Fiat Panda 1.2 Dynamic

Pubblicato il 19 agosto 2013
Ritratto di kingstyle92
alVolante di una
Fiat Panda Classic 1.2 5 posti
Fiat Panda
Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
4
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
3
Media:
3.9166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Ho comprato la Panda perché con un budget di 6500 euro era l'unica auto, che mi "stuzzicava", reperibile sotto i 35 mila km e con pochissimi anni. Per quanto mi riguarda poi le piccole della casa torinese mi sono sempre piaciute, anche se non prive di difetti. L'ho comprata da pochissimo ma credo di avere la capacità di recensire la piccola EX Gingo in quanto ho fatto il portalettere per 4 mesi, e per tutto il periodo di lavoro...ne ho spremute di panda 1.2.
Gli interni
Gli interni? Uno dei punti deboli della citycar italiana. Il primo impatto non è male, in quanto a mio parere il cruscotto è molto originale ed ha quel suo NON SO CHE di attraente. Se però, si comincia a toccare con mano ed a ispezionare la plancia, ci si accorge che mamma FIAT perde il pelo ma non il vizio...tutto plasticoso e perdipiù molto ma molto economico (per non dire scadente). Passiamo all'argomento sedili: posso dirvi che la mia versione (dynamic euro 5) ha dei tessuti diversi da quella prodotta fino al 2009-2010. I sedili si presentano scuri (neri ai lati e grigi al centro) con delle piccole sferette di plastica morbida che percorrono tutto il sedile in verticale.Molto brutti e scomodi, invece, i poggiatesta di plastica. La dotazione di questa auto (Dynamic più un pacchetto aggiuntivo) comprende: ABS, EBD, alzacristalli elettrici, climatizzatore manuale, chiusura centralizzata con telecomando, portapacchi, fendinebbia, autoradio Blaupunkt (pessima) con 4 altoparlanti coassiali (non malissimo dato che sono di serie).
Alla guida
La guida, invece, è un punto forte di questa piccola auto. La posizione di guida è più alta di alcune rivali (avevo una Citroen C1 prima di questa e non c'è paragone) e la visibilità è alquanto ampia. Il famoso propulsore a benzina targato Fiat, con i suoi 1242 cm^3 ed i suoi 69 cv, rende la guida briosa se si vuole affondare sul pedale dell'acceleratore. Per una guida giovanile è l'ideale, certo..non è un'auto da corsa e non si dovrebbe esagerare con la guida sportiva; anche perché sulle curve si presenta un accentuato rollio che non permette di strafare molto nelle curve. Se si cerca, invece, una guida più rilassante non posso certamente dirvi che non è l'auto giusta per farlo; è ben insonorizzata ed il cambio (anche se presenta qualche rumore meccanico di troppo) è molto fluido.
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei senza ombra di dubbio. Anche se la Fiat so che va trattata non bene..benissimo per durare, la riprenderei. Il motore se tagliandato è indistruttibile; i pezzi di ricambio e manodopera sono molto più bassi delle concorrenti; il 1.2 in versione euro 5 consuma molto, ma molto meno rispetto all'ormai datato euro 4 (20,5 km/l......io ci ho fatto poco più di 22 km/l) grazie all'installazione di un variatore di fase....che altro? Beh posso dirvi che se siete interessati a questa auto potete comprarla tranquillamente.
Fiat Panda 1.2 Dynamic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0


Aggiungi un commento
Ritratto di MaCiao5
9 settembre 2013 - 14:34
3
La mia Corsa ne fa 14 e la Mazda 2 ne fa 12.5...la Giulietta appena ritirata dicono che faccia anche lei 14, quindi 22 km/l è tantissimo
Ritratto di kingstyle92
12 settembre 2013 - 16:44
Guarda..la mia è riuscita a farli 22 km/l e la C1 che avevo prima, anche se malandata, arrivava ai 21..le tue non so che motorizzazioni hanno...le citycar di adesso consumano tutte sui 20-22...
Ritratto di dansorr
21 settembre 2013 - 13:14
Ho acquistato a fine 2010 il penultimo modello della panda, però, multijet. L'esemplare è lo stesso della foto tranne che per il diverso propulsore e per i sedili neri e blu con palline nere. Il cruscotto è plasticoso ma almeno è molto robusto ed è adatto per l'uso più duro e campagnolo. Il cambio qualche voltà è impreciso ma niente di che. Lo stereo è onesto e legge benissimo i cd mp3 anche se ha una visualizzazione dei titoli e degli album pessima. Il rollìo in curva è accentuato ma è normale con delle gomme con una spalla 80 che però rendono le buche facilmente assorbibili e quasi impercettibili quando sono di modesta dimensione. Come consumi faccio tranquillamente i 24 a litro camminando i 5 marcia a 2000 giri , tenendo conto della rigenerazione del filtro. Quando il filtro antiparticolato è quasi pieno il consumo è di 19-20, quando rigenera è di 8-10 al litro, quando è pulito invece ripeto che arriva a 24.
Pagine
listino
Le Fiat
  • Fiat Nuova 500 Cabrio
    Fiat Nuova 500 Cabrio
    da € 32.900 a € 38.900
  • Fiat Nuova 500
    Fiat Nuova 500
    da € 26.150 a € 35.900
  • Fiat Panda 4x4
    Fiat Panda 4x4
    da € 17.350 a € 20.050
  • Fiat Panda
    Fiat Panda
    da € 13.900 a € 19.750
  • Fiat Tipo Station Wagon
    Fiat Tipo Station Wagon
    da € 20.000 a € 27.400

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Piccole, agili, scattanti e a zero emissioni: tante le doti di queste elettriche da città con molte frecce al loro arco. Le abbiamo messe a confronto.

  • La Fiat Nuova 500 è un’elettrica sfiziosa, ricca sul fronte delle dotazioni di sicurezza e curata negli interni, se non per pochi dettagli. Davvero piacevole la guida, anche fuori città. Qui per saperne di più.

  • Dietro il look intramontabile, la Fiat Nuova 500 ospita un motore a corrente da 118 CV e i più recenti aiuti alla guida. Arriva a ottobre, ma ne abbiamo già guidato un esemplare di pre-serie: bene comfort, scatto e maneggevolezza. Qui per saperne di più.