Toyota

Toyota
Aygo

da 11.850

Lungh./Largh./Alt.

347/162/146 cm

Numero posti

4

Bagagliaio

168/754 litri

Garanzia (anni/km)

3/100.000
In sintesi

Lunga meno di 350 cm, la Toyota Aygo è una citycar tanto compatta quanto originale: fari e prese d'aria formano delle figure triangolari che rendono inconfondibile il frontale; stessa, forte personalità per la zona posteriore, con i grandi fanali verticali che affiancano il piccolo portellone in vetro. La versione a tre porte è quasi sportiva, con i piccoli finestrini posteriori a punta, mentre quella a cinque porte è più pratica e ariosa (i vetri sono più ampi). Fra alti e bassi l’abitacolo, dal design moderno (specie se equipaggiato con il generoso schermo tattile di 7”, di serie in tutte le versioni tranne la x-cool) ma non privo di soluzioni economiche (come le due sole bocchette del “clima” e le finiture non molto accurate). L’abitabilità è buona davanti, mentre dietro c’è poco spazio per le gambe, e arrivare al divano è abbastanza difficoltoso anche scegliendo la carrozzeria a cinque porte; piccolo e di difficile accesso il baule. Abbastanza agile e sicura fra le curve, la Toyota Aygo è mossa da un vivace 1.0 tricilindrico a benzina (da 72 CV) offerto sia con cambio manuale, sia con il robotizzato x-shift (sempre a cinque marce); in entrambi i casi, i consumi sono molto bassi. Fra le doti della Aygo, citiamo la dotazione di sicurezza: tutte hanno di serie sei airbag, la frenata automatica di emergenza e l'avviso in caso di uscita involontaria dalla corsia.

Versione consigliata

Se vi serve una citycar pratica, economica e con tutto l'indispensabile, va bene già la meno costosa delle Toyota Aygo, la x-cool: ha di serie il "clima", gli specchietti regolabili elettricamente e la radio col Bluetooth, oltre a un'ottima dotazione di sicurezza. In versione a cinque porte se usate spesso il divano, col cambio robotizzato solo se per voi la comodità di uso nel traffico ha la priorità (la trasmissione è lenta nella risposta). Tenete conto che solo la x-fun è guidabile dai neopatentati.

Perché sì

Consumi Difficile trovare un'auto a benzina più economa: su strada aperta, non è difficile avvicinare i 20 km/litro.

Dotazione di sicurezza Nessuna citycar è così riccamente equipaggiata di accessori che migliorano la sicurezza.

Guida Per essere quello di una citycar, lo sterzo è abbastanza diretto, e le sospensioni non cedevoli favoriscono l’agilità.

Sedili anteriori Oltre che esteticamente riusciti, sono comodi e ampiamente regolabili.

 

Perché no

Cambio Se si sceglie quello robotizzato, non c’è da aspettarsi né velocità di risposta, né fluidità degli innesti.

Gamma motori C’è soltanto il 1.0 a benzina, mentre le rivali offrono una scelta maggiore, sia per la cilindrata sia per il tipo di carburante.

Rumorosità In accelerazione il rombo del tricilindrico si fa sentire distintamente.

Spazio I posti sono quattro (il quinto non è previsto nemmeno con sovrapprezzo) e dietro c’è poco agio per le gambe; di soli 168 litri la capacità del bagagliaio.

 

GLI INTERNI
loading.......
Toyota Aygo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
49
46
29
32
38
VOTO MEDIO
3,2
3.185565
194
Photogallery