ridotte sulla plancia (inserimento elettrico tramite manopola) e comandi ventilazione/autoradio facilmente raggiungibili. Portaoggetti ampio, pedali piccoli ma ben spaziati; Alzacristalli automatico solo lato guida. e, da notare, doppia luce di cortesia, anteriore e posteriore. Molto pratica, per caricare, la possibilità di alzare il divano posteriore. Cassone non troppo spazioso (per caricare meglio la versione a cabina singola).
Alla guida
Autocarro molto potente (174 cv) con motore 2.5 diesel turbocompresso di derivazione automobilistica. Prestazioni notevoli su strada, anche grazie al cambio a 6 marce molto preciso e corto negli innesti, con sorpassi pronti e velocità medie elevate. Prestazioni in fuoristrada modeste: il motore, infatti, prima dell'entrata della turbina (1500 giri) è un po' fiacco e subito dopo brusco. Essendo sprovvisto di ESP/ASR è imprevedibile e difficilmente gestibile in certe situazioni (specie su fondi scivolosi), e ciò lo rende anche pericoloso se non guidato con la dovuta prudenza. Migliora decisamente con la doppia trazione inserita. La frizione non affatica mentre la frenata è modesta con 2 piccoli dischi all'anteriore e tamburi al posteriore (impianto un po' sottodimensionato in relazione alla mole di circa 2 tonnellate). Sterzo poco efficace nelle manovre (lunghezza oltre 5 metri) e abbastanza preciso nella guida. Assetto morbido, si corica facilmente nelle curve veloci. Motore rumoroso e consumi medi nell'ordine di 11-12 km/l. Fari e clima efficienti.
La comprerei o ricomprerei?
Si, è stato un ottimo prodotto, anche se un po' ingestibile, come già detto (sono uscito di strada, e mi sono girato più volte sul bagnato). Tuttavia è un tuttofare ottimo per il tempo libero e per il lavoro, capace di macinare molti chilometri con prestazioni pari ad una vettura, ma capace di caricare molta merce e molto più peso. In fuoristrada prestazioni ed erogazione migliorabile (migliora molto il grip con le gomme M+S), si utilizza prevalentemente su sterrati e passaggi poco impegnativi, efficace sulla neve grazie ai battistrada generosi. Spesa di acquisto non indifferente (nell'ordine dei 30mila € nuovo) ma tutto sommato con un buon rapporto qualità prezzo. Unico neo il grippaggio di un cuscinetto al posteriore (in garanzia). La Nissan grazie al Navara si conferma tra i leader nella costruzione dei pick-up.
Nissan Navara 2.5 dCi Double Cab Sport
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
5
1
1
0
VOTO MEDIO
3,6
3.57143
7
Aggiungi un commento
listino
Le Nissan
  • Nissan Juke
    Nissan Juke
    da € 18.400 a € 23.830
  • Nissan Qashqai
    Nissan Qashqai
    da € 22.235 a € 40.905
  • Nissan Micra
    Nissan Micra
    da € 14.150 a € 20.730
  • Nissan Leaf
    Nissan Leaf
    da € 38.700 a € 47.950
  • Nissan Pulsar
    Nissan Pulsar
    da € 18.440 a € 27.550

LE NISSAN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE NISSAN

  • Iniziano i test su strada della tecnologia Invisible-to-Visible, che assiste il guidatore miscelando elementi di realtà aumentata al reale. In questo video un test preliminare in laboratorio.

  • Futuribile l’abitacolo della Nissan IMq, con quattro sottili poltrone singole a cui si accede dalle porte che si aprono ad armadio.

  • Con la Nissan Qashqai dotata del nuovo 1.3 turbo a benzina e del cambio a doppia frizione si viaggia in souplesse. Manca, però, un pizzico di agilità. Qui per saperne di più.