Pubblicato il 3 gennaio 2012
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
3
Cruscotto
2
Visibilità
4
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4
Perchè l'ho comprata o provata
Inanzi tutto sono stato attratto dall'estetica molto sportiva quasi da cuopè a 5 porte inoltre all'epoca aveva un ottimo rapporto qualità prezzo (per lo sconto rottamazione). Poi è una valida alternativa ad auto come la Golf e la DS4, un altro punto a favore era la qualità degli accessori e la guidabilità del motore.
Gli interni
Gli interni sono molto curati sopratutto nei sedili e nella zona dove è situata la radio e il clima (bi-zona). La plancia è il cruscotto invece hanno delle plastiche molto dure che personalmente a me non piacciono ma nel complesso è gradevole. I materiali sono scarni in alcuni tratti (la radica sul cruscotto è in plastica e anche le maniglie e gli inserti sul cambio e sul volante). L'abitacolo è molto spazioso anche se sopratutto nel posteriore rende difficile le manovre in retromarcia anche se sulla Luxe sono di serie i sensori di parcheggio. Nel complesso gli interni sono molto belli quasi da tedesca.
Alla guida
La guida risulta molto fluida sopratutto in ripresa, i 110 cv sembrano molti di più sopratutto quando si arriva a 3000 mila giri, una delle poche pecche del motore è il fatto che si può arrivare massimo ai 4500 mila giri rendendo poco modulabile la guida e soprattutto rende difficile arrivare alla velocità massima dichiarata dalla casa (fino ad ora l'auto e riuscita ad arrivare a 180 kmh). In sintesi l'auto ha una guida sportiva in città con accelerazioni da auto di segmento superiore per poi perdere colpi alle alte velocità.
La comprerei o ricomprerei?
Sicuramente al prezzo originale non la ricomprerei (ora dovrebbe costare 25mila euro) inoltre la pecca più grande è l'assemblaggio quasi peggio di una fiat, nel mio caso è andata bene visto che l'unica cosa fuori posto era una piccola parte di un montante però molti hanno riscontrato altri tipi di difetti molto più gravi, un altra cosa che mi ha deluso è stato il centro assistenza che per web non ha mai risposto e da vicino si è comportato in modo sgradevole dicendomi anche che invece di fare chilometri con l'auto andavo da loro importunandoli, non credo sia giusto perchè alla fine il cliente ha sempre ragione...
Renault Mégane 1.5 dCi 110 CV Luxe
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
1
0
1
VOTO MEDIO
2,0
2
2
Aggiungi un commento
Ritratto di nello13
24 gennaio 2012 - 19:18
7
un diesel è normale che non abbia molti giri...potevi prendere un benzina se dovevi tirare le marce ad alti regimi di giri... e poi plastiche dure su una Mégane addirittura Luxe???? scherzi??? Assemblaggio peggio di una Fiat? Ascolta ho 3 Fiat e 2 Renault... non credo sia peggio..ammeno che non ti sia capitata l'auto sfìgata...
Ritratto di gig
24 gennaio 2012 - 20:00
Discreta prova (voto 3 per l' auto che mi piace molto)
Ritratto di zuddys
5 febbraio 2012 - 12:22
stranissimo che la tua mégane abbia plastiche dure... anche perchè la clio di una mia amica ha plastiche morbide nella plancia quindi mi sembra davvero strano..!! mah..
Ritratto di giacomo murtino
25 febbraio 2012 - 11:58
Veramente la plancia è totalmente in materiale morbido al tatto,la parte inferiore è come tutte in plastica rigida,io ho la 1.6 a benzina e quindi so quello che dico.Per quanto riguarda il confronto con la fiat bravo,come interni è meglio la megane, mio cognato ha la 1.6 mjet e a parte una striscia centrale morbida nella plancia il resto e veramente inguardabile e intoccabile.
listino
Le Renault
  • Renault Grand Kangoo
    Renault Grand Kangoo
    da € 40.082 a € 40.082
  • Renault Koleos
    Renault Koleos
    da € 36.650 a € 45.200
  • Renault Mégane Sporter
    Renault Mégane Sporter
    da € 21.750 a € 31.200
  • Renault Mégane
    Renault Mégane
    da € 20.750 a € 44.250
  • Renault Twingo
    Renault Twingo
    da € 11.500 a € 16.050

LE RENAULT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE RENAULT

  • La nuova generazione della Renault Captur è più grande e spaziosa, e col 1.3 da 154 CV ha un bello sprint. Migliorate anche le finiture. Ma soglia di carico alta e niente “clima” bizona. Qui per saperne di più.

  • La nuova Renault Captur si rinnova completamente. Dal Salone di Francoforte, dove viene presentata, le nostre prime impressioni.

  • La nuova Renault Clio è stata affinata nella linea e rivoluzionata nell’abitacolo. Moderni i sistemi di infotainment e di assistenza alla guida, ma non tutto è di serie. Piacevole il 1.0 turbo da 101 CV, non impeccabile la manovrabilità del cambio. Qui per saperne di più.