Volkswagen Polo 1.4 69CV TDI 3 porte Trendline

Pubblicato il 8 marzo 2019
Ritratto di RicSorv
alVolante di una
Volkswagen Polo 1.4 TDI 5 porte Trendline
Volkswagen Polo
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
5
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.1666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Circa 2 anni fa si rompe la testata dell'auto usata da mio fratello, una Citroen Berlingo 1.9D multispace, con all'attivo 240.000 km. All'epoca io guidavo una Yaris 5 porte 1.0 69 CV con una percorrenza media giornaliera di 150 km, dunque per abbattere i costi del carburante si scelse di prendere da amici di famiglia l'auto oggetto della prova, con motore quasi immacolato (75.000 km in 12 anni) e interni tutto sommato ancora buoni. L'avrei guidata io, cedendo a mio fratello la Yaris, e da quel momento ancora mi fa percorrere quei 150 km al giorno con il giusto mix di brio, comfort ed affidabilità.
Gli interni
Tedesca, senza fronzoli, concreta in ogni dettaglio, anche negli interni. Sedili confortevoli, spazio adeguato per gambe e testa. Posizione di guida personalizzabile al meglio, grazie alle regolazioni di volante (altezza e profondità) e sedile (regolabile anche in altezza, come quello del passeggero). Chi siede dietro soffre solo se veramente "imponente", chi di altezza supera 1.85 m tocca il tetto con la testa, ma lo spazio per le gambe non manca di certo. Bagagliaio notevole e, tutto sommato, anche discretamente rifinito, dotato di ganci ed utili vani. In 4 si viaggia veramente comodi. Con i sedili posteriori ribaltati si ottiene anche una notevole capacità di carico, anche se con un piano non perfettamente orizzontale.
Alla guida
Sorprendente. Una progressione spaventosa dai 1800 giri fino ai 3000, il motore turbodiesel 1.4 fa valere tutti i suoi 75 CV e spinge bene fin da subito. Sterzo preciso, così come il cambio: la miscela giusta per levarsi qualche soddisfazione su strade con molte curve. In autostrada si raggiungono i 130 km/h in quinta a 3000 giri senza troppa difficoltà: forse le marce sono un po' corte e, soprattutto per l'utilizzo che ne faccio io (prevalentemente autostradale), si sente che una marcia in più aiuterebbe in consumi e confort. Tuttavia, riesco di media a rimanere sui 20 km/l. Buone prestazioni garantite anche a pieno carico, ed il motore, che allo stato attuale ha 136000 km, non dà alcun segno di bisogno di manutenzione extra-ordinaria. Spero di riuscire a portarlo sopra i 250000 km. Unica pecca è la rumorosità, ma per la ripresa e la tenuta di strada questo fattore è ampiamente colmato
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei assolutamente, per la duttilità con cui non dà esitazioni in nessuna condizione e per l'affidabilità che l'ha portata a fare, negli ultimi 2 anni, quasi 70.000 km senza sbavature. Veramente una grande auto
Volkswagen Polo 1.4 69CV TDI 3 porte Trendline
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
2
1
VOTO MEDIO
1,7
1.666665
3
Aggiungi un commento
listino
Le Volkswagen
  • Volkswagen Passat Variant
    Volkswagen Passat Variant
    da € 34.600 a € 51.950
  • Volkswagen Passat
    Volkswagen Passat
    da € 33.600 a € 50.950
  • Volkswagen Passat Alltrack
    Volkswagen Passat Alltrack
    da € 44.900 a € 49.100
  • Volkswagen Touareg
    Volkswagen Touareg
    da € 61.000 a € 97.000
  • Volkswagen Golf Variant
    Volkswagen Golf Variant
    da € 22.750 a € 34.700

LE VOLKSWAGEN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE VOLKSWAGEN

  • La Volkswagen si prepara ad una rivoluzione all'insegna dell'auto elettrica con prezzi accessibili. La prima di questa serie è la ID.3 che ci presenta il direttore del marchio Volkswagen in Italia.

  • È arrivato il momento per il debutto della primo modello della gamma ID, le auto elettriche della Volkswagen. Si chiama ID.3 e la stiamo ammirando in anteprima alla vigilia dell’apertura del salone di Francoforte. 

  • In anteprima alla vigilia dell'apertura del Salone di Francoforte ecco la Volkswagen ID.3, la prima vettura nativa elettrica della casa tedesca.