Skoda Roomster 1.2 Style GPLine

Pubblicato il 13 maggio 2010

Listino prezzi Skoda Roomster non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
2
Confort
4
Motore
3
Ripresa
2
Cambio
5
Frenata
3
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.6666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
L'ho acquistata con un anno di vita e 29.000 km, ora ha 3 anni e 100.000, quindi giro davvero tanto, cercavo un'auto economica a gpl e con tanto baule, e l'ho trovata......
Gli interni
Il livello di finiture è notevole, considerando ovviamente il costo, ma quello che lascia allibiti non solo me ma anche chi mi conosce è che dopo 100.000 km non c'è un solo scricchiolio, non un problema......gli interni sono di una robustezza incredibile, le plastiche davvero difficili da graffiare ed i tessuti fuori discussione per robustezza e pulibilità. L'unica ocsa che si è consumata è la pelle che riveste il volante, ma io guido molto in montagna per cui le mani vi scorrono sopra in continuazione.
Alla guida
Prima di tutto i consumi: 460 km con 38 litri di gpl sono davvero un bell'andare, non ho mai speso così poco pur girando tanto, poi la stabilità: sono sempre in montagna, ci abito, e l'auto è sicura, stabile, anche in frenata sotto curva non si scompone mai nonostante io abbia una guida fin troppo allegra.....il motore è il 1.2, piccolo per questa vettura, tanto robusto quanto lento...tornando indietro cercherei il 1.4 o, meglio ancora, il 1.6...ma anche il 1.2 non è comunque male, una volta accettata la lentezza parte al primo colpo e non ha mai dato una noia che fosse una.......la frenata è nella norma, nè eccellente nè scadente, l'unica cosa davvero fastidiosa sono i montanti anteriori, grossi tanto da impedire una buona visuale nelle svolte strette.......questo davvero mi da fastidio.....
La comprerei o ricomprerei?
Certo, al volo !!!! Ho avuto tante auto, ma affidabili e comode come questa mai....soprattutto a questo prezzo.... Non posso, sinceramente, che parlarne solo bene, con l'unica raccomandazione di prendere le cilindrate più "robuste".
Skoda Roomster 1.2 Style GPLine
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0


Aggiungi un commento
Ritratto di il_merovingio
30 maggio 2010 - 18:05
se hai fatto più di 70.000 km in tre anni, ti conveniva di più il diesel, e oltretutto era anche più brillante....
Ritratto di Nicolino94
31 maggio 2010 - 14:06
concordo pienamente, ma a che svantaggi! il 1.4 TDI pompa iniettore è un concerto di vibrazioni, rumori e ticchettii del 3 cilindri. non so, io avrei comprato la musa common-rail, o al limite la eco-chic!
Ritratto di Ugo-TheBest
19 giugno 2010 - 12:24
...la Skoda non è più quella di una volta.Adesso è un marchio sicuro è affidabile.
Ritratto di Marsio
17 settembre 2010 - 23:03
Sono sempe più convinto che "cercherò" (sì perchè il prezzo, seppur basso per la categoria, non è comunque economico) di acquistare questa vettura, se solo riuscissi a capire che cilindrata e alimentazione sia la migliore per un percorso annuo di circa 16.000Km. Anche se con la famiglia appena allargata potrebbero aumentare..i viaggi in moto saranno solo un bel ricordo per un bel po'..
listino
Le Skoda
  • Skoda Karoq
    Skoda Karoq
    da € 25.350 a € 37.600
  • Skoda Scala
    Skoda Scala
    da € 20.850 a € 28.450
  • Skoda Superb Wagon
    Skoda Superb Wagon
    da € 35.200 a € 51.350
  • Skoda Superb
    Skoda Superb
    da € 34.100 a € 50.250
  • Skoda Kodiaq
    Skoda Kodiaq
    da € 28.920 a € 51.310

LE SKODA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SKODA

  • La Skoda Enyaq è la prima suv elettrica della casa: offre tanto spazio per persone e bagagli e finiture curate. È anche comoda e vivace; peccato che manchi la funzione “one pedal”. Qui per saperne di più.

  • La crossover elettrica Skoda Enyaq iV è offerta in cinque versioni: tre con motore singolo, fino a 204 CV, e due bi-motore, fino a 306 CV.

  • La nuova Skoda Octavia Wagon è molto spaziosa, pratica e sicura. Bene il rapporto fra qualità, dotazione (anche di sicurezza e hi-tech) e prezzo. Il vivace 2.0 gasolio romba un po’ troppo. Qui per saperne di più.