Fiat Panda 1.0 Hybrid City Life 5 posti

Pubblicato il 14 ottobre 2022
Ritratto di Omar_giugiaggiugia
alVolante di una
Volkswagen Golf 1.6 5 porte Highline
Fiat Panda
Qualità prezzo
3
Dotazione
2
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
5
Confort
4
Motore
4
Ripresa
2
Cambio
4
Frenata
3
Sterzo
5
Tenuta strada
3
Media:
3.5833333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Ho noleggiato la Panda per un paio di giorni in vista di un finesettimana di ritorno a casa da Milano, presa in quanto vettura più economica disponibile ma è stata una piacevole sorpresa. Ho notato alcuni aspetti che la rendono davvero pratica e comoda, mentre come al solito mamma fiat scivola sulle piccolezze.
Gli interni
L'esemplare che mi è stato dato era in allestimento city life: esterni simpatici come da foto (a titolo illustrativo) , dotato di climatizzatore manuale, autoradio a singolo din , quinto posto e divano frazionato. Gli interni della Panda sono razionali e simpatici. La plastica dura la fa da padrone in ogni dove, mi sento di dire che la qualità della plastica era migliore nella precedente versione, questa però ne guadagna in linea interna, praticità ed ergonomia. Inoltre i montaggi sono precisi e, almeno nel modello provato, non ci sono sbavature. In linea di massima tutto è al suo posto, dai comandi a leve ai comandi radio a quelli del clima. Pratico il tascone davanti al passeggero e buoni i vani portaoggetti al centro e laterali, non rivestiti . Immancabile la luce di cortesia centrale rettangolare, ormai presente dalla fiat uno. La strumentazione è simpatica e completa, offre tutte le informazioni necessarie ed è facilmente consultabile grazie al tastino sulla leva dei tergi, oramai anche quello marchio di fabbrica fin dalla Fiat Punto, altra macchina tra le mie prove. Una cosa che mi ha lasciato l'amaro in bocca è stato il comando del tergi posteriore, probabilmente ho sbagliato io, ma non mi è sembrato che si potesse accendere normalmente ma che si potesse usare solo a pressione , azionando il flusso d'acqua per la pulitura. Su questo punto vi chiedo ragguagli nei commenti. Nota molto piacevole per la categoria dell'auto sono stati i sedili : comodi e bene imbottiti. Ma il dolce va con l'amaro si sa : la regolazione a scatti rende il sedile poco personalizzabile ed il poggiatesta rigido è scomodo. Altra mancanza sono le maniglie sul tetto : su questo genere di vettura e categoria non pretendo un bracciolo centrale o sedili sportivi, ma visto appunto i sedili comodi ma poco contenitivi e l'assenza del bracciolo, mi aspetterei un appiglio. Ottimo il bagagliaio e ben sfruttabile. Da migliorare la conformazione del poggiatesta centrale, renderlo abbattibile o "piatto", in quanto oscura la visuale dello specchietto. Nel complesso direi buona per la categoria ma scivola su alcuni particolari, che vista la longevità del progetto sarebbero potuti cambiare.
Alla guida
Il punto di forza del pandino. Alla guida è una piuma in tutte le condizioni : comoda, sincera, sterzo ben tarato , freni adatti anche se non potentissimi ed ottima visibilità. La posizione di guida è comoda e alta, permette di tenere tutto sotto controllo, e regala una sensazione di sicurezza. Inoltre lo sterzo è comodo da impugnare, la corona in plastica zigrinata da una sensazione di cura, è leggerissimo ed il diametro è perfetto. Regolabile in altezza, non ho provato in profondità devo essere sincero. Molto silenzioso il motore, che non fa sentire la mancanza di un cilindro, ed ottimo il freno motore che in fase di rilascio va a caricare la batteria : una volta presa la mano è facile sfruttarlo e usare davvero poco i freni, a beneficio di componenti e consumi. Il motorino è adatto a muovere con disinvoltura la Panda nei suoi contesti naturali, ossia città ed extraurbano. Piacevole il borbottio al minimo. Il cambio è in posizione comodissima e si aziona con un dito, difficilmente si impunta ed è aiutato da una frizione morbida e ben tarata. Inoltre è ben rapportato e si può viaggiare in souplesse : l'auto riprende anche a bassi giri e marce alte, a patto di avere pazienza ; in caso di pendenze invece bisogna scalare, ma non vi aspettate comunque riprese fulminee : il motore ha solo 70 cv . Il suo punto di forza sono invece elasticità ove consentita (in pianura) , silenziosità e consumi. Aiutato dal motorino elettrico, questo piccolo mille mi ha davvero stupito . Tralasciando il computer di bordo, tra l'atro abbastanza preciso, ho percorso 440 km conteggiando il pieno tappo tappo e riscontrando una media di 18,5 km al litro, davvero notevole. La percorrenza è stata ripartita tra città, extraurbano ed autostrada, per una spesa di 40 euro di carburante e 23,8 litri totali. E arriviamo quindi all'autostrada, dove la Panda si difende, ma dimostra di non essere nata per quello. Stabile come sterzo e direzione, raggiunge e mantiene i 130-140 tranquillamente, a patto di fare attenzione all'uscita delle gallerie, sui dossi o sui giunti : ondeggia e in alcuni casi va corretta leggermente, niente di eclatante, ma non è nata per questo e si vede. In salita a pieno carico meglio scalare, non sempre la sesta lunga riesce a mantenere la velocità. E' consigliabile comunque partire 5 minuti prima in caso di autostrade e mantenersi su 110-120 orari , velocità in cui tutto rimane sotto controllo. Non risulta inadatta al contesto, ho percorso un viaggio di 100km e con condizioni meteo avverse in maniera tranquilla, ma il meglio lo da sicuramente in città ed extraurbano, dove risulta leggera da guidare, maneggevole e stabile. Infine si parcheggia e si inverte la marcia in un fazzoletto.
La comprerei o ricomprerei?
Al giusto prezzo, la prenderei sicuramente. Come ho sottolineato, se gli usi prevalenti sono cittadino ed extraurbano e l'economicità di uso e mantenimento sono un must, è da comprare. I consumi bassi , la facilità e la posizione di guida, uniti ad un motorino piacevole ed economico da mantenere (ha la catena e non la cinghia tra l'altro ) la rendono un ottima citycar, pur dovendo chiudere un occhio qui e lì. Da integrare la dotazione.
Fiat Panda 1.0 Hybrid City Life 5 posti
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
4
0
1
0
1
VOTO MEDIO
4,0
4
6


Aggiungi un commento
Ritratto di demarchig
26 ottobre 2022 - 11:59
Mi rivedo nelle tue descrizioni. L'ho avuta a noleggio per una settimana in due occasioni e me ne sono innamorato . Ovviamente non ci si può aspettare la luna ...ma è vermante un ottima macchina . Ho sempre avuto il vecchio 1.2 a 4 cilindri. Il nuovo mild hybrid l'ho avuto a noleggio su una Lancia Y e non mi ha fatto una bella impressione....letargico con una sesta marcia praticamente utilizzabile solo in autostrada...
Ritratto di Pintun
28 ottobre 2022 - 22:19
Secondo te per la Panda avresti tenuto il Fire? Secondo me il nuovo 1.0 ha senso se consuma meno del 1.2 a parità di prestazioni. Il fire essendo aspirato, per non superare i 2000 giri devi tenerlo sui 70 km/h e credo anche il nuovo Firefly. Avesse il turbo si guadagnerebbero circa 20 km/h sempre sotto i 2000 giri, e farebbe rimpiangere ancora meno la Punto, andando a sostituire in tutto il Multijet, ma la Panda è già cara così se non si trova km0 e ormai non si trova più e un turbo farebbe salire ancora il listino.
Ritratto di puccipaolo
31 ottobre 2022 - 10:13
6
Non l’jo mai provata ma leggendo prove d test ALLINEATE alla Tua k’ ho o ordinata come seconda come di famiglia. Proprio perché seconda auto per l’uso per cui è candidata credo sia perfetta. Piccola ma intelligente e parca. Il suo limite in autostrada proporti perché SECONDA auto non sussiste. E l’ho integrata con optional per me utile come il clima automatico e il 5* posto Grazie della prova
Ritratto di puccipaolo
30 novembre 2022 - 15:49
6
Mi è arrivata d confermo in pieno ogni impressione e riflessione. Grazie
Ritratto di Check_mate
6 novembre 2022 - 17:13
La Panda la critica chi l'ha vista soltanto da fuori, c'è poco da fare.
Ritratto di madboy
13 novembre 2022 - 03:39
Circa 10000 km con panda hybrid . La macchina da città e per brevi spostamenti fuori porta . Lenta e pericolosa nei sorpassi. Spero di non avere mai un incontro del terzo tipo non conosco il punteggio del crash test ma credo che le stelle siano pochine . Macchina per noi vecchi e per le maestre di scuola.
listino
Le Fiat
  • Fiat Nuova 500 Cabrio
    Fiat Nuova 500 Cabrio
    da € 32.950 a € 39.650
  • Fiat Nuova 500 3+1
    Fiat Nuova 500 3+1
    da € 31.950 a € 38.650
  • Fiat Nuova 500
    Fiat Nuova 500
    da € 29.950 a € 36.650
  • Fiat 500C
    Fiat 500C
    da € 20.300 a € 23.000
  • Fiat 500
    Fiat 500
    da € 17.800 a € 20.500

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Arriva la versione bimotore della Fiat Tipo Wagon: con 131 CV è vivace e si conferma pratica e confortevole. “Scivola”, però, su qualche dettaglio. Qui per saperne di più.

  • La crossover compatta Fiat 500X c’è anche nella nuova versione ibrida: con 131 CV è vispa, anche se il cambio a doppia frizione non è sempre lesto nella risposta. Migliorata la dotazione di aiuti alla guida. Qui per saperne di più.

  • Abbiamo chiesto al ceo della Fiat della nuova Fiat Nuova 500 La Prima by Bocelli e dei progetti futuri della casa italiana nel campo dell'elettrificazione. Qui per saperne di più.

Annunci

Fiat Panda usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Fiat Panda usate 20163.0008.950364 annunci
Fiat Panda usate 20173.50010.390213 annunci
Fiat Panda usate 20185.50010.710198 annunci
Fiat Panda usate 20195.31911.860186 annunci
Fiat Panda usate 20203012.860231 annunci
Fiat Panda usate 20213513.660272 annunci
Fiat Panda usate 20223915.010236 annunci

Fiat Panda km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Fiat Panda km 0 201912.70013.6802 annunci
Fiat Panda km 0 202014.90014.9001 annuncio
Fiat Panda km 0 202111.89014.19020 annunci
Fiat Panda km 0 202210.60015.130448 annunci