Toyota Rav4 2.0 D-4D Style 4WD

Pubblicato il 23 aprile 2015
Ritratto di Gianluca chieti
alVolante di una
Fiat Seicento 1.1i cat S
Toyota Rav4
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.25
Perché l'ho comprata o provata
Dopo l'esperienza positiva con il Rav4 del 2007 e con Toyota in generale, abbiamo deciso di orientarci di nuovo su toyota rav4. L'auto non l'avevo mai vista da vicino, anche quando mi recavo in concessionaria per i tagliandi la osservavo solo dalle vetrine. Toyota ci invitò a provare un'auto (non ricordo bene se fosse l'Aygo) e iniziai a girare intorno al Rav4 e a guardarlo con attenzione e mi piacque sempre di più. Dopo averlo provato abbiamo deciso per il 2.0 Style 4WD 20th anniversario. Comunque ho deciso di orientarmi su Toyota perchè sono auto che non danno mai problemi
Gli interni
Ho sempre letto su alVolante, in poche parole, che il Rav4 aveva delle plastiche e degli interni fatti male, ma non è così. Gli interni sono ben fatti e robusti, ci sono plastiche rigide pero sono presenti in zone che difficilmente toccheremo. Il display del Nav. e il climatizzatore sono in una posizione perfetta, non distraggono e tutti i pulsanti sono al posto giusto. Il pulsante per aprire il portellone elettrico è un po' nascosto e il pulsante per regolare e chiudere gli specchietti non è illuminato. I sedili hanno un bel design sportivo e sono profilati al punto giusto, sono molto comodi tanto che quando sono sul sedile del passeggero e poggio la testa sul poggiatesta mi fa rilassare molto (Io soffro un po' l'auto quando sono un passeggero,infatti preferisco guidare sempre). Il volante è un po' grandicello però ha una buona impugnatura e i pulsanti sono abbastanza intuitivi. L'unica cosa che non mi convince molto è il quadro srtumenti. A me sinceramente piace perchè in auto strada, di notte, la strumentazione non stanca e non bisogna sforzare gli occhi per leggere i numeri del tachimetro. Solo che avrei preferito un Computer di bordo un po' più moderno e adatto alla spesa dell'auto. I sedili posteriori sono molto comodi e chi siede dietro ha disposizione molto cm per piedi/gambe/testa e lo schienale si può anche inclinare. Il bagagliaio è molto ampio e ben sfruttabile senza scalini anche il piano quando si abbattono i sedili ed ha due pozzetti inferiore: un pozzetto molto ampio sfruttabile e uno più piccolo , avrei messo una luce più forte perchè quella attuale non è molto forte. Dimenticavo, i vani portaoggetti non sono molti, ma, quelli che ci sono, sono ben sfruttabili. In Denfinitiva: Interni ben fatti a parte per alcuni dettagli sottotono PS il tanto criticato orologio digitale è di una comodità infinita.
Alla guida
Alla guida il Rav4 è uno spettacolo. L'auto è adatta sia alle lunghe percorrenze che al divertimento (ovviamente sempre nei limiti di un SUV). L'auto risulta molto confortevole nei lunghi tragitti, le sospensioni assorbono molto bene,senza mai essere troppo morbide o troppo rigide, lo sterzo è diretto. Il mio Rav4 ha la trazione integrale, ho avuto modo di testarla su neve e ghiaccio ,senza gomme invernali, e devo dire che l'auto si è comportata benissimo grande trazione sia quando la trazione la gestisce il computer sia quando si blocca il differenziale. Lo sterzo è molto preciso e quando si preme il tasto sport si sente con quanta "armonia" lavori l'elettronica per far andare al meglio l'auto in curva. Il motore è stata una rivelazione, l'auto spinge forte fin dai 1500/1800 giri e i 124 CV sembrano di più, quando i miei amici salgono in auto credono che l'auto sia la versione da 150 CV. La parte migliore di quest'auto sono i consumi. In autostrada a 120 km/h l'auto è sui 2mila giri e percorre 20 km/l anche qualcosina in più se l'auto è vuota ( quando l'ho testata eravamo 4 adulti e il bagagliaio era pieno) . In quelle condizioni in alcuni tratti in salita sentivo l'auto arrancare un po', però ha retto facilmente. In città l'auto si manovra molto bene anche se in qualche stradina stretta, nel centro storico, ho avuto qualche difficoltà. In Definitiva: l'auto su strada si comporta molto bene, in fuori se la cava molto bene, i consumi sono molto contenuti e il comfort è elevato grazie all'insonorizzazione e alle ottime sospensioni. Il bluetooth funziona bene,il microfono riceve bene e l'interlocutore non ha problemi nell'ascolto.
La comprerei o ricomprerei?
Assolutamente si. Questa è un'auto ben fatta molto robusta e molto bella esteticamente. considerando i molti chilometri che fa l'auto sono pienamente soddisfatto dell'acquisto. A chi dovesse acquistare quest'auto consiglio il 2.0 diesel AWD. La toyota rav4 a parer mio è l'auto con la miglior dotazione di serie. Infatti di serie ha il clima automatico bizona, display touch con retrocamera (che si vede molto bene anche di notte) e varie dotazioni di serie. Nella Style, che a parer mio è il miglior allestimento, l'auto ha i fari e tergicristalli automatici di serie clima automatico, sedili "sportivi" e varie cromature... La mia monta anche il Navigatore che funziona molto bene.
Toyota Rav4 2.0 D-4D Style 4WD
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
0
1
1
3
VOTO MEDIO
2,6
2.57143
7
Aggiungi un commento
listino
Le Toyota
  • Toyota GT86
    Toyota GT86
    da € 31.800 a € 37.000
  • Toyota Hilux
    Toyota Hilux
    da € 27.200 a € 45.800
  • Toyota Auris
    Toyota Auris
    da € 24.500 a € 29.800
  • Toyota Yaris
    Toyota Yaris
    da € 14.450 a € 22.450
  • Toyota Aygo
    Toyota Aygo
    da € 11.850 a € 15.900

LE TOYOTA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE TOYOTA

  • Per l’erede della Auris la Toyota rispolvera un nome storico: Corolla. La nuova media a cinque porte sarà nelle concessionarie da marzo 2019.

  • Per l’erede della Auris la Toyota rispolvera un nome storico: Corolla. La nuova versione station wagon si chiama Touring Sports e sarà nelle concessionarie da marzo 2019.

  • La Toyota Rav4 adotta una stile squadrato che ne enfatizza la grinta e cresce molto in termini qualità degli interni e dotazioni di sicurezza.