Peugeot

Peugeot
508 SW

da 31.530

Lungh./Largh./Alt.

479/186/142 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

530/1.780 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Un po’ più corta e bassa (è lunga 478 cm, 5 meno di prima, e alta 142 cm anziché 148), la Peugeot 508 SW è una famigliare dalla linea quasi sportiva. Il frontale è molto cattivo, con i fari lunghi e appuntiti, la sottile presa d’aria nel paraurti, l’originale mascherina incassata e le luci diurne verticali. Sono slanciate anche la fiancata, segnata dalla profonda nervatura alla base delle porte, e la parte posteriore, che si distingue per il lunotto molto inclinato, sormontato dallo spoiler. Grintosa la coda, con i fanali bassi e larghi, uniti da un fascione nero lucido, e il paraurti prominente, molto elaborato nella forma. L’abitacolo, ben rifinito, è ampio e luminoso e ha un aspetto personale, grazie alla plancia disposta su due piani e alla consolle avvolgente. Il baule è ben sfruttabile, con la soglia di accesso alta 65 cm da terra e l’apertura e il vano squadrati. Non male la capacità, specie con il divano abbattuto (1780 litri contro i 1598 del vecchio modello); mentre con tutti i sedili in uso è di 530 litri (prima erano 560). Tanti i sistemi di ausilio alla guida, tra cui il visore notturno (1.000 euro), che rileva gli ostacoli anche la buio. I motori, 1.6 turbo a benzina e 1.5 e 2.0 a gasolio, vanno da 131 a 224 CV. È attesa anche un'ibrida ricaricabile, con il 1.6 da 180 CV abbinato a un motore elettrico da 110, per 224 CV complessivi.

Versione consigliata

La Peugeot 508 SW 1.5 BlueHDi a gasolio da 131 CV con il cambio automatico a 8 marce EAT8, ha la giusta vivacità per un’auto da famiglia e ha il pregio di non bere troppo. La Business, con i cerchi in lega di 17”, il “clima” bizona e il cruise control adattativo, è ricca e ha un prezzo ragionevole.

Perché sì

Dotazione di sicurezza. Molti sistemi di ausilio alla guida sono di serie, come la frenata automatica d’emergenza e il mantenimento in corsia. Tra gli optional c’è pure il visore notturno.
Guida. Pur essendo ingombrante nelle dimensioni, questa wagon è facile da guidare, sicura e poco affaticante.
Sfruttabilità baule. È regolare nella forma, ha la soglia di carico non molto alta da terra e, abbattendo il divano, offre un’elevata capacità.

Perché no

Bilancieri del cambio. Le levette per cambiare marcia in modalità manuale sono fissate al piantone dello sterzo e non girano col volante: nelle curve non sempre si riescono a raggiungere. 
Comandi. I tasti virtuali presenti nello schermo centrale sono meno comodi da attivare rispetto a quelli fisici, e rischiano di distrarre dalla guida.
Volante. È piccolo e va tenuto in basso perché la corona non copra parte del cruscotto.

Peugeot 508 SW
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
14
5
2
2
VOTO MEDIO
4,0
4.02564
39
Photogallery