Renault Modus 1.5 dCi 105 CV Dynamique

Pubblicato il 24 marzo 2014

Listino prezzi Renault Modus non disponibile

Ritratto di Flavio Pancione
alVolante di una
BMW Serie 1 125d Msport Steptronic 5 porte
Renault Modus
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
5
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
2
Tenuta strada
3
Media:
3.5833333333333
Perché l'ho comprata o provata
E' l'auto della mia ragazza, che ultimamente sto utilizzando abbastanza spesso. Inoltre come avrete notato mi piace molto scrivere sulle auto, per cui stavolta vi subirete la prova di questa piccola, anzi piccolissima monovolume. Si tratta della Modus di Renault a passo corto col 1.5 litri diesel, un classico della casa, qui con ben 105 cavalli ( non pochi per un'auto da 3 metri e 80 centimetri), l'allestimento dovrebbe essere il dynamique che è mediamente accessoriato. Premetto che non è il tipo di auto che preferisco, difatti ammetto di non essere informato chissà quanto sulle dotazioni di serie (e non) poichè non è più nel listino; ma premetto anche che mi ha colpito positivamente nella maggior parte delle sue caratteristiche . L'auto l'ho provata con ormai 150 mila km alle spalle e quasi 8 anni di vita, ma è ben messa.
Gli interni
Prima di salire a bordo un'appunto alla carrozzeria ( è uguale all'auto in foto tranne per i cerchi ) che si presenta indubbiamente NON filante, un motivo per il quale non preferisco questo tipo di auto; ma senza dubbio ha un "viso" piuttosto simpatico. L'auto per cui non risulta brutta per quanto mi riguarda. Saliti a bordo ci si trova piuttosto in alto ma apprezzo moltissimo la luminosità a bordo grazie alla tappezzeria chiara e all'ampia vetratura, io al contrario sono abituato ad abitacoli piuttosto "oscuri" . Comunque la plancia è molto minimalista e inoltre non brilla di originalità e questo è un peccato,la strumentazione è dislocata invece al centro ed è completamente digitale; quest'ultima è comoda per la lettura della velocità ma non molto per i giri del motore. Al trasferimento della strumentazione al centro ci si abitua abbastanza in fretta ma non condivido molto la scelta, sarà per abitudine o altro , ma quel che si guadagna è giusto qualche centimetro di visione in più mentre si parcheggia. Tornando alla plancia, che come detto è minimale, presenta sulla console centrale soltanto poche manopole per il climatizzatore manuale e i comandi della radio/lettore Cd molto in basso e scomodi, ma fortunatamente ci sono molte repliche dei comandi attorno al volante. Portaoggetti OVUNQUE sopra la plancia, a destra e a manca e sotto, per cui è molto pratica. I materiali adottati sono tutto sommato discreti, dopo molto utilizzo paiono ancora buoni e sembrano robusti, ma qualche lieve scricchiolio c'è. Bagagliaio ben sfruttabile ma non tra i più grandi, i voti alti vanno invece allo spazio per i passeggeri poichè non manca affatto ne dietro ne avanti. Il difetto secondo me è la dotazione, da una francese mi aspettavo una dotazione più ricca ed invece ha soltanto il minimo indispensabile.
Alla guida
Seduti alVolante mi ritrovo aimè con la posizione di guida più odiata dal sottoscritto: cioè seduta alta, volante in basso e anche un po obliquo , per cui ci si può destreggiare quando si vuole con le maniglie per modificare la posizione di guida ma mai ci si troverà col volante dritto dinanzi a noi.. Menomale che non si è ai livelli della posizione di guida da camion della prima Scenic. In ogni caso si tratta di una critica personale , poichè la posizione di guida è coerente col tipo di auto e rimane comoda. Si gira la chiave e si avvia il motore, che vi comunica in fretta la sua personalità da naftone .. per cui qualche ticchettio c'è anche all'interno e ai bassi regimi, ma successivamente si dimostra sempre abbastanza silenzioso. In città è comunque apprezzabilissima , sterzo leggerissimo, raggio di sterzata contenuto , frizione turistica, visibilità ottima , posizione di guida alzata, insomma tutto ciò che serve per questo ambiente. Altrove ho apprezzato davvero con felicità il motore, è un'auto piccolina ma non è un "chiodo" , in fondo i suoi 240 nm e i 106 Cv li ha e sono più che sufficienti per muovere l'auto. Il turbo probabilmente è dotato di geometria variabile e difatti è molto regolare anche in bassi regimi ma spinge con tutto ciò che ha lievemente tardi cioè a 2000 giri circa , dove inizia a spingere con decisione fino a sfiorare i 4000 giri , l'erogazione è comunque regolare e non immediatamente rigorosa ma ciò che è importante è che dopo lenti tornanti frequenti dalle mie parti non ci si appende fermi in attesa che si svegli il motore.. IN CURVA: Ovviamente non ci si aspetta qualità dinamiche che assecondano una guida veloce, ma ci si aspetta senz'altro una guida sicura. E tutto sommato è così,c'è il classico appoggio sulle ruote esterne in curva di chi ha le sospensioni morbide e la carrozzeria alta; e giusto se si esagera un po, c'è il classico allargamento della traiettoria controllabile e il retrotreno piuttosto fermo. Se si guida / eccessivamente veloce /(sbarra) c'è un imprevisto / comunque le reazioni per lo meno non sono spopositate , in ogni caso l'inserimento in curva per colpa dello sterzo sempre troppo leggero è molto vago e sul bagnato c'è il rischio per via del passo corto che il retrotreno saluti la traiettoria consona da mantenere.. poco male se si è attenti; ma c'è un PROBLEMONE : dov'è il controllo di stabilità? Mi informo, non c'è, era optional. Imperdonabile questa scelta su un'auto comunque dedicata a famiglie e magari a mamme e bambini! A voler essere cinici a danno fatto, l'auto disponde di 5 stelle euro EURO NCAP per proteggervi. Frenata: la sensibilità è decente, in linea con la categoria, gli spazi di arresto non mi hanno convinto ma probabilmente è per via delle gomme termiche, resistenza per nulla eccelsa. Cambio: buona la manovrabilità . In autostrada e raccordi, grazie al poco baccano e al cambio a sei marce si viaggia senza pensieri e con una buona riserva di potenza per qualche carico in più o qualche sorpasso. Le prestazioni in termini numerici ci sono e non deludono affatto per la categoria, insomma lo scatto è soddisfacente ( la casa dichiara 11 sec su 0-100) ma penalizzato per i rapporti lunghi e per il peso stranamente non così contenuto per le dimensioni , la velocità anche c'è e la casa parla di 186 km/h ma probabilmente è un pelo sopravvalutata poichè attorno ai 190 si inchioda e non è così svelta a raggiungerla. Consumi? Praticamente bassissimi per i miei gusti..
La comprerei o ricomprerei?
E' una buona auto per carità,ma è certo che a dirla tutta non mi piace per la linea, per gli interni e per la guida. Ma mettendomi nei panni di chi possa servire un'auto spaziosa di dimensioni contenute posso senz'altro consigliarla. La vedo comunque particolarmente adatta per il pubblico femminile. Promuovo in particolar modo sicuramente il motore, brava Renault e aggiungo che la Mercedes Classe A ha avuto una bella eredità :)
Renault Modus 1.5 dCi 105 CV Dynamique
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
1
2
2
VOTO MEDIO
2,2
2.166665
6
Aggiungi un commento
Ritratto di NeedCars
2 aprile 2014 - 20:57
Nemmeno a non piace molto e la linea la trovo ormai superata e datata,contando che l'auto è uscita nel 2004.Mio zio forse si prende una Renault Captur o una Dacia Duster,siccome il budget di questi 2 modelli è alla sua portata per sostituire una Renault Megane del 2005,ma la versione è uscita nel 2002 quindi anch'essa è superata,soprattutto negli interni che sono spartani e molto tristi.Comunque bella prova 4/5 ;)
Ritratto di cris25
13 aprile 2014 - 10:31
1
davvero ben fatta e non stancante nel leggerla! Per quanto riguarda la Modus, concordo con te su tutto, non mi piace per la sua linea un pò infelice e per gli interni ormai datati! Forse è per questo che non è stata un successone...
Ritratto di Moreno1999
9 maggio 2014 - 21:49
4
La auto la odio totalmente. Mi ispira inquietudine, il posteriore soprattutto. Gli interni sono completamente deprimenti e risultano "indietro" pure rispetto alle rivali di quel periodo, come la Idea, la Meriva, la Yaris e la Mazda2 tanto per citarne alcune. Il motore invece è molto valido.
Ritratto di Flavio Pancione
9 maggio 2014 - 23:22
7
l'ho bocciata in linea, guida e interni. Ma è sicuramente pratica e con un bel motore.. per cui può avere la sua fetta di clienti .
listino
Le Renault
  • Renault Clio Sporter
    Renault Clio Sporter
    da € 15.200 a € 22.800
  • Renault Clio
    Renault Clio
    da € 14.400 a € 22.000
  • Renault ZOE
    Renault ZOE
    da € 25.800 a € 36.200
  • Renault Kadjar
    Renault Kadjar
    da € 21.350 a € 30.550
  • Renault Grand Kangoo
    Renault Grand Kangoo
    da € 38.862 a € 38.862

LE RENAULT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE RENAULT

  • Mascherina più pronunciata, paraurti rivisti e corretti. Nuove luci diurne a “C”, a led come fendinebbia e i fanali. Ecco, tre anni dopo il suo debutto, la nuova Renault Kadjar.

  • Il prototipo Ez-Pro della Renault è furgoncino con l'autopilota, che arriva a destinazione da solo a tutte le ore del giorno. Qui per saperne di più.

  • La Renault Arkana è una suv con linee grintose e una sagoma laterale da coupé. Arriverà nel 2019 su vari mercati mondiali. Qui per saperne di più.