Opinione

Pubblicato il 27 marzo 2012

Listino prezzi Seat Altea non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
2
Confort
5
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.25
Perchè l'ho comprata o provata
è l'auto di mio fratello e ho avuto la possibilità di provarla per circa 2 settimane, era nel periodo in cui cercavo l'auto da sostituire.
Gli interni
Parlando in generale spiccano due qualità molto importanti per una piccola famiglia: Buona abitabilità, si sta comodi in cinque, anche uno come me, che sono di alta statura sta molto comodo e l'altro punto a favore è l'assemblaggio e i materiali utilizzati sono veramente ottimi, soprattutto molto bella la plancia in plastica in finta fibra di carbonio. Passiamo ai dettagli: - Sedili: sono in pelle nera traforata, fianchetti pronunciati e il sedile risulta molto comodo, aspetto degno di nota che anche nel posto centrale sulla panca posteriore risulta comodo e il tunnel non mi è sembrato molto ingombrante.Regolabile in altezza e anche la regolazione dei lombari, sono manuali ma secondo me vanno molto bene. - Volante: in pelle nera, tre razze e con i comandi radio cosi non ci si distrae dalla piacevole guida. - Cruscotto, comandi e plancia: Sedendosi davanti a se oltre al volante si trova il cruscotto, formato da 3 quadranti circolari, partendo da destra si trova il tachimetro, ben leggibile e classico, al centro il contagiri con una piccola striscia che indica il limitatore a 4'500 giri,questo quadrante è più piccolo del tachimetro, e a sinistra si trovano due indicatori analogici (a lancetta) che indica il livello del gasolio (a sinistra) e l'altro indica la temperatura del liquido di raffreddamento del motore (a destra).Tra i due c'è il display color rosso. Il cruscotto è protetto dai riflessi da una cupola e circondato da una fascia di plastica color argento, penso che sia molto azzeccata. I comandi si trovano tutti al loro posto e facili da usare, trovo veramente fuori posto le frecce d'emergenza davanti al cambio DSG. La plancia è curata negli aspetti e molto sportiva, questo ultimo aspetto si vede dal rivestimento in finta fibra di carbonio. La zona centrale è caratterizzata da una fascia color argento, partendo dall'alto si nota le bocchette centrali unite, hanno un aspetto classico ma funzionale.Sotto di esse è situato il clima, il display è piccolo, organizzato molto bene e molto leggibile, i tasti del bi-zona sono disposti molto bene. La radio ha un display grande, ben organizzato e non teme i riflessi, i tasti sono disposti affianco, a destra le stazioni radio, a sinistra la rotella e la selezione manuale delle stazioni, sotto lo schermo ci sono 6 tasti rotondo, sopra lo schermo ci sono i tasti che regolano il lettore cd. - Baule: è adeguato all'auto, la soglia di carico non è molto alta, anzi aiuta molto il carico, apprezzabile il doppio fondo. - Abitabilità:è il suo punto forte, grande per tutti e molto comoda.
Alla guida
Alla guida è SEMPRE sicura e ha una tenuta di strada formidabile e per non parlare dei freni. Passiamo al dettaglio: Motore: 1968cc-gasolio-4 cilindri-140cv-cambio robotizzato 6 marce doppia frizione DSG-traz. anteriore - Aderenza: è da primato, per un auto con questa carrozzeria è una cosa "epica", anche facendo una curva a 85km/h ho sentito solo un leggero sovrasterzo ma è normale, c'è anche la presenza minima di rollio ma tiene lo stesso. - Freni: il sistema frenante è potente, modulabile e resiste alle lunghe frenate senza cedere. - Motore: un motore affidabile, di concezione Volkswagen, discretamente potente e ha un buon tiro, dai 140 in su quando si "pesta sull'acceleratore" fa fatica a salire, ma tutto sommato va bene, essendo un auto da 1'500kg - Cambio: in D o S la cambiata è veloce, in D c'è gran confort e risparmio mentre in S c'è più sprint, cosa negativa è la funzione manuale che è lenta a cambiare. Sulla guida mi spiace scrivere così poco ma non ho avuto tempo a sufficienza per provarla per bene
La comprerei o ricomprerei?
SI e la consiglio a chi piace un po di sportività e confort e la comodità di un cambio automatico, la consiglio soprattutto per gli interni, assemblati bene e molto spaziosi, ma i montanti tolgono molta visibilità.
Seat Altea 2.0 TDI Style DSG
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0


Aggiungi un commento
Ritratto di Bmw Xdrive
3 maggio 2012 - 16:09
io l'immagine l'ho messa la vedi????
Ritratto di gig
3 maggio 2012 - 16:12
Si
Ritratto di gig
3 maggio 2012 - 16:12
Si vedo quella di prima
Ritratto di Micrista
2 maggio 2012 - 23:26
nella scrittura di prove come te c'è solo da imparare,accetto ogni consiglio,da tutti,anche da viva fiat (se ovviamente il commento è sensato)per la parte alla guida non avevo le idee chiare e non ho avuto tempo di sfruttarla come si deve,anche io mi trovo bene con tutti voi in particolare con qualche membro(tu,accarossa,cinqueporte,BMW Xdrive e tanti altri di cui non ricordo il Nick name) spero che le prossime prove non siano deludenti come questa!
Ritratto di gig
3 maggio 2012 - 15:29
Sono felice tu non abbia preso come un' offesa questo mio post (che vuole essere SOLO UNA CRITICA COSTRUTTIVA!). Per ciò che concerne la prova, NON è affatto DELUDENTE, anzi, negli interni è una delle migliori. Lascia a desiderare SOLO NELLA GUIDA (dove potevi fare di più!). Ti ho dato 4 su 5, comunque! Ciao... :)
Ritratto di viva fiat
2 maggio 2012 - 21:25
FA schifo come ogni seat. Finchè erano nostre ok ma poi vw ha rovinato tutto. Seat - 150mln€ nel 2011, povera vw
Ritratto di Micrista
2 maggio 2012 - 23:28
contento tu contenti tutti =) ciao viva fiat
Ritratto di viva fiat
2 maggio 2012 - 21:59
Vincere con Fiat e Vinceremo per dare all'Italia, all'europa e al mondo un lungo periodo di automobilismo italiano! Italia corri alle armi e dimostra il tuo valore e la tua tenacia in campo tecnico
Ritratto di osmica
2 maggio 2012 - 23:12
Ne sono la prova! Tenacia in ogni campo tecnico! Alè!
Ritratto di MaCiao5
2 maggio 2012 - 22:23
3
La prova è buona.....ma in confronto a quella dell' X5 è nettamente un passo indietro. Ottima per quanto riguarda gli interni (5/5), ma scarsa per altri dettagli e solo discreta nella guida. Ti ho dato un 4/5 ma il voto sarebbe 7 o max 7 e mezzo....
Pagine
listino
Le Seat
  • Seat Ibiza
    Seat Ibiza
    da € 16.700 a € 23.100
  • Seat Ateca
    Seat Ateca
    da € 24.150 a € 38.350
  • Seat Tarraco
    Seat Tarraco
    da € 31.200 a € 47.525
  • Seat Leon
    Seat Leon
    da € 22.200 a € 30.800
  • Seat Arona
    Seat Arona
    da € 18.500 a € 26.800

LE SEAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SEAT

  • Con il direttore di Seat e Cupra Italia facciamo il punto sulla situazione dopo la ripresa delle attività della rete di vendita seguita agli oltre due mesi di stop imposti dal lockdown.

  • La quarta generazione della Leon è sempre connessa e dialoga con l’app Seat Connect, oltre a ricevere aggiornamenti live sul traffico. Qui per saperne di più.

  • La versione elettrica della citycar Seat Mii scatta bene, promette 260 km di autonomia con una ricarica e non costa una follia. Però, non trasporta più di quattro persone. Qui per saperne di più.