Opel Insignia Sports Tourer 2.0 CDTI 160 CV Cosmo 4X4

Pubblicato il 20 febbraio 2013
Ritratto di Insignia
alVolante di una
Opel Insignia Sports Tourer 2.0 CDTI 160 CV Cosmo 4X4
Opel Insignia Sports Tourer
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
4
Motore
5
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.5
Perché l'ho comprata o provata
Volevo una macchina aziendale con traziona 4x4 girando spesso in Svizzera e Austria da un passo all'altro anche d'inverno. La Opel con la dotazione necessaria per il lavoro e qualche extra entrava perfettamente nel budget. La Passat avvrebbe costato quasi 4000 Euro in piu con dotazione ben piu scarsa, per non parle della A4...
Gli interni
Fatta e rifinita con cura. Il cruscotto e ben rifinito. Un primo spavento sono il numori quasi infinito di bottoni (con dotazione Navi 900), che dopo un po di orientamento si trovano tutti al suo posto. I coperchi per l'accedisigari ditro e nel cofano sono andati persi quasi subito. Il filo di plastica sottile non tiene la giornata. Una bella sorpresa é il Navi 900 studiato dalla Bosch che integra conessione Blutooth del telefono e commandi vocali per quasi tutte le funzioni. Il condizionatore intialmente soffiava troppo e dava fastidio. Per fortuna si poteva regolare l'autmatismo sul livello "soft". Cosi raffredando o scaldando il computer di bordo lo regola molto piano senza dare fastidio.
Alla guida
Siccome era la mia prima 4x4 ero molto sodisfatto, che era praticamente impossibile far slittare le ruote in curva ne su bagnato e solo molto difficilmente sulla neve. I controlli elettronici intervengono in modo discreto ma sicuro senza frenare troppo la macchina. Nella guida quoditiana va benissimo, anche se i rapporti, sorpratutto la seconda marcia, mi sembra troppo lunga (per convinzione personale guido ancora con cambio manuale contrariamente a tutti i miei colleghi rappresentanti). Il consumo faccendo un misto di autostrada, cittá e montagna tutte le settimane secondo il computer di bordo si é stabilito su 6,6 e 6,7 litri/100km che mi sembra abbastanza contenuto per un 4x4. I miei colleghi con il cambio automatico senza 4x4 non scendono mai sotto i 7 litri. L'assetto é regolabile in tre posizioni: standard, tour (piu morbido ideale per autostrada) e sport. La regolazione sport sopratutto in montagna non solo fa divertire, ma da anche una sensazione di sicurezza, perché la Opel sembra attaccarsi all'asfalto senza che si ha l'impressione di perdere il controllo.
La comprerei o ricomprerei?
É gia ben motorizzata con 160cv, ma posso scegliere optereo per la prossima volta per quella con 195cv (i cavalli non sono mai troppi). Penso che quel motore col 4x4 sarebbe la compinazione perfetta. Per tutt'altro la riprenderei esattamente com'é.
Opel Insignia Sports Tourer 2.0 CDTI 160 CV Cosmo 4X4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
7
2
2
0
0
VOTO MEDIO
4,5
4.454545
11
Aggiungi un commento
Ritratto di domi2204
23 febbraio 2013 - 16:15
mi piacciono soprattutto gli interni, meglio questa che la tristissima passat, ma anche meglio del ricarrozzamento audi, che costa uno sproposito.
Ritratto di domi2204
23 febbraio 2013 - 16:23
straquoto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ritratto di Sim
23 febbraio 2013 - 21:32
complimenti per non aver scelto gli altri due marchi che fanno pagare a caro prezzo il "nome"che portano,le opel sono le auto più sincere al mondo,sono ottime e non costano uno sproposito,peccato sia in crisi,forse costano troppo poco .xd
Ritratto di Flavio Pancione
24 febbraio 2013 - 10:07
7
mi ha sempre attirato, comunque è una motorizzazione interessante e il rapporto qualità prezzo è tra i migliori!
Ritratto di biggmax63
1 marzo 2013 - 11:05
10
fino a 4 anni fa´ facevo parte della schiera di coloro che pensavano ( e dicevano) OPEL.....mai!. Ho dovuto recentemente ammettere che le cose sono cambiate in casa OPEL. Il risultato finale e´ che nel nov. 2010 ho comperato una nuova Meriva per la moglie (120 cv) e, giusto 3 settimane fa mi e´arrivata la mia Insignia 195 cv. Concordo pienamente con te, la macchina e´incollata all´asfalto e il motore riprende che e´ una meraviglia! col tasto sport, poi, le curve sono divertimento allo stato puro! Tasti.....a me francamente piaciono (ho, come te, il Nav 900). l´unica pecca, se cosi´ la possiamo chiamare, e´la rindondanza di modi per regolare le cose. Per esempio i dati del clima si possono vedere sia sulla apposita finestrella sopra le manopole del bizona sia sul display del navigatore. Le regolazioni di telefono, navi, clima e infotainment le posso fare con le rotelle sul tunel centrale, con il pomellone dietro il freno elettrico o con comandi vocali. Il risultato finale e´ che ogniuno trova il suo preferito e si dimentica degli altri modi. inutile spreco di tasti e bottoni.... Tornando alla macchina, la qualita´ l´ho trovata notevole, sotto certi aspetti superiore a molte blasonate concorrenti. Finora l´unica lagnanza che posso ascrivere e´ che, pur avendo comperato i sedili elettrici in pelle traforata in quanto sia il sito sia i depliant citavano che essi offrivano riscaldamento e ventilazione, la OPEL ha tolto la ventilazione e mi sono arrivati solo con il riscaldamento. Peccato, anche se cosi´ho ¨risparmiato¨ altri 2 tasti!
listino
Le Opel
  • Opel Crossland X
    Opel Crossland X
    da € 17.400 a € 28.300
  • Opel Corsa
    Opel Corsa
    da € 12.750 a € 19.400
  • Opel Mokka X
    Opel Mokka X
    da € 22.950 a € 32.850
  • Opel Karl
    Opel Karl
    da € 13.270 a € 13.570
  • Opel Insignia Sports Tourer
    Opel Insignia Sports Tourer
    da € 31.350 a € 44.950

LE OPEL PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE OPEL

  • Sono 90 le versioni di modelli Opel che rispettano già oggi i futuri limiti sulle emissioni Euro 6d Temp in vigore da settembre 2019. Qui per saperne di più.

  • Sorella della Citroën Berlingo, questa nuova Opel Combo è disponibile in due lunghezze e si può avere anche a 7 posti.

  • Domande a tutto campo per l'amministratore delegato della General Motors Italia: dalla suv di medie dimensioni Grandland X, alla versione sportiva dell'Astra GSi, senza tralasciare le alimentazioni alternative.