BMW Z3 2.8 24V

Pubblicato il 2 agosto 2015

Listino prezzi BMW Z3 non disponibile

Ritratto di Ivan92
alVolante di una
BMW Serie 3 Active Hybrid 3
BMW Z3
Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
5
Confort
5
Motore
3
Ripresa
2
Cambio
1
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
3.5
Perché l'ho comprata o provata
L'ho avuta fra le mani per 3 giorni siccome sono andato a prenderla vicino a Ravensburg in Germania per un mio amico il quale poi è venuto a prenderla da me e l'ha portata in Romania. E in questi tre giorni ho avuto il piacere di guidarla parecchio, il primo giorno è stato il viaggio da Ravensburg a Lugano, il secondo giorno invece sono andato da Lugano fino a Menaggio e poi sono sceso a Milano per poi tornare a Lugano usando l'autostrada mentre il terzo giorno sono andato direttamente da Lugano a Milano per poi tornare passando da Lecco e salendo fino alla cima del lago di Como e tornare a Lugano usando l'altra sponda del lago.
Gli interni
Plancia e comandi, si percepisce la cura e la qualità dei materiali ovunque, nonostante l'auto sia del 1999 nessuna componente non mostra nessun segno di usura particolare. Il cruscotto è il classico delle BMW di 15 anni fa e devo dire che ha un certo fascino, passiamo ora all'abitabilità, io sono alto 187 cm e ci sto dentro comodo, forse un po stretto con le gambe ma comunque comodo, i sedili in pelle sono molto comodi, l'unico problema e che su questo esemplare sono rossi che a me non piacciono per nulla, ma al mio amico si. Optional, immagino che gli alzavetri elettrici siano già di serie, questo esemplare è già dotato di ESP che in quei anni non era molto diffuso (fra l'altro ne parlerò sotto a proposito dell'ESP) e la capotte che si alza e abbassa elettricamente, ma bisogna fissarla o staccarla manualmente nel punto di aggancio. E ha un ottimo sistema di condizionatore che è in grado di raffreddare l'automobile molto velocemente a capote chiusa oppure di sparare aria bollente, quasi ustionante quando lavora al massimo per scaldare l'abitacolo, non ho mai visto nulla di simile su nessun auto prima, anche la sera quando fa freddo a capote aperta il climatizzatore è in grado di farti stare al caldo creando un piacevole "effetto serra". Il bagagliaio, non ho avuto modo di caricarci grandi quantità di cose ma a "occhiometro" mi sembra che lo spazio sia buono perciò usando quest'auto in 2 per una vacanza lo spazio non dovrebbe mancare.
Alla guida
Parliamo prima di motore, si tratta di un 2.8i da 193 cv e 280 nm di coppià a 3500 giri con cambio automatico. Detto questo direi di suddividere la prova in tre parti, iniziando da "come va in città". Le dimensioni della vettura e l'ottima visibilità permettono di fare con facilità qualsiasi manovra, a capote aperta sembra quasi di essere "una persona in mezzo alla strada" talmente la visibilità e buona. È proprio una di quelle vetture che non necessità dei sensori di posteggio. Lo sterzo non è per nulla pesante e grazie ai pneumatici ridotti e con spalla grande assieme ad un assetto morbido l'assorbimento delle imperfezioni stradali e molto buono. Ora parliamo di prestazioni, al semaforo quando si accende verde l'auto verra catapultata in avanti come un razzo e anche ad ESP spento tutti i cavalli vengono scaricati a terra senza il minimo slittamento delle gomme, la controindicazione di fare una partenza a razzo però e che un buon 80% della gente lo prenderà come provocazione perciò ci si ritrova al semaforo dopo ad avere uno o più "rivali" che faranno di tutto per essere più veloci, anche partendo in sgommata 2 secondi prima del verde, fatica sprecata, perchè la Z3 è un missile in queste cose e batte facilmente le altre vetture. Per citare una strada in Viale Fulvio Testi a Milano dove si trovano una 20ina di semafori farete irritare parecchie automobili. Il che tutto sommato non nego che è piacevole. Passiamo ora a come va fuori città, qui la Z3 comincia a mostrare i suoi limiti, prima di tutto, ad ogni pestata dell'acceleratore l'ESP si attiva perchè secondo lui è pericoloso e allora si sente in dovere di limitare la potenza del motore, perciò la prima cosa da fare e spegnerlo. Una volta spento il secondo problema è il cambio, giustamente essendo un auto con oltre 15 anni alle spalle non si può sperare di trovare qualcosa di simile al fantastico ZF a 8 marce. Però un attimo più di sensibilità nel scegliere il rapporto giusto ci vorrebbe, in modalità normale favorisce sempre i regimi più bassi di rotazione e anche premendo a fondo non ne vuole sapere di andare oltre i 3'000 - 3'500 giri, in Sport migliora leggermente ma comunque non abbastanza, l'unico modo per far in modo che inizi a cantare è fare in continuazione il "Kick down" premendo l'acceleratore talmente a fondo da premere anche il pulsante sotto l'acceleratore. In questo modo finalmente il cambio inserisce la marcia più bassa possibile e la tiene fino alla zona rossa, cambio però che con la potenza al massimo è un po' lento nel cambiare le marce. Perciò scordatevi di fare un sorpasso senza fare il "Kick down" altrimenti potrebbe andarvi male. Ora passiamo al terzo problema, la stabilità, ora non voglio dire che se fate una curva veloce siete destinati a fare un incidente, ma l'assetto morbido mostra i suoi limiti troppo presto e il rollio è decisamente troppo, anche nelle curve che non si prendono a velocità troppo esagerate, e i pneumatici stretti e con la spalla grande non aiutano di certo. Diciamo che la pista non sarebbe certo il suo Habitat. In compenso sa far divertire in una rotonda dove senza delle capacità da pilota si riesce a farla scodare per molti metri e a raddrizzarla senza fatica. Passiamo al motore, ha un gran bel suono, peccato però che a parte nelle partenze da fermo non da mai quella sensazione di spingere veramente, l'erogazione è abbastanza tranquilla e l'unico modo per avere un po' di brio e spingerlo a fondo in continuazione, mentre nelle riprese al di sotto dei 3'000 giri è veramente lento. Ora passiamo all'autostrada, ho avuto la fortuna di farmi una 20ina di km su un autostrada senza limiti di velocità e sono riuscito a portare il tachimetro a quasi 230 km/h , perciò davvero niente male visto che avevo pure la capote aperta, ma nonostante l'elevata velocità raggiungerli e tutt'altro che veloce, anche stirando ogni marcia a limitatore la velocità non aumenta in modo troppo rapido soppratutto quando viene inserita la 5a marcia, su un autostrada normale se dovete riprendere velocità dopo un rallentamento potrete scegliere se essere molto lenti oppure se spremere il motore al massimo. Io ho scelto sempre la seconda in queste occasioni ma ho anche provato per un attimo a cogliere un altro modo di vivere la Z3, cioè in autostrada a circa 100 km/h, con un CD di mio gradimento a capote aperta, e qui ha mostrato di essere un ottima compagna di viaggio, l'abitacolo e protetto dall'aria abbastanza bene, si può conversare con il passeggero e il comfort e molto elevato così come lo è stata ad andatura tranquilla girando i vari paesini sulle rive del lago di Como, perciò forse la Z3 è un auto che va vissuta così e non "con il coltello tra i denti".
La comprerei o ricomprerei?
La comprerei? No perchè è un auto troppo vecchia, ma ha i suoi lati positivi, piace alla gente e nonostante il grigio di solito mimetizza un automobile questa attira gli sguardi dei giovani, e non sono molte le auto di questa età e prezzo a poterlo fare. La versione migliore? Sicuramente una bella Z3 M Roadster con il buon vecchio 3.2 da 325 cv abbinato ad un cambio manuale, mentre per una Z3 normale la 2.8i è già una delle più performanti perciò assolutamente da non prendere con un motore ancora meno performante e assolutamente da preferire una versione con il cambio manuale. Mentre una Z4 scartando le versioni con meno di 200 cv vanno praticamente bene tutte come alternativa alla Z3 2.8i. Detto questo ai giorni nostri il mio sogno nel cassetto per un auto a due posti in grado di farti avere il vento fra i capelli è una Corvette C7 rossa con i cerchi neri e il cambio manuale a 7 marce. Optional? Lo spoiler posteriore (scuro) e i cerchi neri (come già scritto sopra), il resto invece che vorrei è già tutto di serie :-)
BMW Z3 2.8 24V
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
7
5
2
0
1
VOTO MEDIO
4,1
4.133335
15
Aggiungi un commento
Ritratto di 96giorgio@live.it
2 agosto 2015 - 17:19
2
Bellissima auto, io ci sono un po cresciuto con questa però 1.9 La porta in Romania con le sue ruote? Sarà un proprio bel viaggio ;)
Ritratto di Ivan92
2 agosto 2015 - 18:24
6
@96giorgio@live.it si l'ha portata via guidando a maggio, tra l'altro fra esattamente 10 giorni parto per l'Ucraina ma faccio una deviazione in auto dalle sue parti perciò credo che la guiderò di nuovo :)
Ritratto di 96giorgio@live.it
3 agosto 2015 - 00:10
2
Bello a me piacciono molto la Romania pur non essendoci ancora mai andato :( Se un giorno riuscirò a fare questo viaggio mi piacerebbe tanto avventurarmi in auto sulle strade tortuose della transfagarasan :)
Ritratto di Vespa Primavera
2 agosto 2015 - 18:43
Ottima prova, il vuoto sotto i 3000rpm era una cosa diffusa per molti aspirati del tempo, quindi per far arrabbiare gli automobilisti di Milano devi stare su di giri.... Anche con la Z3 sembra che in termini di guidabilità manchi qualcosina. Ottima prova.
Ritratto di Ivan92
2 agosto 2015 - 19:09
6
@Vespa Primavera grazie mille per aver letto la prova, per la guidabilità penso che ci sia anche lo zampino dell'età, ma nonostante questo mi ha fatto piacere averla fra le mani per qualche giorno, buona serata :-)
Ritratto di Ivan92
5 agosto 2015 - 12:10
6
@AncoraPaglianti. Grazie mille per aver letto la prova :-)
Ritratto di AMG
3 agosto 2015 - 16:52
Ottima prova descritta al dettaglio con zelo ed attenzione. A me questo modello piace da morire, molto di più dell'erede attuale. Veramente magnifica, con un design ancora attuale.
Ritratto di Ivan92
5 agosto 2015 - 12:13
6
@AMG. Diciamo che a me esteticamente nel 2015 piace di più la Z4 ma trovo la Z3 più speciale e unica nel design. Comunque grazie mille per aver letto la prova e per i complimenti, fanno sempre piacere :-)
Ritratto di Usso
4 agosto 2015 - 15:53
Bella prova anche se l'auto non mi fa impazzire come ogni scoperta del genere (tranne la Honda S2000),soprattutto con il cambio automatico e il bisogno di dover spremere il motore ogni volta per guadagnare velocità.
Ritratto di Ivan92
5 agosto 2015 - 12:14
6
@Usso, grazie mille per aver letto la prova! Stasera dedicherò anche io un po' di tempo ad aggiornarmi sulle nuove prove degli utenti visto che questi giorni ero via. Saluti
Pagine
listino
Le BMW
  • BMW Serie 7
    BMW Serie 7
    da € 88.850 a € 180.150
  • BMW Serie 2 Cabrio
    BMW Serie 2 Cabrio
    da € 36.800 a € 59.900
  • BMW Serie 2 Coupé
    BMW Serie 2 Coupé
    da € 30.750 a € 68.940
  • BMW Serie 1
    BMW Serie 1
    da € 24.400 a € 50.500
  • BMW Serie 6 Gran Turismo
    BMW Serie 6 Gran Turismo
    da € 68.100 a € 87.300

LE BMW PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE BMW

  • Originale e ricco di personalità, il prototipo Vision iNext fa capire come sarà il modello di serie, alimentato dal motore elettrico, atteso nel 2021. Qui per saperne di più.

  • L'Intelligent Personal Assistant arriverà a marzo 2019 e permetterà al guidatore di impartire comandi e ottenere informazioni con la voce. Qui per saperne di più.

  • La nuova BMW Serie 3 sarà svelata tra poche settimane, per essere in vendita all’inizio del 2019, ma la casa ne ha anticipato alcune caratteristiche. Qui per saperne di più.

BMW Z3 usate