Toyota Rav4 2.2 D-CAT Luxury

Pubblicato il 8 ottobre 2010
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
4
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.5833333333333
Perché l'ho comprata o provata
L'ho acquistata usata con 64mila km innamorato dalla sua linea che seduce per eleganza e slancio nonostante le dimensioni. Dopo circa un anno e 20mila km sono completamente appagato dalla vettura in tutte le sue componenti. Il consumo medio misto mi consente percorrenze reali di 12,4 km/l con una autonomia di circa 650 km. L'affidabilità meccanica, i costi contenuti per la manutenzione, la premurosa assistenza della concessionaria e della casa madre, le sensazioni alla guida, il "valore globale" dell'auto sono tutti fonte di piena soddisfazione.
Gli interni
Auto comoda e spaziosa, specie anteriormente. Dotazione pressoché completa in questa versione comprendente anche barre longitudinali sul tetto, interni in pelle con sedili anteriori riscaldabili e movimento elettrico, navigatore satellitare (optional), specchietti laterali riscaldabili e retraibili elettricamente, sensori di parcheggio posteriori (optional). L'impianto di climatizzazione bi-zona è potente e garantisce un rapido sollievo nelle giornate estive. Utilissimi risultano essere il tergicristallo con rain sensor, i fari automatici con sensore crepuscolare e lo specchietto retrovisore antiabbagliamento. Al posto guida l'ergonomia è buona: le informazioni del cruscotto sono ben leggibili in tutte le condizioni di luce e i comandi sono a portata di mano. Il bagagliaio è capiente e ampliabile data la possibilità di abbattere i sedili posteriori frazionati o semplicemente di spostarli anteriormente di circa una ventina di cm. Il confort di marcia è buono (le sospensioni assorbono efficacemente) ma l'insonorizzazione del motore ed i fruscii aerodinamici si avvertono già dopo i 100 km/h. Attualmente si comincia ad avvertire qualche scricchiolio degli interni ma la macchina ha ormai circa 85mila km di strade di ogni genere.
Alla guida
Il generoso motore ha 177 CV e spinge con vigore già dai bassi regimi producendo una coppia notevole. Appare un pò "ruvido" e si fa sentire con una certa rombosità agli alti regimi. Le prestazioni sono però esaltanti specie considerando il peso: oltre 200 Km/h di velocità massima e meno di 10 sec. per passare da 0 a 100 Km/h. La ripresa è pronta anche se non fulminea dato il tradizionale cambio manuale a 6 marce. Infatti la leva ha una corsa un pò lunga e talvolta c'è qualche impuntamento in seconda, specie a freddo. L'impianto frenante garantisce sempre spazi d'arresto contenuti e non manifesta fenomeni di affaticamento. Lo sterzo è servoassistito elettricamente. Ciò si traduce in una inaspettata e gradita leggerezza in manovra (nonostante le ruote da 225) ed una grande maneggevolezza generale. È dotata inoltre di svariati sistemi elettronici di ausilio alla guida (controllo di stabilità, gestione automatica della trazione integrale permanente, ABS) tutti pienamente integrati che rendono la vettura sicura e affidabile in ogni situazione con un comportamento stradale sincero e una facilità di guida su strada impensabile, paragonabile a quella di una qualsiasi berlina. Non essendo dotata di marce ridotte non è adatta al fuoristrada impegnativo ma la possibilità di bloccare la trazione distribuendo la coppia equamente al 50% tra gli assi permette di trarsi d'impaccio anche in situazioni più difficili come sabbia e fango. Personalmente la uso in montagna e l'inverno scorso, montando gomme da neve, non ho mai dovuto mettere le catene. In definitiva un'auto sicura che consente un uso sempre rilassante, quasi divertente, in tutte le situazioni e nelle diverse condizioni ambientali e climatiche.
La comprerei o ricomprerei?
La risposta è sinceramente affermativa: senza ombra di dubbio si.
Toyota Rav4 2.2 D-CAT Luxury
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
1
Aggiungi un commento
Ritratto di pino1967
13 ottobre 2010 - 17:10
1
ciao BBNick63 ti capisco e confermo pienamente il tuo commento sulla rav4 l'ho avuta per 3 anni e guido Toyota da 23 anni e ti posso confermare apparte i risultati dei testi non esiste casa automibilistica migliore
Ritratto di BBNick63
13 ottobre 2010 - 18:35
Grazie. Ti confermo di essere anch'io ormai un fedele "autoyotista" dopo aver avuto, nel tempo, due Avensis SW ed una Corolla Verso. Mai avuto nessun problema. L'affidabilità e la serietà Toyota sono qualità ineffabili. Ciao.
Ritratto di pino1967
4 maggio 2011 - 19:37
1
ciao Toyotisti anche io guido da ca. 26 anni Toyota e non cambiero mai ho avuto Audi , WV, e un'alfa, ma dal mio primo acquisto Toyota non ho piu comperato altro e ne lo comprero mai piu.
Ritratto di bkr71
6 febbraio 2012 - 23:40
Grazie a bbnick63 per la prova, e ciao a tutti i toyotari. Guido una Corolla 1.6 SW da quasi 12 anni... sempre la stessa, non ne ho cambiate due o tre... comprata nuova nel 2000 (mod. 99, preso a km0) ora ha 197000km, fatti si e no tre tagliandoni completi e il resto solo benzina (medio 11,3 km/l, con punte di 15 con guida tranquilla su statale, mai meno di 9 anche tirando a pieno carico), olio (comincia a consumarne un po' più del normale solo ora) e liquido lavavetri! Sempre posteggiata fuori all'addiaccio (inverni sempre sottozero e quasi sempre con neve), quindi non certo coccolata, anzi direi molto spesso trascurata, anzi maltrattata e abusata, e sempre tirata quasi al max dei giri e spesso e volentieri fino all'intervento del limitatore. Il motore (4A-FE 1.6 16V benzina, 110CV) ha dell'incredibile, più volte (almeno 6/7 che io ricordi) per mia incuria sono rimasto praticamente senz'olio (con la spia pressione olio che si accendeva nelle curve a sinistra per scarso pescaggio) ma nonostante ciò va ancora che è una bomba, nessunissimo problema, va come un orologio e a tutt'oggi supera di poco i 200 di tachimetro proprio come quando era nuova. Sono qui che aspetto che si rompa qualcosa ma finora mai un guasto, solo sostituito un paio di lampade, la cinghia distrib a 100000 e una volta (verso i 160000 km) cambiato un cuscinetto ruota anteriore rumoroso e rifatti freni e ammortizzatori, e basta! La batteria originale è durata 9 anni (mai box, sempre fuori al freddo, e avviamento sempre prontissimo)! Frizione ancora quella originale. Mai problemi nè meccanici nè elettrici. Ripeto aspetto con ansia che si spacchi qualcosa per poter finalmente avere una buona scusa per cambiarla (mi dispiace disfarmene se è ancora funzionante), ma vedo che per ora non se ne parla proprio, non c'è speranza! La prossima forse sarà proprio un RAV4 che mi piace molto e soprattutto è Toyota... sempre che, quando si rompe la Corolla, la RAV4 esista ancora!
Ritratto di BBNick63
7 febbraio 2012 - 23:53
Complimenti alla tua Corolla che deve sopportare un autista così disattento !! Scherzo ovviamente, ma quanto racconti è una tangibile dimostrazione della qualità Toyota. Comunque anch'io cambiarò la mia RAV4 solo quando l'attuale comincerà ad accusare noie meccaniche gravi. Per adesso è ancora piacevolmente perfetta !!
Ritratto di bkr71
8 febbraio 2012 - 08:44
Ciao fai benissimo a dire disattento, se ti riferisci alla manutenzione è la pura verità. Il fatto è che lo sono diventato... vedi, se non si rompe mai niente indipendentemente da manutenzione o non manutenzione, perchè mai preoccuparsi? Allora si diventa disattenti, ma in senso buono, cioè si fanno quei pochissimi interventi che davvero servono (distribuzione, e poche altre cose) e per il resto i "tagliandi regolari ogni 15000 km" li si lascia volentieri a chi ha tempo e soldi da buttare via! Questo, però, solo perchè l'affidabilità del mezzo lo permette. Vedrai che anche tu prima di qualche noia meccanica grave, come la chiami tu, dovrai aspettare tanto. Ma tanto tanto... :-)
listino
Le Toyota
  • Toyota Prius
    Toyota Prius
    da € 29.500 a € 41.800
  • Toyota Prius+
    Toyota Prius+
    da € 33.000 a € 36.200
  • Toyota Land Cruiser
    Toyota Land Cruiser
    da € 42.750 a € 69.700
  • Toyota C-HR
    Toyota C-HR
    da € 25.150 a € 34.650
  • Toyota Corolla Touring Sports
    Toyota Corolla Touring Sports
    da € 28.300 a € 34.850

LE TOYOTA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE TOYOTA

  • La nuova Corolla è la protagonista dello stand Toyota al Salone di Ginevra, dove sono presenti anche la nuova Rav4 e la Prius restyling. Ne parliamo con l'amministratore delegato della Toyota Italia.

  • La Toyota Supra è un nome ben noto agli appassionati: dal 1979 al 2002 le coupé della Toyota si sono succedute in quattro generazioni. Oggi la Supra è tornata con una vettura dalle forme sinuose.

  • La Toyota Corolla Hybrid ha un aspetto più sportivo e con il nuovo 2.0 abbinato a un’unità elettrica non manca di brio (c’è anche una versione meno brillante, con un 1.8). Peccato per il piccolo baule. Qui per saperne di più.