FIAT 500X 1.3 Multijet 16V 95cv Pop Star 4x2

Pubblicato il 24 ottobre 2015
Ritratto di mdl777
alVolante di una
Fiat Bravo 1.9 Multijet 120 CV Emotion
Fiat 500X
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
3
Motore
0
Ripresa
3
Cambio
0
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
3
Media:
2.9166666666667
Perché l'ho comprata o provata
Ho avuto la possibilità di provare la vettura per 3 giorni grazie ad un evento organizzato da un concessionario locale e ho deciso di usufruire della possibilità per dare la mia opinione su una vettura fondamentale per il brand.
Gli interni
Apro la portiera e ringrazio la Chrysler. Entro, chiudo la portiera e continuo con i ringraziamenti alla Chrysler (sì, Fiat ci ha davvero guadagnato) e al suo sistema di doppia guarnizione. I sedili non mi piacciono: sono inutilmente grandi, non offrono un buon supporto laterale e alla lunga risultano scomodi. Inoltre non capisco perchè insistano con quei ridicoli poggiatesta. Probabilmente gli addetti ai test su strada non mettono mai la cintura di sicurezza e vi spiego il perchè. I sedili anteriori della 500x hanno un inutile prolungamento laterale (come potete vedere dalle foto) che mangia lo spazio tra questi e i montanti centrali. In pratica ogni volta che toglierete la cintura di sicurezza questa, riavvolgendosi, andrà a sbattere sul lato esterno del sedile per poi attorcigliarsi nello spazio di cui sopra. Risultato: ogni volta che dovrete rimettervi la cintura di sicurezza, dovrete perdere tempo a sgarbugliare il tutto! Ogni volta! Ma lasciamo perdere i sedili e continuiamo a guardare gli interni. Prendo il volante (regolabile in altezza e profondità) ed è subito amore; ottimo lo spessore della corona, ottimo il feedback del rivestimento in tekno-pelle, scomodo il clacson. Ci sono oltre 20 pulsanti e tutti nella giusta posizione (in realtà tutti i pulsanti della vettura sono posizionati bene). Il volante è sicuramente una delle parti migliori di questa vettura. Tutta la plancia richiama lo stile 500; i comandi sono pochi e fatti bene anche se avrei preferito vedere meno materiale plastico e più metallo (ghiere del clima ad esempio). Apprezzabili i numerosi vani portaoggetti tra cui un piccolo cassetto sulla plancia che può essere refrigerato. Peccato per quello Uconnect da 5”: sembra davvero provenire da un’epoca passata e fa a cazzotti con la bella strumentazione digitale tra il contagiri e il contachilometri. Sotto i comandi del clima c’è uno spazio riservato all’ingresso AUX e USB (purtroppo un solo slot); più in giù un’utile presa da 12V. Il tunnel centrale è generoso e vi ci trovano spazio: il freno a mano elettromeccanico, il Drive Selector e ben 3 vani portaoggetti. Purtroppo non è avanzato lo spazio per una bocchetta del clima, quindi i passeggeri posteriori non potranno opporsi alle vostre eventuali torture climatiche. Fiat però non è così crudele; lo spazio dietro non manca, 3 adulti ci stanno benissimo e solo se si alti più di 1,85m si fa a testate col montante posteriore. Il baule offre un’ottima capienza base di circa 350 litri, espandibili a 1000 se si abbassa la fila di sedili posteriore.
Alla guida
La versione che ho avuto in prova, montava il nuovo 1.3 Multijet 16V da 95cv abbinato ad un cambio manuale a 5 marce; probabilmente la propulsione che venderà di più. Lo accendi e ti chiedi se sia guasto, tanto è silenzioso. Educato e composto anche a regimi medio/alti ha l’unica colpa di non essere abbastanza potente per una vettura di questa stazza (circa 1500Kg). Finchè non entra in azione il turbo, avrete la strana impressione che qualcuno vi stia trattenendo con una fune. In generale però svolge bene il suo compito ed oltre ad essere silenzioso è anche poco assetato: in ciclo combinato gli oltre 20km/l non sono un’utopia. Le sospensioni mi hanno lasciato un po l’amaro in bocca; dinamicamente offrono una buona tenuta, ma non sono comode e le sconnessioni si sentono più di quanto dovrebbero. Ottimi invece i freni e il cambio. I primi (dischi autoventilati anteriori, dischi standard posteriori) hanno un buon feedback progressivo e non soffrono di fading, il secondo è leggero e preciso. Sinceramente provando le 3 modalità di guida selezionabili (Sport, Auto, All Weather) non ho notato grosse differenze; specialmente tra Auto e All Weather che, a conti fatti, sembrano la stessa cosa. In modalità Sport il motore risponde decisamente prima e soprattutto con più grinta. Considerando la potenza limitata il mio consiglio è di guidare sempre in modalità Sport. Farete 3-4Km/l in meno, ma almeno l’esperienza al volante sarà più interessante.
La comprerei o ricomprerei?
Questa Fiat 500X è una vettura davvero interessante; riesce a distinguersi sia esteticamente che tecnicamente in un settore di mercato affollatissimo. L’impressione generale è di una vettura solida, sicura, che nel giusto allestimento cattura l’attenzione e ti fa credere di essere in una vettura di fascia superiore. Ha tanti pregi come il motore silenzioso, gli ottimi freni, il volante da cui non vorrete staccarvi, i consumi ridotti. Ha però anche difetti grossolani: le sospensioni e il comfort generale sono da rivedere; qualche bullone a vista e la tappezzeria del pianale tagliata male rovinano un po di quella magia che è presente nel resto dell’abitacolo. Dopo i 3 giorni di Test Drive però, riconsegnandola, una frase mi aleggiava nella testa: “Eccovi 23.000€, ridatemi le chiavi e tenete il resto.”
Fiat 500X 1.4 Turbo MultiAir II 140 CV Pop Star 4x2
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
2
0
1
2
VOTO MEDIO
3,1
3.142855
7
Aggiungi un commento
Ritratto di SINISTRO
3 novembre 2015 - 12:07
3
OTTIMO!!!!!
Ritratto di Bestpilot
5 novembre 2015 - 15:27
Bella macchina con motore interessante.Darà molto filo da torcere a Juke e company x quanto riguarda il mercato.Ma le prestazioni?Troppo sottodimensionato il motore x un auto così pesante.Non si poteva riprendere il 1.3mjet 105 della ypsilon momodesign e riadattarlo agli standard euro 6?bah
Ritratto di domi2204
5 novembre 2015 - 16:42
c'è il 1.6 da 120 basta è avanza ed è molto meglio del 1.3 su quest'auto.
Ritratto di cris25
5 novembre 2015 - 17:49
1
ottima prova e auto che mi piace parecchio, certo dovessi comprarla la sceglierei con un'altra motorizzazione, ben più prestante...
Ritratto di Damien Gelmini
6 novembre 2015 - 09:22
4
Buona prova, tuttavia trovo questa motorizzazione fuori luogo, va bene su un utilitaria, non su un crossover.
Ritratto di devilred
10 novembre 2015 - 09:38
sono pienamente d'accordo, gia' il 1.6 benzina lo vedo sottotono figuriamoci questo. e' vero che serve per i neopatentati ma e' anche vero che e' ridicolo sotto un auto da 15 quintali.
Ritratto di Bestpilot
10 novembre 2015 - 17:06
taglia i costi di gestione ma era meglio prendere un 1.3 105cv. Altre auto della categoria hanno motori con 110 cv ma cilindrata più alta (per esempio 1.5 ford,nissan,renault,peugeot). Il 1.3 fa scendere molto i costi di gestione,soprattutto assicurativi.
listino
Le Fiat
  • Fiat Qubo
    Fiat Qubo
    da € 14.500 a € 21.250
  • Fiat 500L Wagon
    Fiat 500L Wagon
    da € 19.050 a € 25.600
  • Fiat Tipo Station Wagon
    Fiat Tipo Station Wagon
    da € 17.300 a € 26.300
  • Fiat Tipo
    Fiat Tipo
    da € 14.800 a € 21.300
  • Fiat Panda 4x4
    Fiat Panda 4x4
    da € 16.890 a € 19.190

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Ha una linea originale, da piccola multispazio, con volumi squadrati e profili tondeggianti che le danno un aspetto “muscoloso”; utili i profili laterali in gomma (di serie per gli allestimenti più costosi, optional per la Easy) che proteggono la vernice dai piccoli urti.

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.