Opel Corsa 1.4 90 CV GPL Cosmo 5 porte

Pubblicato il 2 febbraio 2017
Ritratto di Federico.Rispi
alVolante di una
Fiat 600 1.1 Active
Opel Corsa
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
5
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
3
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
4
Perché l'ho comprata o provata
Ho acquistato quest' auto a fine Dicembre 2016 nuova, pronta in magazzino da appena 2 mesi, solo da immatricolare. La procedura ha richiesto 3 giorni ed ho sostituito la mia vecchia Fiat 600, un 1.1 MPI 54cv Active color Avorio, che ha fatto un meritatissimo servizio di 45.000 Km in 11 anni. L'ho scelta perché volevo una vettura a GPL con un motore da non meno di 85 cavalli rigorosamente aspirato (non sono un fan dei motori turbo), dall'aspetto sobrio e che mi potrà accompagnare per i successivi 10/12 anni.
Gli interni
Partendo dai materiali, l'Opel ha scelto delle plastiche adeguate ai punti che si toccano, alcune dure ed altre morbide, che danno il senso di stare in una vettura fatta molto bene. La versione Cosmo in particolare è dotata di interni in eco-pelle nera (grigia sulle portiere), e stoffa morbida. Molti hanno lamentato una certa "durezza" del sedile, ma io mi ci trovo molto bene, e penso che un pò di solidità faccia semplicemente bene alla schiena. La posizione di guida, dal punto di vista del sedile e dello sterzo, è regolabile in tutte le posizioni in modo da dare al guidatore la massima padronanza possibile, meno che per la regolazione lombare. Passando all'aspetto tecnologia l'auto ha veramente tutto di tutto, ma non di serie: c'è il sensore di angolo cieco, il radar anti collisione, i sensori di parcheggio sia anteriori che posteriori ed il sistema di parcheggio automatico, ma si tratta di dotazione tutte a pagamento tramite pacchetti di optional appositi. Fa storcere il naso che nel massimo allestimento manchino i Fendinebbia anteriori di serie (che costano €250), e che lo specchietto di cortesia nell'aletta parasole del passeggero sia assente senza possibilità di aggiungerlo come optional. Per quanto riguarda l'integrazione è molto ben fatto l'indicatore di carburante, che segnala la quantità di Benzina o GPL a seconda di quale modalità sia in funzione senza aggiungere antiestetici indicatori particolari (frutto della collaborazione tra Opel e Landi Renzo), le 4 frecce silenziate quando il veicolo è spento in modo da non disturbare, ed il sistema home&leaving, che allo sblocco delle porte accende la luce centrale di cortesia fin quando non si apre e richiude la portiera, e che lo accende anche quando si sfila la chiave dall'auto finita la marcia, finché non si bloccano le portiere. A proposito di portiere, il sistema di antirapina è molto ben fatto, difatti bloccate le porte dopo i 10Km/h non le apre una volta spenta la macchina, bensì solamente dopo che si sfila la chiave dal quadro, in modo da evitare che mentre vi state preparando a scendere qualcuno possa arrivare, aprirvi la portiera e derubarvi. In quanto all'aspetto tecnologia, 3 sono gli aspetti fondamentali: il sistema Opel OnStar, che ora è di serie su tutte le vettura ed è gratuito per il primo anno, per poi costare €99 l'anno, che ti mette nelle condizioni di poter avere una voce a cui chiedere qualsiasi cosa mentre stai guidando, dalle indicazioni per un punto di riferimento, alla presenza di distributori di GPL nelle vicinanze, o di farmacie aperte in orari serali, ed ovviamente di segnalare incidenti o richiedere carri attrezzi; lodevole anche l'applicazione per smartphone abbinata ad OnStar che da mensilmente le condizioni del veicolo e riporta alcuni dati importanti. In secondo luogo il sistema Intellilink 4.0, cui l'unico difetto è la posizione troppo bassa nel cruscotto che distoglie lo sguardo dalla strada, per il resto è perfettamente integrato con tutti i sistemi, compresi Android Auto ed Apple Car Play, che rendono l'uso dei comandi vocali facile e permettono di dimenticarsi completamente del telefono. Infine, il climatizzatore automatico (di serie solo su Cosmo), che funziona molto bene benché i comandi stiano molto in basso sul cruscotto. Per l'aspetto portaoggetti ce ne sono molti, di cui 2 portabicchieri al posteriore, 1 vaschetta sotto la plancia all'anteriore, dotabile di pistra a ricarica wireless, e munita di un portabicchieri in gomma estraibile molto comodo, piccoli portaoggetti sotto il freno a mano e sotto i comandi luci per telecomandi e minuterie, ed altresì nelle portiere dietro i comandi dei vetri elettrici per posare altre robe di piccola misura. le tasche delle portiere sono abbastanza ampie, e si trovano anche, dietro i sedili anteriori, dei tasconi. Per l'aspetto visibilità le vetrature sono molto ampie, meno che il lunotto che è un pò piccolo e quindi permette di vedere meno, ma non pregiudica nelle manovre di parcheggio (e sopratutto senza i sensori, come nel mio caso), semplicemente perchè la coda è abbastanza "tronca" da capire bene le proporzioni e dove finisce la coda. Aspetto in cui discordo un pò sono i montanti anteriori che finiscono un pò "lunghi", pregiudicando leggermente la visuale nelle manovre di parcheggio.
Alla guida
Partendo dall'aspetto motore, il 1.4 Opel è un motore ormai molto conosciuto e rodato, vista la sua longevità. Con la collaborazione con Landi è stato convertito per un uso perfetto, visto e considerato che non si percepisce alcun tipo di calo di rendita potenziale dalla benzina al GPL. Considerato sempre che è un motore aspirato, non è "brillantissimo" nelle prestazioni, ha una buona progressione fino ai 140/150 Km/h, per poi assestarsi sui 170Km/h, e arrivare con un pò di fatica, ma arrivarci, anche ai 200Km/h. La percorrenza autostradale è caratterizzata dal ronzio del motore, visto che è stato abbinato ad un cambio a 5 marce, e che a 130Km/h fa viaggiare il motore a regime dei 3850g/m, mentre su tratte extraurbane da 90/100Km/h si viaggia a regimi più umani dai 2700 a 3000g/m. Riguardo all'autonomia, con un pieno di GPL in autostrada a 130Km/h si percorrono, compresa la riserva, 360Km (il pieno costa poco meno di €20), mentre sulle 90/100 Km/h si arriva a 400/425Km. Punto di vantaggio di quest'auto è la riserva, che è in realtà divisa in due riserve, e che permette un'autonomia di circa 80 chilometri sommandole. L'autonomia a benzina dovrebbe essere di circa 450Km con un pieno (parlando sempre dei 130Km/h in autostrada, dove a benzina si fanno i 12/14Km/l, a GPL i 10/11). Tolto l'aspetto motore, la silenziosità è sempre garantita meno che per il ronzio delle tratte autostradali, il lavoro d'insonorizzazione è ottimo, non si sente il minimo fruscio. Il Cambio è un 5 marce, e c'è poco da dire se non che i rapporti sembrano abbastanza ben studiati, e che può essere ritenuto un pò "duro" durante i primi usi, ma che risulta poi essere solo questione di abitudine; riguardo alla problematica del 5 marce contro le 6, che sarebbero più opportune per quest'auto, personalmente semplicemente reputo che considerato che il GPL costa poco più di metà del Diesel, e che il rapporto di chilometri percorribili tra i due è proprio di 2 ad 1 (20/22Km/l con il Diesel e 10/11Km/l con il GPL), considerando che il GPL è agevolato con le normative su blocchi e su tassazioni, semplicemente se avessero messo un cambio a 6 marce, che avrebbe permesso percorrenze autostradali di 15/16Km/l, Opel avrebbe sicuramente smesso di vendere varianti Diesel. Il sistema sospensivo è ottimo, non rende l'auto né troppo rigida né troppo morbida, assorbendo bene le buche ma non risultando mai "saponato" come assetto, ha come pecca solo un pò di rollio nelle curve veloci in autostrada; garantisce inoltre, in abbinamento con cerchi da 16 pollici e pneumatici 195/55 un'ottima altezza da terra, che garantiscono alla Corsa la possibilità di percorrere anche qualche strada un pò sconnessa. Ambito freni, i dischi davanti vanno più che bene, ma la scelta di mantenere i tamburi dietro è secondo me un grosso errore... l'auto frena benissimo, per carità, ma visto che un GPL è più sottoposto a percorsi lunghi e veloci (autostrade o extraurbane primarie), la scelta di usare i tamburi al posteriore, nelle brusche frenate, fà sentire tutto lo spostamento di carico, e può anche portare ad incidenti. Lo sterzo è in assoluto il suo punto di forza: è fin troppo preciso, e ciò può risultare un pò fastidioso nei primi tempi, ma con l'abitudine diventa perfetto per trasmettere le sensazioni al guidatore. La tenuta di strada è superiore alla norma, mantiene molto bene la corsia.
La comprerei o ricomprerei?
Posseggo l'auto da un mese appena, ho percorso circa 2200Km e mi trovo benissimo; come detto, l'avrei preferita con un 6 marce più adeguato a lei e con i dischi al posteriore, ma per il resto, considerato che Opel fa molte scontistiche e che da €19.000 mi è stata venduta €13.000, penso che il rapporto qualità prezzo sia perfetto. Ultima cosa negativa che voglio sottolineare è solo l'assenza di alcuni optional, come il bracciolo centrale, che non si può acquistare nel nostro paese ma che è riservato solamente al mercato tedesco. Per il resto, vettura ottima. La consiglierei a chiunque per la sua versatilità, praticità, e per la tecnologia.
Opel Corsa 1.4 90 CV GPL Cosmo 5 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
5
1
0
0
VOTO MEDIO
3,8
3.833335
6
Aggiungi un commento
Ritratto di maxstilo
8 febbraio 2017 - 19:44
I primi di gennaio ho accompagnato un mio collega a ritirare la tua stessa vettura. Era arrivata a dicembre e ha litigato con il venditore per farla immatricolare i primi di gennaio, dopo un litigio ferrato l'ha avuta "vinta" il mio collega. E' uguale alla tua macchina cosmo 1.4 90cv GPL bianca con interni in pelle/stoffa, intellilink 4.0, onstar, climatronic,cruise control ma a differenza tua è una 3 porte color bianco (pagato a parte) e senza fendinebbia. Così configurata l'ha pagata 11mila euro finita (dando in permuta una 147 jtd valutata 1300 euro che andrà in paesi fuori UE). Bella il primo pieno di GPL l'ha pagato 17,20 euro e ha percorso poco meno di 400 km andando piano, non sono i consumi promessi ma il motore e l'impianto devono ancora "assestarsi". Sono rimasto impressionato dal sistema on star, il venditore ha chiamato la centrale tramite l'apposito pulsante, la radio di è esclusa e abbiamo effettuato la telefonata, l'operatrice in remoto ha aperto/chiuso le portiere, fatto suonare il clacson ecc ecc, poi controlla il livello olio in remoto e la pressione delle gomme (sono con vettura in movimento), ha la funzione privacy, per non rendere visibile la vettura tramite app (il figlio/moglie/marito che và in posti dove non dovrebbe andare), ma in caso di furto la vettura rimane visibile in qualsiasi momento. Predisposizione wi fi 4G con la rete della vettura al momento non ancora disponibile. Veramente straordinario anche se 99 euro dal 2° anno in poi è comunque una tassa.
Ritratto di MASSIMO69
10 febbraio 2017 - 09:26
Ottima prova, unico appunto che mi permetto di farti è che visto che hai dichiarato che con la precedente auto hai percorso solo 45000 km in 11 anni secondo me non serviva spendere di più per avere la nuova con l'impianto GPL. Concordo con te sul fatto che nella versione cosmo potevano sprecarsi a mettere di serie i fendinebbia.
Ritratto di FiestaLory
20 febbraio 2017 - 11:07
Davvero ottima prova, complimenti. Questa Corsa testimonia come il basarsi su un progetto dalla base consolidata, consenta una messa a punto dell'auto ottimale e una più approfondita cura dei particolari. Scaturisce così, per Opel, la possibilità di vendere un'auto tutto sommato ancora attuale e, sopratutto, affidabile. Un saluto ✋
Ritratto di cris25
22 febbraio 2017 - 13:01
1
Prova onesta e ben fatta, bravo! La corsa è davvero valida, credo che come qualità costruttiva sia una delle migliori del suo segmento, anche se come sappiamo deriva quasi tutto dalla precedente generazione. Saluti...
Ritratto di agi62
18 dicembre 2017 - 13:18
Dopo un anno e mezzo di uso e 27000 km percorsi posso dire che il motore mi soddisfa pienamente, a parte una piccola vibrazione sul pedale dell'acceleratore fra i 2700 e i 2900 giri, i consumi sono buoni, peccato per la mancanza della sesta marcia, al giorno d'oggi andare a quasi 4000 giri ai 130 mi sembra eccessivo e si sente. La strumentazione è completa se si aggiunge, in fase di ordine, il CdB (i venditori dovrebbero prendere il proprio lavoro con più serietà e conoscere ciò che vendono), peccato per alcune scelte di Opel, come il fatto che quando si arriva in riserva, il display non visualizza più nessun dato tranne l'avviso dello stato di riserva :-( quindi non visualizzi nemmeno velocità e km, nulla tranne i segnali stradali e la velocità automatica solo nel momento in cui la imposti, naturalmente gli strumenti analogici continuano a funzionare. Il posto di guida è molto raccolto, io sono alto 185cm e per raggiungere con comodità i pedali devo regolare la distanza del sedile a metà corsa (chi sta dietro ha molto spazio). Il parabrezza ha un fastidiosissimo effetto di riflessione del cruscotto, specialmente la cassa centrale (che poi non è una cassa, la settima cassa non esiste) e le bocchette di sbrinamento si riflettono sul parabrezza e in certe condizioni di sole e ombre come il passaggio in strada alberata d'estate, diventa fastidiosissimo al limite della sicurezza, ho dovuto acquistare occhiali polarizzati da tenere in auto, inoltre non c'è una fascia parasole sul parabrezza superiore che, vista la scarsa funzionalità delle alette sarebbe stata utile. Ora parliamo degli optional: l'accensione automatica dei fari non è ne regolare ne ripetitiva, posso dire che sia molto elastico il funzionamento anzi, direi lunatico (in officina hanno detto che è normale e lo fanno tutte le auto); gli abbaglianti automatici non riconoscono le moto; i fari bi-xenon lavorano molto bene ma hanno un leggero rimbalzo se si prendono delle buche (immagino sia la calotta mobile che rimbalza); una cosa che mi piace molto è l'accensione dei fari dedicati alle manovre, come giri il volante si accende il rispettivo faro che illumina molto bene la zona laterale (molto meglio del classico anti nebbia acceso che illumina solo anteriormente) e se metti la retromarcia si accendono tutti e due dandoti una ottima visuale laterale; il tanto pubblicizzato allarme collisione non è per nulla affidabile e NON FRENA AUTOMATICAMENTE (la pubblicità in tv è ingannevole), funziona solo sopra i 40km/h quando invece i tamponamenti si verificano più spesso in città e nelle rotonde a velocità più basse (infatti le altre case automobilistiche hanno adottato un sistema diverso, chissà perchè); l'allarme di cambio corsia funziona bene ma lo trovo poco utile, se ti stai addormentando non lo senti; gli indicatori di veicolo in angolo morto funzionano bene e devo dire che sono molto utili; i sensori di parcheggio funzionano bene, OCCHIO che se sta suonando l'allarme di cintura sganciata non si sentono più i sensori, anzi, non si sente niente altro; l'assistente al parcheggio è solo un giochino inutile, l'ho testato diverse volte e non mi ha mai soddisfatto, parcheggia meglio anche mia moglie :-) Il climatizzatore automatico lavora benino, non è il massimo dell'efficienza e della regolazione ma quello che non mi soddisfa per nulla sono le bocchette di aerazione, non sono fatte come nella vecchia versione, anche qui hanno badato al risparmio e per come sono costruite non si riescono a regolare per nulla bene; non c'è la possibilità di chiudere i vetri elettrici dal telecomando; il tunnel centrale è poco stabile considerato che è tenuto fissato da una sola vite in plastica, il manuale in dotazione è un miscuglio della versione D e della E. I vani negli sportelli sono veramente piccoli. I tappetini originali sono di pessima qualità, il lato guida è durato 20000 km poi l'ho dovuto sostituire perchè si è talmente consumato che si toccava il fondo. Mancanze incredibili per una versione Cosmo: il bauletto porta oggetti non è illuminato, manca lo specchietto di cortesia lato passeggero e infine ci sono i fori ma non hanno montato il porta penne, se lo vuoi devi scucire 12 euro. Intellilink R4: la radio è piuttosto sensibile e tiene bene le stazioni, il software non è il massimo della comodità, l'orario e la temperatura esterna sono sul lato DX del Intellilink, posizione scomoda da guardare e spesso con i riflessi di luce non è perfettamente visibile, se siete fortunati vi funzionerà anche Android Auto (per Apple non so) infatti non tutti i cellulari funzionano, c'è la lista delle compatibilità sul sito Opel ma sono veramente pochi, a volte capita che accendi l'auto e non si sente nulla poi per magia si riprende ma questo succede anche con i sensori di pressione che a volte si sconnettono poi si riprendono, ogni tanto escono errori strani che si risolvono o aspettando o spegnendo l'auto, insomma, l'elettronica di quest'auto lascia molto a desiderare, spero solo che non inizi a girare il volante da sola; Per dirne una che vi farà capire l'inaffidabilità dei tecnici Opel: ho lo smartphone Alcatel Idol 3 da un anno e mezzo e ha sempre funzionato bene, sia AndroidAuto che le telefonate in vivavoce, al primo tagliando mi aggiornano il software della radio e improvvisamente il mio cellulare non mi permette più di telefonare; il tecnico dell'officina autorizzata ha fatto di tutto ma si è dovuto arrendere, non è possibile fare un downgrade del software e Opel, per togliersi dall'impiccio ha detto: "da questo aggiornamento, Alcatel non è più supportato", inutile spiegargli che il bluetooth è uno standard semplicissimo, nulla da fare, non posso più usare il viva voce dell'auto, quindi siete avvertiti, se avrete problemi di elettronica potete mettervi il cuore in pace, non li risolveranno. Chiaramente la maggioranza delle centraline e delle plastiche sono made in China e di scarsa qualità, specialmente gli agganci (ho già aperto e verificato). La guida è molto "sportiva" nel senso che puoi azzardare qualcosina in più e tiene bene la strada peccato che per avere queste caratteristiche abbiano sacrificato il comfort, si può ovviare abbassando la pressione dei pneumatici ma poi si consuma di più. Non acquisto spesso le auto, immagino che le altre di questa categoria siano messe alla stessa maniera ma per ora il voto medio che gli do è appena sufficiente grazie al motore. Purtroppo ho capito che non riescono o non vogliono mettere a posto certi bug, probabilmente vanno avanti per inerzia e ora che sono stati assorbiti dal gruppo PSA direi che non potrà migliorare. Una cosa è certa, questa sarà l'ultima Opel a entrare nel mio garage ;-)
listino
Le Opel
  • Opel Crossland X
    Opel Crossland X
    da € 17.400 a € 28.300
  • Opel Corsa
    Opel Corsa
    da € 12.750 a € 19.400
  • Opel Mokka X
    Opel Mokka X
    da € 22.950 a € 32.850
  • Opel Karl
    Opel Karl
    da € 13.270 a € 13.570
  • Opel Insignia Sports Tourer
    Opel Insignia Sports Tourer
    da € 31.350 a € 44.950

LE OPEL PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE OPEL

  • Sono 90 le versioni di modelli Opel che rispettano già oggi i futuri limiti sulle emissioni Euro 6d Temp in vigore da settembre 2019. Qui per saperne di più.

  • Sorella della Citroën Berlingo, questa nuova Opel Combo è disponibile in due lunghezze e si può avere anche a 7 posti.

  • Domande a tutto campo per l'amministratore delegato della General Motors Italia: dalla suv di medie dimensioni Grandland X, alla versione sportiva dell'Astra GSi, senza tralasciare le alimentazioni alternative.