NEWS

Promozioni di maggio 2018: tanti sconti e finanziamenti

2 maggio 2018

Le tedesche offrono ribassi per chi rottama una diesel e molte case offrono tagliandi, Rca e assicurazioni compresi nel finanziamento. Tante le auto con prezzo ribassato.

Promozioni di maggio 2018: tanti sconti e finanziamenti

Molte case propongono offerte e sconti validi su base nazionale; sono quelli che vi proponiamo qui di seguito. Resta poi spazio per la trattativa singola, che può variare da concessionaria a concessionaria.

BMW 

La casa offre uno sconto di 2.000 euro a chi compra un’auto nuova e rottama una diesel Euro 4 (o inferiore). L’unica condizione è che l’auto che si acquista abbia emissioni di CO2 inferiori ai 150 grammi al chilometro. La lista completa dei modelli si trova sul sito http://ecoincentivi.bmw.it. In aggiunta, sulla Serie 5 (nella foto) il sovrapprezzo per passare a una M Sport è dimezzato: da 4.250 a 4.450 euro risparmiati, a seconda del motore scelto.

FORD

In attesa della versione aggiornata, che arriverà a giugno, sulla Ka+ 1.2 Plus ci sono 800 euro di sconto, che salgono a 1.300 con pacchetto Cool& Sound e a 1.800 per le Ultimate, Ultimate Color e Black&White (in questi ultimi tre casi solo a fronte del ritiro per rottamazione o permuta di una vettura immatricolata entro il 31/12/2009 e posseduta da almeno sei mesi); unicamente per auto in pronta consegna. Un usato con le medesime caratteristiche serve per accedere alle promozioni su Fiesta (nella foto), Tourneo Courier (anch’esso a giugno riceverà un aggiornamento a meccanica, paraurti e plancia) ed Ecosport. Il forte sconto offerto in pratica viene “annullato” dai tassi non proprio ridotti dei finanziamenti proposti (tan 4,95% e taeg attorno al 7%, a seconda delle versioni); rimane comunque la comodità di pagare in 36 rate con un anticipo contenuto (fra 3.000 e 5.000 euro indicativi, in base all’allestimento scelto) e la possibilità di scegliere se cambiare, tenere o rendere la vettura dopo i tre anni. Stesse condizioni, ma senza l’obbligo di consegnare un usato, sono offerte su Focus, C-Max, Tourneo Connect (che verrà aggiornata fra poche settimane) e Kuga.

LAND ROVER

Il finanziamento Freedom sulla Discovery Sport (nella foto) 2.0 TD4 Pure prevede tan 2,95% e taeg 3,75%: 36 rate di 395 euro ciascuna, con anticipo di 11.350 euro e riscatto di 17.145 euro. Per accedere alla promozione serve sottoscrivere una polizza contro furto e incendio (senza franchigia) della stessa durata del finanziamento. Aggiungendo tre anni di polizza Rca, il taeg sale fino al 7,51%.

MERCEDES 

La versione aggiornata  della Classe C è da poco ordinabile, ma la casa offre interessanti finanziamenti sugli esemplari in pronta consegna. Sullr SW 200 d Sport con cambio automatico si parla di 35 rate da 190 euro (tan 3,90%, taeg 4,57%), 10.600 euro di anticipo e possibilità di restituire la vettura dopo tre anni. Per la berlina E 220 d (nella foto) Sport automatica i tassi sono gli stessi, ma le rate passano a € 450 l’una, con anticipo di 16.380 euro e riscatto di € 26.049. 

MINI 

A patto di acquistare una vettura nuova con emissioni di CO2 che non raggiungono i 150 grammi al chilometro, la casa offre uno sconto di 2.000 euro a chi “dà dentro” una vettura a gasolio Euro 4 (o inferiore). La lista completa dei modello si trova su www.ecoincentivi.mini.it

MITSUBISHI

Sulla nuova crossover media Eclipse Cross (nella foto) la casa offre 2.500 euro di sconto, che si sommano a un bonus variabile che può arrivare a 1.500 euro (calcolati in base alla percorrenza media annuale dell’usato che si lascia in permuta).

OPEL

Si rinnova anche a maggio l’offerta sulla Corsa (nella foto) Black Edition: il risparmio, solo su uno stock di vetture in pronta consegna, è di ben 4.850 euro sulla 1.2 a benzina da 71 CV. Sconti simili, però, interessano anche le 1.3 a gasolio da 75 CV e le 1.4 a Gpl da 90 cavalli.

RENAULT

In caso di permuta o rottamazione, praticamente tutti i modelli della casa francese sono offerti con finanziamento in tre anni (tan 4,99% e taeg attorno al 7%, in base al modello e all’allestimento) che, per la sua durata, comprende anche assicurazione kasko, tagliandi, estensione della garanzia a 3 anni o 60.000 km, copertura contro furto e incendio e la possibilità di restituire l’auto senza versare la maxi-rata finale (senza penali, a condizione che l’auto non abbia percorso più chilometri di quelli stabiliti: in genere 30.000 o 45.000). Per esempio, una Clio 1.2 16V Life è offerta a 8.950 euro (anziché 13.450), con anticipo di € 2.680, 36 rate da 114,84 euro (taeg 7,87%) e versamento finale di € 5.649: 12.463,24 euro in totale. Per una Kadjar (nella foto) 1.5 dCi S&S Life si parla di un prezzo di 16.350 euro, contro i 22.650 di listino: anticipo € 4.570, 36 rate da € 158,71 l’una e saldo finale di € 10.645,5. Sommando tutto, si arriva a 20.929,06 euro.  

SSANGYONG

Continua l’operazione “100% sicuri di sé”: se, dopo aver comprato una vettura della casa coreana, non si è soddisfatti, la si può rendere (entro 30 giorni dall’immatricolazione e a patto che l’auto non presenti più di € 700 di danni) e venire rimborsati dell’intera somma pagata. Rimangono a carico dell’automobilista solo le spese di immatricolazione e quelle collegate all’estinzione di un eventuale finanziamento.

SUZUKI

Quasi tutti i modelli della casa giapponese sono oggetto di una promozione. Ad esempio, l’apprezzata Ignis (nella foto) in versione 1.2 Hybrid iTop 2WD gode di uno sconto di 1.900 euro che fa scendere il prezzo a 15.050 euro (con il finanziamento, anticipo 3.378 euro, 36 rate di 199 e rata finale di 6.229, per un tan 5,04% e taeg 6,78%). La crossover S-Cross, invece, mossa dal vivace 1.0 Boosterjet a benzina e in allestimento Easy S&S 2WD, si può portare a casa con 15.690 euro (lo sconto tocca quota 3.300) mentre la “sorella” Vitara 1.6 VVT V-Cool S&S 2WD ha un prezzo ribassato a 17.700 euro: 2.500 risparmiati ma solo in caso di permuta o rottamazione. Anche per la Baleno 1.2 DualJet B-Easy è richiesto un usato da permutare, che fa scendere il prezzo da 14.100 a 9.900 euro.

VOLVO

Sulla gamma V40 e sulla V60 D2 Kinetic ci sono due promozioni che non richiedono di versare un solo centesimo di interessi (tan e taeg 0%): sulla prima si paga la metà del dovuto all’acquisto e il resto dopo 2 anni se si decide di tenere la vettura, altrimenti la si riconsegna. Sulla V60, invece, l’anticipo è di 12.150 euro e poi ci sono 48 rate da € 416,66 ciascuna. Sulla V90 Cross Country D4 AWD (nella foto), invece, la cifra da versare all’inizio è di € 21.753,69, seguita da 35 rate da € 517,08 l’una con un riscatto finale di 22.444,59 euro (tasso leasing variabile 1,90% e taeg 4,80%). Condizioni di poco meno favorevoli per la V90 D3 Kinetic, dato che il taeg sale al 5,33% (anticipo € 20.919,59, 35 rate da 301,82 euro ciascuna e saldo di € 17.745,09). Nessuno sconto ufficiale è invece riconosciuto sulla XC60 D4 Business, sebbene sia offerto un finanziamento in due fasi: acconto di € 17.673, prime 35 rate (295,07 euro l’una), tan 2,95% e taeg 3,58% in 35 rate alla fine delle quali, se non si saldano gli 20.857,50 euro residui in un’unica soluzione, la cifra viene “spalmata” in 48 rate da 507,50 euro l’una (tan 7,86% e taeg 8,55%: elevati gli interessi).

Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
2 maggio 2018 - 20:36
taeg elevati
Ritratto di calogeroc
3 maggio 2018 - 08:01
1
La volvo offre un finanziamento in due fasi, entrambi hanno una durata complessiva di 7 anni. Quale persona mentalmente sana sottoscrive un contratto del genere? Piuttosto prendi qualcosa che ti puoi permettere, sette anni sono davvero tanti.
Ritratto di deutsch
3 maggio 2018 - 12:21
forse per questo sono due soluzioni e non una unica. prima la finanzi per tre anni e se dopo la vuoi tenere ti rifinanziano per altri 4. è una scelta in più se non interessa basta non aderire
Ritratto di GeorgeN
3 maggio 2018 - 18:12
quanto mai le promo della bmw e mercedes??? si vede che fanno fatica con le buone vendite della Giulia.....
Ritratto di GeorgeN
4 maggio 2018 - 11:05
assolutamente no... a contrario delle tue "battutine" pa te ti che...
Ritratto di Alfiere
7 maggio 2018 - 13:59
1
delicatissimo
Ritratto di Luzo
4 maggio 2018 - 14:20
per quei due marchi ( e non solo...) non vengono riportate nemmeno le promo che passano in tv, chissà perché.....
Ritratto di Luzo
4 maggio 2018 - 14:27
per dire, vai sul sito vw è pieno di promozioni per tutti i modelli nessuno escluso, ma qui non vengono mai riportati.
Ritratto di tramsi
4 maggio 2018 - 18:54
I numeri di mercato dicono tutt'altro e i numeri sono... numeri ovvero inconfutabili. Volendo poi fare una battuta personale, potrei dire che la concorrenza si è accorta dell'esistenza della Giulia solo attraverso le riviste. Aggiungo che scrivo ciò da ammiratore del marchio, ma, ribadisco, i numeri sono numeri.
Ritratto di Cruiser956
5 maggio 2018 - 13:15
1
Le buone vendite di cosa ???? Per lavoro sono per strada dalla mattina alla sera ed incontro più mosche bianche che Giulia ( e mi dispiace perché a me la Giulia piace veramente molto ). A momenti si incontrano più Stelvio che Giulia !
Pagine