Renault Wind 1.6 Gordini

Pubblicato il 12 dicembre 2014

Listino prezzi Renault Wind non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
2
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
4
Media:
3.5
Perché l'ho comprata o provata
Ero alla ricerca di un auto pratica, sfiziosa ,piccola ed agile vivendo in una città come Roma che ha una carenza cronica di parcheggi. Tuttavia non volevo rinunciare ad un pò di esclusività e prestazioni. Mi ero orientato sull'abarth 500 di cui sono tutt'ora innamorato, ma dopo vari test drive e visite continue alle varie concessionarie mi sono imbattuto in questa piccola bomba! A prima vista mi ha subito conquistato con quelle sue forme muscolose e tozze il colore blu malta e le bande bianche gordini racing!!!! ed anche dal punto di vista economico è risultato essere un affarone! Essendo andata in fine produzione l'ho acquistata con uno scontone quasi del 40% sul prezzo di listino ed ora è la mia fedele compagna dal 2011. Attenzione però non stiamo parlando di una sportivetta dalle prestazioni ruggenti paragonabili a quelle delle 500 abarth, ma bensì di una comoda GT (Cabrio/spider/targa) che ha i suoi punti di forza nel tettuccio elettrico rigido a scomparsa e nel confort di guida che in particolare durante l’estate, consente, grazie anche ai 133 cavalli del 1.6 aspirato, di godersi dei viaggetti en plain air vedendosi alla guida di un auto particolare e che sicuramente non sfugge agli sguardi della gente.
Gli interni
La mia auto è full optional di base, include quindi computer di bordo, sensore pioggia/crepuscolare ,sedili in pelle/ecopelle riscaldati elementi cromati regolatore/limitatore di velocità connessione audio bluetooth/usb ecc. Dentro si sta seduti molto in basso e la posizione di guida, grazie ai sedili con poggiatesta integratoche ti avvolgono e contengono alla perfezione, è molto azzeccata e non risulta mai scomoda; anche nei lunghi viaggi si arriva ben rilassati. L’abitacolo è spazioso per le due persone (io sono 190cm e mi ci accomodo tranquillamente) ed il grande bagagliaio fa il resto. Il quadro della strumentazione rifà il verso a quello delle moto e si accende con una rilassante luce arancione, che conferisce modernità alla plancia. Molti dettagli degli interni però hanno plastiche di bassa qualità ed il motivo(stile venature del carbonio) di quella del cruscotto alle volte finisce per far riflesso sul parabrezza. L’insonorizzazione non è il massimo ed il climatizzatore anche se spento invia in abitacolo il calore del motore,inoltre il grande alettone posteriore riduce la visibilità posteriore già fortemente penalizzata dal piccolo oblò che c’è al posto del lunotto. Fatto salvo per questi piccoli difettucci che nn hanno mai costituito un problema serio, salire a bordo della wind è come stare in un piccolo salotto. Ti accomodi e la voglia di viaggiare ti assale la tentazione di aprire il tettuccio è forte anche in inverno, in più ai semafori più di una persona ti ferma chiedendoti che macchina sia ….
Alla guida
LA Wind si presenta come una piccola spider convertibile con tetto rigido, che così com’è appare fin troppo tozza e muscolosa, l'opinione cambia radicalmente quando si aziona il comando per l'apertura del tettuccio, il quale è in stile ferrari superamerica(si apre e chiude in 12 secondi niente cinematismi complessi, niente tettuccio ripiegabile). Azionando una leva che si trova sotto il soffitto(alla goldrake per intenderci ) il tetto rigido si ribalta all'indietro, calzando all'interno di un'apposita vasca ricavata tra il cofano bagagli e l’abitacolo, lasciando praticamente immodificato il volume del bagagliaio. Ed ecco lì che si mostra il vero carattere dell’auto, ti ritrovi alla guida di una piccola targa dal baricentro basso e molto rigida sui pavè e le sconnessioni del terreno , ma che comunque sa come regalarti divertimento (il motore si sente forte a cielo aperto) e confort. Il 1.6 aspirato 133cv di chiara derivazione Twingo RS è il classico aspirato un po’ pigro fino ai 2-2500 giri che poi si slega intorno ai 4000 e finisce fino a quasi 6200 giri(veramente un tiro infinito).La velocità max è prossima ai 200 km/h, anche se non consiglierei di raggiungerla, se non in tratti rettilinei perché essendo leggera l’auto si alleggerisce parecchio e la sensazione di “vuoto “ che trasmette il volante non è propriamente piacevole. Il volante è preciso, non precisissimo e nei cambi di direzione repentini al limite, in pista, il retrotreno tende leggermente a scomporsi. Il cambio non è mai indeciso negli innesti e i freni sono progressivi,non potentissimi: un insieme che la rende molto intuitiva, piacevole da condurre e non avara di soddisfazioni con chi dalla guida cerca il divertimento. E’ praticamente priva di sottosterzo e sempre ben aderente al suolo infatti è stata realizzata sulla stessa piattaforma della Clio RS di seconda generazione. Che dire è una vettura ottima per passeggiate e viaggetti ma io nn la userei per i track day….. I consumi non sono proprio il suo punto di forza ma neanche c’è da svenarsi; in città ho appurato un consumo fra gli 11-12 km/l fino ai quasi 14 km/l in statale, mentre in autostrada, dove una quinta marcia troppo corta costringe il motore a girare alto (a 130 km/h il contagiri dice 4.200 giri), i consumi si riducono di molto col piede pesante, ma comunque non scendono mai sotto gli 11 e si attestano intorno ai 12 km/l se col cruise control si mantiene una velocità costante di 120
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei sicuramente, come auto casa ufficio è una compagna infaticabile ed indefessa, ma gli affiancherei sicuramente un auto da battaglia, troppo spesso infatti trovo qualche ammaccatura o qualche escoriazione a causa di una vernice tanto particolare quanto delicata e costosa!!!!!
Renault Wind 1.6 Gordini
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
0
2
0
6
VOTO MEDIO
2,2
2.2
10
Aggiungi un commento
Ritratto di Flavio Pancione
15 dicembre 2014 - 09:41
7
.. Ti dico che pure se ne hanno vendute poche, a me è sempre piaciuta, l'avevo consigliata ad un mio amico infatti,proprio blu come questa. Piaceva anche a lui ma ha deciso di spendere il meno possibile.. Ed è andato sull'usatissimo.
Ritratto di gordinibiancoblu
15 dicembre 2014 - 10:23
Purtroppo i quasi 20000 euro hanno limitato di molto la diffusione di questa simpatica spider/cabrio/targa....io stesso non l'avrei comprata nuova.....mi rendo conto che una due posti di tali fatture e prezzo non risulta un opzione facilmente percorribile magari per chi ha una famiglia, oppure per chi, potendoselo permettere, si dirige certamente verso auto di categoria superiore.... io però al tempo dell'acquisto ho ritenuto di aver acquistato l'auto giusta per le ie necessità! e ne sono molto contento
Ritratto di Flavio Pancione
15 dicembre 2014 - 10:45
7
è giusto farsi passare qualche sfizio
Ritratto di cris25
15 dicembre 2014 - 15:31
1
la Wind invece non mi piace, per via del posteriore un pò indigesto. Di certo l'avrei preferita alla Twingo da cui deriva...
Ritratto di gordinibiancoblu
16 dicembre 2014 - 10:17
....Si in effetti , è un auto molto particolare e non piace a tutti , c'è da dire che però a vederla dal "vivo" rende molto di più
Ritratto di Mattia Bertero
15 dicembre 2014 - 17:57
3
Bella prova. La Wind l'ho sempre considerata molto bella e riconoscibile a prima vista anche se personalmente non la comprerei mai ma solo per il semplice fatto che ho bisogno di più di 2 posti a bordo e non possiedo una situazione economica tale da comprarmi un'auto per sfizio. Certo però che fa la sua figura. Hai fatto un buon acquisto bravo.
Ritratto di gordinibiancoblu
16 dicembre 2014 - 10:23
io neanche l'avrei mai acquistata nuova , non avendo famiglia poi avevo deciso di farmi passare lo sfizio!
Ritratto di Moreno1999
20 dicembre 2014 - 15:59
4
Prova buona di un'auto da urlo...nel senso che secondo me è talmente brutta che fa urlare, ma sulla linea va a gusti e sorvoliamo. Ne vedo sempre una uguale alla tua, se piace va bene
listino
Le Renault
  • Renault Koleos
    Renault Koleos
    da € 36.350 a € 44.900
  • Renault Mégane Sporter
    Renault Mégane Sporter
    da € 21.750 a € 34.450
  • Renault Mégane
    Renault Mégane
    da € 20.750 a € 37.250
  • Renault Twingo
    Renault Twingo
    da € 11.350 a € 17.150
  • Renault Kadjar
    Renault Kadjar
    da € 21.350 a € 28.500

LE RENAULT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE RENAULT

  • Mascherina più pronunciata, paraurti rivisti e corretti. Nuove luci diurne a “C”, a led come fendinebbia e i fanali. Ecco, tre anni dopo il suo debutto, la nuova Renault Kadjar.

  • Il prototipo Ez-Pro della Renault è furgoncino con l'autopilota, che arriva a destinazione da solo a tutte le ore del giorno. Qui per saperne di più.

  • La Renault Arkana è una suv con linee grintose e una sagoma laterale da coupé. Arriverà nel 2019 su vari mercati mondiali. Qui per saperne di più.