Pubblicato il 1 febbraio 2011
Ritratto di ironmax1965
alVolante di una
Citroën C4 1.2 PureTech Feel
Skoda Octavia
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.8333333333333
Perché l'ho comprata o provata
Dopo sette anni e 155 mila Km percorsi con la mia prima Skoda Octavia, ho deciso di acquistarne un'altra sia perchè questa tipologia di auto è quella che più soddisfa le mie esigenze, sia perchè mi sono trovato benissimo con il precedente modello. Premetto che in più di 25 anni di patente è la prima volta che acquisto una vettura turbodiesel e soprattutto la prima volta che guido un'auto con il cambio automatico.
Gli interni
Dotazione e finiture sono allo stesso livello di auto ben più costose e le dotazioni sono veramente al top. C'è tutto quello che serve: clima bizona, radio con lettore cd (caricatore da, scheda SD/ingresso aux, comandi al volante), con schermo touch, cruise controllo, sensori pioggia, specchietti ripiegabili elettricamente e un intuitivo e completo CDB (computer di bordo). I sedili hanno la regolazione lombare e sono comodi e avvolgenti alla maniera "tedesca" (cioè un po' duri). I materiali sono di buona qualità e abbondano i vani portaoggetti. I colori e gli accostamenti sono sobri, con aspetto teutonico (prevalenza di tinte scure).
Alla guida
Per chi, come il sottoscritto, non ha mai guidato auto con il cambio automatico, occorre porre un minimo d'attenzione nei primi km. Innanzi tutto la cosa fondamentale è dimenticarsi completamente del piede sinistro, che si può tranquillamente appoggiare nell'apposita pedana. L'avviamento avviene generalmente con il cambio in posizione P (parcheggio) e piede destro sul freno. Al minimo, specie e freddo, si percepisce una leggera e non fastidiosa vibrazione, che scompare durante la marcia normale; per il resto il motore e silenziosissimo. Per procedere si sposta, sempre con il piede sul freno, il selettore sulla posizione D (Drive) o S (Sport) e si rilascia il freno. I giri motore passano in maniera automatica da circa 750 a 1000 e l'auto si avvia anche senza bisogno di accelerare (molto utile nel traffico). Nelle partenze in salita il sistema Hill Holder evita anche che l'auto indietreggi, rendendo superfluo l'uso del freno a mano. Il cambio automatico DSG a 7 rapporti, unito all'ottimo motore, sono i veri punti di forza di quest'auto. La progressione del motore e la velocità di passaggio da un rapporto all'altro (merito della doppia frizione) sono veramente notevoli e l'auto schizza via con rapidità in ogni situazione. Il sistema ESP e gli altri dispositivi elettronici presenti (es. sensore pressione pneumatici, dispositivo antiabbagliamento e molti altri) rendono la guida sicura e confortevole. Le ruote hanno la misura 225/45/17, molto sportiva, ma leggermente penalizzante per il confort, specialmente a causa dei pneumatici Bridgestone Potenza, un po' rumorosi alle alte velocità e sul "ruvido". Completano il quadro gli utilissimi ed efficienti sensori di parcheggio anteriori (optional) e posteriori, le palette al volante per cambiare anche in manuale e la bontà dell'impianto audio di serie.
La comprerei o ricomprerei?
Capisco che, essendo passati solamente 10 giorni dall'acquisto, è un po' presto per dare un giudizio definitivo; tuttavia la prima impressione è decisamente positiva e ciò supporta la convinzione di aver fatto la scelta giusta, quella di continuare a dar fiducia ad un marchio come Skoda che fa veramente delle ottime auto.
Skoda Octavia 1.6 TDI CR Elegance DSG
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
0
0
VOTO MEDIO
5,0
5
1
Aggiungi un commento
Ritratto di Gabry73
4 febbraio 2011 - 21:30
1
complimenti per l'acquisto ottima macchina.... ma non ti sembrano un po' troppo esagerati i tuoi voti??!! io ho una SW 1.9 tdi elegance del '01 e mi sono trovato bene a parte il poco spazio per i passeggeri posteriori pero' ottimo bagagliaio...ma a breve e con due figli passo a una monovolume. comunque Skoda ottima marca,qualita' VW a prezzo inferiore. ciao a tutti gli amici di alVolante.it
Ritratto di ironmax1965
7 febbraio 2011 - 09:12
In effetti forse avrei potuto togliere due o tre stellette (non di più....), ma quando si è appena acquistata un'auto in genere prevalgono sempre le impressioni positive. Comunque a circa un mese dall'acquisto e 1100 km percorsi, confermo la mia soddisfazione per l'auto. Se vogliamo trovare qualche piccolo difetto potrei citare il non impeccabile funzionamento del climatizzatore (qualche "spiffero" eccessivo per il guidatore), la scarsa capienza del vano portaocchiali (non ci stanno occhiali da sole curvi), un pò di vibrazioni al minimo e qualche piccolo fruscio aerodimnamico alle alte velocità. Per il resto tutto ok. Da consigliare. Un saluto a tutti i lettori.
Ritratto di Chris147
5 febbraio 2011 - 21:31
Certo ne vale la pena... perché fin dei conti sono delle Volkswagen travestite...naturalmente a costi più ragionevoli!! In ogni caso davvero bella la nuova Octavia!!
Ritratto di romeoungureanu
6 febbraio 2011 - 21:58
Complimeti per l'acquisto,un buon affare... Ho avuto per quattro anni e mezzo una octavia del 2006, e ho deciso di cambiarla anno scorso soltanto perché avevo fatto già 175.000 km. Ottimo il motore 2000TDI ,140 cv.,quasi 20 km. con un litro,ottima tenuta di strada,bagagliaio qasi 600 litri,mai guastata... Poi o preso la nuova ix35,ma questo e un altro discorso. Comunque Octavia rimane un modello valido e l'ammiraglia della Skoda la Superb e una ottima macchina!
Ritratto di gattinefrologia
7 febbraio 2011 - 11:54
tuttavia un consiglio per tutti è quello di evitare di prendere la GPLine. E non parlo delle prestazioni (più che sufficienti) o dei consumi, ma del fattoche il peso della bombola alleggerisce in maniera "tremenda" il peso sull'avantreno a tuuto discapito della stabilità. Ciò si avverte sopprattutto dopo i 60.000 km quando perdono di efficacia gli amkmortizzatori posteriori. Il diesel che avveo prima (1.9tdi) invece era incollata all'asfalto. Comunque tornando all'auto è ottima (in un anno e 60.000 km neanche una lampadina bruciata). Ora l'ho cambiata per disperazione, ma ripeto il tuo diesel è sicuramente fenomenale
Ritratto di perché no
17 febbraio 2011 - 17:26
Ottima Octavia e ottima Skoda...se Vag completerà la gamma, c'é da giurarci che le vendite lieviteranno a dismisura... Ps strano che le riviste del settore parlino raramente di questo marchio
Ritratto di SAUZER75
1 marzo 2011 - 14:56
Complimenti, quando cambiero' auto saro' orientato su skoda 2.0 tdi dsg 4x4 oppure la superb vedremo
Ritratto di MARYO
30 giugno 2011 - 03:31
e' proprio una bellissima macchina.
listino
Le Skoda
  • Skoda Citigo
    Skoda Citigo
    da € 10.290 a € 15.350
  • Skoda Superb
    Skoda Superb
    da € 27.980 a € 48.280
  • Skoda Karoq
    Skoda Karoq
    da € 24.500 a € 36.150
  • Skoda Octavia Wagon
    Skoda Octavia Wagon
    da € 22.000 a € 36.720
  • Skoda Octavia
    Skoda Octavia
    da € 20.950 a € 34.130

LE SKODA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SKODA

  • Con il direttore di Skoda Italia parliamo delle due protagoniste dello stand della casa ceca al Salone di Ginevra: la Scala e la Kamiq.

  • Si chiama Kamiq, è una crossover compatta e condivide la struttura con l’altra importante novità di casa Skoda, la Scala.

  • La Skoda Vision iV non è una solo una concept, ma anticipa una crossover elettrica in vendita fra un anno. Ha 306 cavalli e 500 km di autonomia.