Peugeot 206 1.1 XR 5P

Pubblicato il 27 aprile 2018

Listino prezzi Peugeot 206 non disponibile

Ritratto di dci82
alVolante di una
Renault Clio 1.5 dCi 85 CV 20o Anniversario 5p
Peugeot 206
Qualità prezzo
3
Dotazione
2
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
2
Confort
4
Motore
3
Ripresa
2
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.1666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
È stata la mia prima auto. L'ho comprata a metà 2000 perché all'epoca era l'utilitaria a mio avviso con la linea più bella, infatti ancora oggi non pare ancora sorpassata, nemmeno se paragonata con la sua sostituta, la 207. È la 1.1 XR (la versione base base, aveva solo il condizionatore, la chiusura centralizzata, i vetri anteriori elettrici, 1 airbag e la radio) a 5 porte, l'ho pagata poco meno di 16 milioni delle vecchie lire (corrispondenti a circa €8.000 attuali). L'ho sostituita ad Aprile 2011 che aveva poco meno di 160.000 km.
Gli interni
Gli interni non sono male, potrebbero quasi dare l'idea di "carini". Dopo i primi 100.000 km son saltati fuori i primi difetti... Scricchiolii provenienti dalla plancia, pomello del cambio che si scollava continuamente e volante rovinato. Quest'ultimo è molto bello da vedere: è a 3 razze, molto simile all'Alfa 147, con al centro il leoncino. La strumentazione (nera nel mio modello, ma si poteva avere anche bianca (a mio avviso molto più sportiva e bella da vedere)) è ben suddivisa in quattro parti: in ordine, da sinistra verso destra, c'erano la lancetta della benzina, il contagiri, il contachilometri di velocità e la lancetta della temperatura dell'acqua, cosa che, purtroppo, sta scomparendo quasi in tutte le auto (fortuna che nella mia attuale auto c'è!). In altro al centro c'era un unico schermo, e qua premendo un pulsante (in basso, ma sinceramente non ricordo se era a destra o a sinistra) si potevano visualizzare il chilometraggio totale e parziale. Nella plancia c'erano: in alto un piccolo schermo dove poter visualizzare l'orario, poi lì vicino c'era il pulsante per attivare le 4 frecce; poi c'erano le bocchette dell'aria, lo stereo (nella mia era un Kenwood, di quelli estraibili, aveva solo il lettore CD) e infine c'erano le varie manopole del climatizzatore, che funzionava molto bene. L'impianto audio era molto avanzato considerata l'epoca dell'auto. La plancia era rivestita con una plastica rigida che scricchiolava (non molto) ma non presentava graffi. I sedili (discretamente comodi) sono rivestiti da un bellissimo tessuto color azzurro. Il cassetto portaoggetti (anch'esso rivestito con lo stesso tessuto utilizzato per i sedili) è piccolino, ma non troppo. Nel complesso comunque, l'abitacolo è arioso e spazioso ma un po' scadente.
Alla guida
La posizione di guida era molto buona anche se un po' bassa, ma aveva la regolazione in altezza. Il motore era il famoso 1.1 da 60 cv (penso che almeno la metà degli esemplari prodotti avevano questo motore..), montato anche su C3 I (che condivideva il telaio), solo che il mio era ancora euro 2. La ripresa era parecchio lenta, e i consumi erano molto alti: ho fatto 12 km/l di picco! Assurdo per un motorino con una sessantina di cavalli. Per quanto riguarda il cambio... È sempre stato un punto debole di Peugeot (ed in generale di tutto il resto del gruppo PSA): duro e gommoso in tutti gli innesti, sopratutto prima e retromarcia. Buona la tenuta in curva (qua non c'era l'ESP), idem la frenata, nonostante non avesse l'ABS. Lo sterzo era parecchio duro da azionare, sopratutto nelle manovre di parcheggio (senza servosterzo), mentre in autostrada ne si poteva apprezzare la fluidità e la precisione... Migliorabile (parecchio) l'insonorizzazione acustica, ad alte velocità il rumore del motore penetrava in una maniera assurda, non si riusciva a parlare ad una tonalità di voce normale.
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei? Si, ma col 1.4 HDi, tutt'altra cosa rispetto al 1.1. La 206, con una linea ancora attualissima, è stata una delle migliori (se non la migliore) auto costruite dalla casa del leone, che dopo una parentesi aperta con la 207 si è rifatta con la (bellissima) 208, che ricorda vagamente la 206.
Peugeot 206 1.1 XR 5P
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
2
0
1
0
VOTO MEDIO
4,4
4.375
8


Aggiungi un commento
Ritratto di MauroD
17 giugno 2018 - 19:08
1
La prova è ottima, bravo! L'auto mi piace tantissimo, anche se preferisco la versione restyling 2003, mentre la Plus l'ho sempre trovata abbastanza sgraziata (al contrario della sorella maggiore 207, a mio avviso molto più bella). Quest'auto rimarrà nella storia, la sua linea rimarrà sempre attuale, idem per la Focus I (che, guarda a caso, sono uscite nello stesso anno). Saluti
Ritratto di dci82
17 giugno 2018 - 19:17
1
Grazie! Concordo pienamente coi tuoi giudizi sui vari restyling della 206. Anch'io ho sempre trovato goffa e sgraziata la Plus, infatti non vendette molto. Mentre invece io detesto la 207, anche se è sicuramente meglio della 206 Plus. Concordo con te anche per quanto riguarda la linea della 206 e della Focus. Saluti!
Pagine
listino
Le Peugeot
  • Peugeot 308
    Peugeot 308
    da € 22.100 a € 37.200
  • Peugeot 308 SW
    Peugeot 308 SW
    da € 23.100 a € 34.750
  • Peugeot 2008
    Peugeot 2008
    da € 21.050 a € 43.850
  • Peugeot Rifter
    Peugeot Rifter
    da € 22.000 a € 30.500
  • Peugeot 3008
    Peugeot 3008
    da € 29.000 a € 52.280

LE PEUGEOT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE PEUGEOT

  • La Peugeot rinnova la 3008 con alcuni interventi estetici e funzionali: l'abbiamo guidata per scoprire come cambia una delle crossover di medie dimensioni più vendute.

  • Abbiamo intervistato il responsabile della PSA in Italia che con i suoi marchi Peugeot, Citroën, Opel e DS è uno degli attori principali attori del mercato. Con lui abbiamo parlato della particolare situazione di grave difficoltà dovuta all'emergenza sanitaria e della imminente fase di ripartenza delle attività.

  • La Peugeot 508 1.6 Hybrid e-EAT8 è la versione ibrida ricaricabile della berlina francese. Agile e vivace, per la casa può percorre 54 chilometri a zero emissioni. Il divano, però, non è per i più alti. Qui per saperne di più.