NEWS

Promozioni di aprile 2016: tante offerte allettanti

06 aprile 2016

Le case non si stancano di proporre formule interessanti, anche se in alcuni casi rendono necessario sottoscrivere finanziamenti non sempre convenienti.

Promozioni di aprile 2016: tante offerte allettanti
Anche questo mese non sono poche le offerte che offrono vantaggi considerevoli: come quella per la Fiat Punto (34%), o quella per la Citroën C1 (30%). Molte di esse, però, sono vincolate al pagamento rateale, che (soprattutto nei casi in cui la durata del rimborso è lunga) riduce la convenienza: a causa di un taeg alto, oppure di servizi obbligatori (nel caso della Jeep Renegade, ci sono anche quattro anni di tagliandi) compresi nella formula. Ricordiamo, come sempre, che le concessionarie non sono obbligate ad applicare la promozione ufficiale (occorre quindi accertarsene) e che, quando si demolisce una vettura, viene richiesto di dimostrare di esserne il proprietario almeno da qualche mese (da 3 a 12, a seconda di quanto stabilito dalla casa). 
 
ALFA ROMEO: AGEVOLA CHI “SCAMBIA” L’USATO COL NUOVO 
 
 
Il marchio del Biscione favorisce i clienti che fanno una permuta o rottamano l’usato per acquistare una Giulietta (nella foto) 1.6 JTDm pronta da targare con la formula finanziaria Top Value: forte ribasso (7.850 euro, il 32%), anticipo zero, e poi fino a 72 rate. Scegliendo la durata più lunga, si versano 288 euro al mese per sei anni (l’importo comprende 300 euro di spese burocratiche e 200 euro per la marchiatura antifurto di vari componenti della vettura); il taeg, del 7,13%, è elevato.
 
 
CITROËN: PREZZO GIÙ, TAEG SU
 
 
La casa offre uno sconto di 3.400 euro (il 30%) e regala la radio (vale 150 euro) a chi “rottama” e acquista a rate la C1 (nella foto) 1.0 VTi Feel: anticipati 2.500 euro, si versano 35 rate di 110 euro e 4.469 euro per completare l’acquisto (taeg 10,50%, molto alto). L’importo mensile include tre anni di servizi facoltativi, che incidono su ogni rata per circa 38 euro (complessivamente se ne sborsano 1.321): Azzurro Classic (polizza furto e incendio con marchiatura dei cristalli, a 15,56 euro al mese, per 545 euro complessivamente) e IdealDrive (estensione di garanzia e manutenzione programmata). Le spese burocratiche sono di 350 euro, l’acquisto del “kit sicurezza” (il costo non viene quantificato dalla casa) è obbligatorio. Gratis, 10 anni di assistenza stradale. 
 
 
FIAT: LA CABRIO AL PREZZO DELLA VERSIONE “COL TETTO” 
 
 
Propone ai clienti che fanno demolire un usato la possibilità di pagare la 500C 1.2 Pop 13.750 euro, lo stesso prezzo della versione con il tetto non apribile (il ribasso è di 3.500 euro, il 20%). Gli esemplari della 500L (nella foto) 1.4 16V Pop pronti da targare, invece, vengono a costare 13.000 euro (taglio di 3.300 euro, il 20%); oltre alla rottamazione viene accettata la permuta, e si ricevono in omaggio 1.820 euro di accessori (“clima”, radio digitale Dab, volante in pelle con comandi audio) che fanno salire il vantaggio al 28%. Per pagare la 500X 1.6 Pop 15.900 euro (1.950 in meno, l’11%), oltre a “dare dentro” un usato è necessario stipulare un finanziamento: scegliendo la massima durata, di 72 mesi senza anticipo, si sborsano 271 euro al mese (taeg 7,25%, elevato). Si riceve però, in omaggio, il pacchetto Plus: costa 1.300 euro e comprende “clima”, comandi sul volante, radio con prese Aux, Usb e vivavoce Bluetooth, vano portaoggetti refrigerato. La Punto 1.2 Easy, invece, si può acquistare in due tranches di 4.800 euro: una al ritiro della vettura, l’altra dopo due anni, se si decide di completare l’acquisto (taeg 5,87%, conveniente). Rispetto al prezzo di listino, di 14.100 euro, si risparmia il 32% (4.500 euro), e si riceve in omaggio la radio (520 euro) che porta il vantaggio al 34%. Non ci sono rate intermedie, ma all’anticipo si aggiungono le spese burocratiche (300 euro), le tasse (16) e la marchiatura antifurto di diversi componenti della vettura (200). Oltre, naturalmente, all’Ipt (Imposta provinciale di trascrizione, variabile) e alla tassa per lo smaltimento dei pneumatici (2,82 euro in totale per le quattro gomme).
 
 
FORD: ABBASSA I PREZZI E ARRICCHISCE LE DOTAZIONI 
 
 
La casa invita i clienti all’acquisto della Ka (nella foto) 1.2 Plus per 8.500 euro (2.000 in meno) regalando il “clima” e la radio (costano 1.250 euro e portano il vantaggio al 24%). Facoltativo diluire il pagamento in 36 rate di 172 euro, con 3.878 euro di saldo per completare l’acquisto (taeg 6,37%). Bisogna invece consegnare in permuta, oppure da demolire, una vettura immatricolata prima del 2006 per pagare 13.750 euro (3.750 in meno, il 21%) la B-Max 1.0 Ecoboost Plus: il “clima” è in omaggio (costa 750 euro), e chi sceglie di diluire il pagamento versa 255 euro al mese per tre anni e 6.845 di saldo (taeg 5,49%, interessante). In entrambi i casi, giunti alla maxirata finale si può anche decidere di riconsegnare la vettura per sostituirla con una nuova, o di renderla senza dovere più nulla. Ma è anche possibile, in alternativa, rateizzare la somma mancante.
 
 
HYUNDAI: OLTRE ALLO SCONTO, IL CLIMA IN REGALO 
 
 
La casa coreana propone uno sconto del 20% (2.080 euro) e regala il “clima” (costa 750 euro) a chi acquista a rate una e i10 (nella foto) 1.0 Classic pronta da targare: basta anticipare 535 euro, poi versarne 169 per 35 mesi e 3.409 a saldo per completare l’acquisto della vettura. Ma si può anche “dare dentro” l’auto per sostituirla con una nuova, o restituirla senza dovere nulla (taeg 8,24%, elevato). 
 
 
JEEP: LEASING E FINANZIAMENTI PER TUTTI I GUSTI
 
 
Propone ai clienti diverse formule rateali e di leasing. Quella con il taeg più basso si chiama “Jeep Excellence” e consente di acquistare la Renegade (nella foto) 1.6 Multijet Limited per 23.500 euro (1.800 euro in meno, il 7%) con quattro anni di tagliandi: anticipati 8.950 euro, se ne versano 199 per 48 mesi e infine 10.776 per completare l’acquisto (taeg 5,39%). Facoltativo l’acquisto di due anni di garanzia (1.765 euro) e dell’assicurazione sul finanziamento (990 euro). In alternativa, c’è una formula in 60 mesi che non prevede la manutenzione: l’anticipo è analogo (9.050 euro), le 60 rate sono più pesanti (299 euro), ma al termine non c’è da sborsare il saldo (l’assicurazione sul finanziamento, di 1.078 euro, è facoltativa). Per entrambe le formule, vanno considerati 300 euro di spese burocratiche, 16 di bolli, 200 per la marchiatura antifurto di vari componenti della vettura.
 
 
NISSAN: SCONTO ELEVATO E TAEG BASSO 
 
 
Consegnando alla concessionaria una vettura immatricolata prima del luglio 2013 (in permuta o per demolirla) e acquistando a rate una Juke (nella foto) 1.5 dCi Visia pronta da targare, si sborsano 15.400 euro (3.650 in meno, il 19%). Si anticipano 4.750 euro, quindi si versano 36 rate di 139 euro e un saldo di 9.192 (taeg 5,62%, basso). Nelle rate sono diluiti 799 euro per l’assicurazione sul finanziamento e due anni di polizza furto e incendio. 
 
 
SEAT: REGALA LA POLIZZA FURTO E INCENDIO
 
 
Per gli esemplari pronti da targare la casa propone sconti e la possibilità di diluire il pagamento. Si risparmiano 2.550 euro (il 24%) per la Mii (nella foto) 1.0 Style a 3 porte, a patto di consegnare un usato immatricolato prima del 2009 in permuta o da rottamare: si anticipano 2.500 euro, quindi si pagano 60 rate di 96 euro, che ne comprendono 5 al mese (facoltativi) per manutenzione di due anni o fino a 30.000 km; gratis, invece, un anno di polizza furto e incendio e due di estensione della garanzia (taeg 3,58%, molto basso). Per la versione a metano, lo sconto è di 3.000 euro; il finanziamento è identico, a parte l’anticipo che è di 4.800 euro. 
 
 
VOLKSWAGEN: AGEVOLA ANCHE CHI NON ROTTAMA
 
 
La casa tedesca propone uno sconto del 20% (2.250 euro) per la up! (nella foto) 1.0 take up! a 3 porte, anche senza rottamare. Per la 1.0 move up! a 3 porte si può anche pagare la vettura a rate, anticipando 2.310 euro più altri 300 di spese burocratiche e versando 129 euro per 35 mesi; in omaggio, un anno di polizza furto e incendio (taeg 6,76%, nella media).
 


Aggiungi un commento
Ritratto di Ale94
6 aprile 2016 - 21:01
L unico sconto che fanno i tedeschi è la Up! che specialmente a 3 porte non se la caga nessuno ahahah la 500c al prezzo della 500 non è male invece perchè è giá quella nuova!
Ritratto di Vrooooom
7 aprile 2016 - 08:57
l'articolo è molto limitato, se vai in vw ci sono altre promo ( oltretutto comulabili) tipo extra sconto 3800€ su golf 4500€ su tiguan vecchia 3500€ su passat
Ritratto di Storm Sentry
6 aprile 2016 - 22:04
Io ieri mi sono "accasato"... Dopo mesi di ragionamenti ho scelto la Ford s-max. :) Per chi è in dubbio di acquistare una Ford,pare che tengano gli sconti ancora alti perché hanno il malcelato obiettivo di superare Volkswagen in Italia...almeno a sentire i due concessionari che ho visitato...cmq il mercato sta tirando...non so fino a quando...
Ritratto di Highway_to_Нell
7 aprile 2016 - 01:40
Ma quanto è bella la nuova Giulietta, non vedo l'ora di ordinarla e pagarla comodamente con 72 rate
Ritratto di osmica
7 aprile 2016 - 11:34
Con quei fari che ha, la vedo gia' arrivare
Ritratto di andrea120374
7 aprile 2016 - 13:24
2
È già un vecchio paracarro ora pensa quando la si finisce di pagare fra 6 anni!!!!ahahah