Pubblicato il 6 gennaio 2012

Listino prezzi Toyota Auris non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
2
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
3
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
3.8333333333333
Perchè l'ho comprata o provata
L'ho comprata perchè precedentemente avevo una Yaris d4d, e la somma dell'esperienze raccolte con l'utilizzo di quella vettura in 4 anni e 145.000 km, mi hanno fatto pensare alla vettura subito superiore della stessa casa produttrice. Tanto per citare uno degli ottimi punti a favore toyota: l'auto è sempre rimasta all'aperto causa mancanza garage, e dopo 4 anni la batteria ha dato forfait. A garanzia scaduta, la batteria è stata sostituita gratuitamente. Per me, non è poco... L'auris pareva la scelta ovvia da fare per avere lo stesso trattamento, la stessa affidabilità ed avere più abitabilità adatta ad una persona di 1.87 come me. E finchè non ho avuto grossi problemi con la schiena, la scelta si è rivelata azzeccata.
Gli interni
Al tempo, era in linea con la concorrenza. La golf era appena uscita ed era spartana proprio come indica il nome della casa produttrice. Ma la golf, è solida! L'Auris no, la plancia scricchiola al tocco in ogni dove, la plastica rigida non aiuta di certo a mantenere un livello alto. E visti i 22.000 euro richiesti per la vettura, si poteva fare certamente di meglio. Il pomello del cambio presenta un cerchio cromato, che si sfoglia nel tempo. E non sono di certo una persona dalla mano ruvida.. anzi. La sporcizia tende ad accumularsi nelle giunzioni tra le varie plastiche, e la finitura delle stesse rende difficile a volte pulire a fondo. Non che io sia un amante della pulizia fai da te, ne che ci sia stato mai troppo attento, ma fa parte dei punti negativi. Orribile il sistema di ancoraggio del tappetino lato guida: l'unico bloccato dei 4. Viene tenuto in sede da 2 ganci appesi ad un "braccio" di 2 cm, ancorato alla moquette nelle vicinanze del sedile, ed hanno una mobilità di 360°. Si traduce il un tappetino comunque mobile, con gancio più esterno soggetto a rottura per torsione o schiacciamento. E cosi fu infatti... Ultima nota negativa: il clima! è un bizona con due display separati uno per il passeggero, ed uno per il conducente. Da entrambi si legge la temperatura impostata, con comando separato, da ciascun occupante. Ma solo il display destro mostra la scelta dell'indirizzamento dei flussi d'aria, quindi per sapere se state mandando l'aria sul parabrezza, viso, piedi o misti, dovrete necessariamente guardare il display non dedicato a voi. E non è una cosa che si può guardare senza muovere l'intero tronco, non solo la testa, poichè la copertura trasparente del display non è "piana" ma leggermente ricurva proprio nel punto di interesse. E sapete come mai? semplice.. i giapponesi guidano a sx, quindi per loro il display è posizionato correttamente. Il problema è che si sono dimenticati di invertire gli stessi per le auto destinate ai mercati non filo-anglosassoni. Ultimo problema (personale) è la comodità del sedile. Nel cuscino, lato dx vicino al tunnel, è presente una ...zona molto più dura che disturba molto la parte esterna della coscia destra, e si avverte nei lunghi viaggi. Io personalmente ho avuto problemi con tripla ernia, e il sedile della mia auto era la più brutta tortura che mi si potesse presentare. Le regolazioni sono.. imbarazzanti. Si può alzare ed abbassare il sedile come in moltissime vetture, spostando però di conseguenza anche lo schienale in "sincro". Lo stesso schienale, si muove con una leva a scatti, sarebbe stata apprezzata la solita rotella per poter scegliere meglio i gradi di inclinazione.. paradossi della tecnica. Infine, il sedile, rispetto alle dimensioni della vettura, è sottodimensionato. le mie spalle superano di gran lunga lo schienale, e il cuscino non sostiene oltre metà coscia. Non ci si fa caso, finchè non si inizia a sentire l'età che avanza, o si hanno problemi di schiena/gambe appunto. Ma posso assicurare che in un viaggio affrontato più volte con molte auto (Verona-Monaco di Baviera), con l'Auris scendevo dall'auto molto più stanco che dalla yaris.. e con questo credo di aver detto tutto. Ma è tutto negativo? assolutamente no! ma sto cercando di scrivere una recensione, non una lode... L'auto è la più spaziosa della categoria. macchè! è piu "ariosa" di auto di categoria ben superiore! potete muovervi senza nessun ostacolo. Provare per capire, non solo per credere. I porta-oggetti sono ovunque e tutti razionali ed utili. Sopra le luci di cortesia (ottime tra l'altro!2 separate per conducente e passeggero, piu una per ogni aletta parasole con specchietto, ed una centrale generale) c'è un porta oggetti, probabilmente porta occhiali imbottito in neoprene antrigraffio. Beh io ci infilavo 2 telecomandi da cancello, 1 iphone e un nokia.. quanto l'ho amato ! Due porta bibite a scomparsa vicini alle portiere, per conducente e passeggero. Quello del passeggero è stato usato circa 1/3 delle volte di quello del conducente, nonostante ciò ha dato forfait al 4° anno di vita.. c'est la vie! Ma finchè funzionava, era davvero utile! 1 portaoggetti dietro il tunnel centrale, senza custodia appoggiavo nello stesso fino a 8 cd. Ma c'è spazio alla fantasia... Il cassetto porta documenti è doppio: ha due aperture una verso l'alto ed una verso il basso. In quella superiore era presente (optional) il cavo aux o usb/ipod. Separato in due piani custodiva in profondità un cd con custodia, ed era abbastanza capiente anche in altezza. Nell'inferiore, i classici documenti e manuali dell'auto. Porte laterali con tasche molto molto ampie, ci stava un piumino (ebbene si, preferivo spolverare la console spesso, piuttosto di lavarla una volta ogni tanto..) e un'infinità di cose che si tende a dimenticare di avere. Dietro i sedili le classiche sacche porta tutto, resistenti e capienti. Due porta oggetti anche ai lati del divano posteriore, contengono un ombrello da borsetta e sono discretamente profondi. per finire tunnel centrale con doppio portaoggetti: uno a pozzetto alzando il bracciolo(il bracciolo è totalmente inutile a meno che non siate giapponesi, quindi molto bassi... ma in tal caso non vedreste nulla dal parabrezza..) e uno sportellino sopra il bracciolo stesso. Capienza 2 telefoni pacchetto di sigarette, accendino e caramelle. Termino con abitabilità per passeggeri posteriori: ottima per gambe, davvero. ottima anche per la testa. L'auto è veramente alta e spaziosa all'interno, è una sorpresa da provare.
Alla guida
E' molto più morbida di quello che ci si aspetterebbe per la categoria, complice a mio parere il retrotreno esageratamente alto. Però ci si abitua in fretta, è reattiva ma non comunicativa, e si lascia guidare bene in curva. Se mantenuta in ordine(gomme gonfie e in buono stato) ha un grip eccellente, e i sistemi di sicurezza sono veramente ben tarati. Un po' invasivi se vogliamo trovare il pelo nell'uovo, Ma mi hanno permesso di tornare a casa, sempre dalla baviera, su strada ghiacciata e gomme estive. Non è poco nemmeno questo.. Il motore è adeguato, anzi permette di sorridere un bel po': l'allungo è buono, la ripresa anche (appena entra la turbina) e la velocità massima è... più che sufficiente. I consumi si attestano su 6.5 di media, una volta rodato (o assestato come si preferisce dire) il motore. all'inizio della sua vita stava a 7.5, ed era in-schiodabile da li.. verso la fine della sua vita (l'ho venduta 3 giorni fa), si riusciva a tirare fuori anche 4.5 in extraurbano a velocità codice, e poco più di 5 in autostrada a 120. Il 1.4 l'ho provato a lungo prima di scegliere il 2.0, assolutamente inadeguato al tipo di vettura. Non solo per il peso eccessivo della stessa(pesa come una S60 che monta un 1.6 da 115 cv, l'auris monta lo stesso 1.4 della yaris con 90 cv. Si sente, ah se si sente.. sopratutto la coppia),ma anche per i consumi. fuori città o autostrada allegra, il 1.4 fatica a tenere le medie del 2.0 e i consumi salgono. Il bollo di poco inferiore non vale la candela. La manutenzione è quasi identica in tempi e costi.
La comprerei o ricomprerei?
No... purtroppo no. Ha un bel frontale, un orrendo posteriore (a3 prima serie ma ancor più goffa). Ma l'estetica non è mai stata un fattore determinante per me, difatti l'ho comprata! Dico no solamente per la questione "comodità". non lo è, non per me o almeno non più. Inoltre per più di 40 milioni, mi aspettavo qualcosa di più a 360°, invece non è stato cosi... So che non è colpa della toyota (almeno il prezzo) poichè quest'auto viene venduta in altri mercati(continenti) a prezzi infinitamente inferiori, la colpa è delle tasse di importazione che obbligano i poveri giapponioti a vendere questa macchina con particolari molto sotto tono per rimanere concorrenziali con le "porcherie" nostrane. Parlo del mercato del tempo...2007. L'auto è ancora in famiglia, ceduta a mia madre. I suoi punti negativi relativi alla comodità sono da ricondursi alla mia patologia alla schiena per il 60%, per il restante 40% è proprio scomoda.. Per il resto, ho cercato di rimanere il più possibile imparziale nel giudicarla. Tenete sempre presente che mi è costata 22.750 euro, e un finanziamento piuttosto lungo. Il mio disappunto nel vedere come "deperiva" rispetto a come aveva "resistito" la vecchia yaris, è più che giustificato. La consiglierei? si, se potete andare a provarla per almeno una giornata!.
Toyota Auris 2.0 D-4D DPF Sol 3p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di nello13
24 gennaio 2012 - 19:31
7
lo so... non mi ha mai convinto l'Auris...
Ritratto di supermax63
28 gennaio 2012 - 02:45
Auris ed in genere il nuovo corso Toyota non mi convincono ed attraggono in nessun modo.Il tutto espresso da un ex possssore di Corolla 1.3 Hatch Back e tuttora soddisfattissimo possessore di una Corolla 2.0 D4D Lift Back del 2001.Temo che l'attuale gamma a livello globale sia inferiore alla qualità reale proposta da Toyota sino a inizio anni 2000.Non è un pregiudizio ma solo una sensazione
Ritratto di nello13
28 gennaio 2012 - 16:49
7
Sto cercando una segmento B per i miei genitori per sostituire una Grande Punto con alcuni problemi e con 110.000km e tra le tante sono salito sulla nuova Yaris ed è molto deludente... plastiche rigide..volante che ti sfiora le ginocchia anche se regolato al massimo dell'altezza... io sono alto 1.85 e sulla Yaris nuova non sto comodo! Preferivo la vecchia in spazio e in qualità (sia qualità effettiva che percepita)...peccato perchè l'estetica della nuova mi piaceva...
Ritratto di gig
24 gennaio 2012 - 20:03
Buona prova! L' auto mi pare anonima...
Ritratto di giuseppe26
24 gennaio 2012 - 20:38
prova molto buona anche se un pò lunghetta
Ritratto di MASSIMO69
24 gennaio 2012 - 20:50
Avesse così tanti difetti la Auris ma considerando che non è stata un'auto azzeccata lo credo. Tra i tanti nei che hai elencato condivido per il tappettino lato guida della mia Yaris sempre del 2007 lo stesso fastidioso problema infatti l'ho tolto perchè nonostante fosse ancorato continuava a scivolarmi in fondo creandomi dei forti disagi dato che si infilava sotto i pedali.
Ritratto di nello13
24 gennaio 2012 - 20:54
7
lo stesso difetto sulla Panda che aveva prima... ossia il tappeto (che non è fissato) andasse sotto ai pedali per via della moquette ''scivolosa'' e scadente?! A me succede sia su Panda che su Grande Punto dei miei familiari..
Ritratto di 19miki90
26 gennaio 2012 - 22:50
2
Ne sulla panda ne sulla mia vecchia punto...
Ritratto di nello13
27 gennaio 2012 - 16:29
7
a me sulla Uno Fire (1992) e sulla Punto II 3p. (2001) ma su quelle si.. specie da nuove... comunque la colpa era dei tappetini originali..cambiandoli non c'è più nessun problema!
Ritratto di fabri99
29 gennaio 2012 - 21:02
4
ma commento domani ciao
Pagine
listino
Le Toyota
  • Toyota Prius
    Toyota Prius
    da € 29.750 a € 42.250
  • Toyota Hilux
    Toyota Hilux
    da € 32.300 a € 43.800
  • Toyota Corolla
    Toyota Corolla
    da € 27.950 a € 34.500
  • Toyota Yaris
    Toyota Yaris
    da € 15.250 a € 23.350
  • Toyota Supra
    Toyota Supra
    da € 67.900 a € 67.900

LE TOYOTA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE TOYOTA

  • Rivista da cima a fondo, la Toyota Yaris si presenta con forme più sportive, una nuova piattaforma che migliora anche l’abitabilità e una versione ibrida ancora più efficiente. Qui per saperne di più.

  • Davvero maneggevole e con una coppia generosa, la Toyota Supra dispensa forti emozioni. Ma in pista i freni mostrano presto la corda. Qui per saperne di più.

  • La nuova Corolla è la protagonista dello stand Toyota al Salone di Ginevra, dove sono presenti anche la nuova Rav4 e la Prius restyling. Ne parliamo con l'amministratore delegato della Toyota Italia.