Fiat Seicento 900i cat S

Pubblicato il 28 dicembre 2016

Listino prezzi Fiat Seicento non disponibile

Ritratto di David15
alVolante di una
Fiat Panda 1.2 EasyPower Lounge
Fiat Seicento
Qualità prezzo
1
Dotazione
1
Posizione di guida
3
Cruscotto
3
Visibilità
5
Confort
2
Motore
2
Ripresa
2
Cambio
3
Frenata
2
Sterzo
4
Tenuta strada
2
Media:
2.5
Perché l'ho comprata o provata
L’auto in possesso di un mio caro amico l’ho avuta in prestito una settimana.
Gli interni
Saliti a bordo ci si accomoda su dei sedili anteriori morbidi ma non tanto sagomati difetto di questi è che se si supera l’ 1,85 ci si trova stretti. I pedali sono morbidi ma molto vicini tra loro, vanno manovrati con la punta dei piedi. Il volante è a 2 razze senza Airbag,non è pesantissimo da azionare,anche se manca il servosterzo. Il cruscotto è fatto nello stile Fiat degli anni 90 illuminazione verde bottiglia orologio analogico, con contachilometri parziale e totale analogico, sulla sinistra l’indicatore del livello del carburante, sopra al cruscotto cé una specie di schermo dove ci sono le spie. Nel complesso il cruscotto si legge veramente bene e non da la sensazione di vecchio, nonostante sia stato disegnato quasi 20 anni fa. Sulla destra troviamo la manopola per regolare l’assetto dei fari. Spostandoci verso il centro troviamo la console centrale con le 2 bocchette per l’arezione centrale e i 5 pulsanti orizzontali di cui in questa versione ne troviamo 3 funzionanti gli altri finti,i 3 funzionanti sono il retro-nebbia, l’hazzard e lo sbrinatore dietro. Sotto troviamo i comandi dell’aereatore a 3 velocità senza il riciclo dell’aria. Sotto ancora c’è il vano per installarci la radio (la vettura era sprovvista di predispozione installata successivamente). Sulla destra troviamo un comodo vano portatutto. Il cambio si trova in basso la leva è caratterizzata da innesti lunghi e poco contrastati,solo a freddo la retro tende a fare fatica ad entrare. Dietro il sedile posteriore e omologato solo per 2 e non ci sono i poggiatesta ma hanno la seduta abbastanza comoda. Il baule è comodo e abbastanza ampio per le dimensioni della vettura i 170 l sono sufficienti per la spesa settimanale. Il livello di rifinitura dell’abitacolo non è elevato molte plastiche dure e grezze al tatto con viti a vista che non sono assemblate con molta cura , che causano scricchiolii risolvibili mettendosi d’impegno a trovare la o le viti che si sono allentate.
Alla guida
Messo in moto il 900 si capisce fin da subito che è un motore vecchio stampo, in fondo fa parte della famiglia dei motori Fiat serie 100 motori che sono stati pensati durante lo sviluppo della Fiat 600, poi mantenuti moderni con i vari aggiornamenti tecnici, sulla Seicento sviluppa 39 cv e 65 Nm a 3000 rpm. Numeri che oggi fanno ridere considerando che le city-car meno potenti fanno quasi 70 cv ormai. Non aspettatevi prestazioni brillanti perché non ne ha la potenza però è un motore molto economo e robusto. In città la Seicento sfodera le sue carte migliori si parcheggia ovunque, consuma poco e la frizione leggera, che aiuta nella marcia a singhiozzo del traffico. Le marce corte consentono di avere un pizzico di brio. Sguscia ovunque con agilità sorprendente,oltretutto e anche abbastanza confortevole, solo le sospensioni un po’ rumorose sopra-tutto sul pavè roviano il quadro positivo. Il capitolo consumi rende molto positivo il quadro 14/15 km/h. Uscendo dalla giungla urbana la Fiat Seicento se la cava davvero bene il motore non ha un grandissima ripresa ma é sufficiente per viaggiare 80/90 km/h velocità da statali.I freni sono adatti per il tipo di vettura per una vettura di oggi, oltre tutto con l’assenza dell’ABS nelle frenate di emergenza le ruote si bloccano allungano gli spazi di arresto, resistono discretamente alla fatica solo dopo molte frenate diventano rumorosi e la corsa del pedale si allunga, ma nulla di preoccupante. Il motore si dimostra incapace di prestazioni sportive ma regge tranquillamente velocità da codice, comunque si dimostra un po rumoroso, ma ripaga con bassi consumi circa 16/17 km con un litro. Le sospensioni benché siano morbide non si dimostrano molto cedevoli. La stabilità non il punto forte della Seicento essendo leggera è molto sensibile ai tocchi sul volante, però questa sua sensibilità piace nei percorsi tortuosi,perché permette di cambiare subito direzione. Appena si sorpassano i 100 km/h il motore inizia a far capire che è vicino al suo limite ,lo sterzo diventa molto sensibile,il comfort acustico diventa scarso, insomma fa capire che non è l’habitat adatto per la Seicento. Nonostante tutto i consumi non sono elevatissimi 13/14 km/l direi discreti considerando che viaggiando a velocità da codice ci si ritrova vicini alla velocità massima che è di 140 km/h(dichiarati). Il più grave difetto della Seicento purtroppo è la Sicurezza Attiva e Passiva, punto debole perché, l’assenza di ABS,Airbag, oltretutto 1,5 stelle dell’ente Euroncap, fanno capire che la Seicento non sia un auto sicura. Il capitolo della dotazione di serie è francescana in quanto e la versione base (S) in pratica offre: Fiat Code, Poggiatesta Anteriori, Interuttore Inerziale, Contachilometri Parziale, Copricerchi non integrali, Correttore Assetto Fari
La comprerei o ricomprerei?
Io personalmente No, per quanto sia un auto semplice,pratica, economica,mi orienterei su un modello più fresco e sicuro!
Fiat Seicento 900i cat S
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
1
0
3
VOTO MEDIO
2,0
2
5
Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
10 febbraio 2017 - 19:25
1
Fiat 600: auto priva di ogni sistema di sicurezza e pericolosa! Un mio caro amico ha avuto un incidente di poco conto e per poco non ci rimetteva la vita. Credo che per quanto economica e perfetta per la città, sia un'auto da non prendere in considerazione! La Fiat è stata veramente incosciente a produrla per così tanti anni. Prova buona, saluti...
Ritratto di David15
10 febbraio 2017 - 21:30
2
Sono d'accordo con te, ma bisogna pensare che quando fu progettata era basata su un auto di fine anni 80 , nel 2001 quando l'aggiornarono un poco alcuni aspetti della sicurezza furono controllati meglio,comunque rimane un auto veramente poco sicura, sulla sua praticità in città è senza rivali neppure la Panda riesce a essere cosi comoda come lei da parcheggiare o da guidare in città comunque sono d'accordo con te che venderla fino al 2010 si stato folle!
Ritratto di danynap
16 febbraio 2017 - 15:59
Concordo con quest'ultimo commento. Ovviamente 20 anni fa non esistevano i fari full-led, il parcheggio assistito, il cruise control adattativo ecc ecc... Inoltre la 600 è ed è stata per parecchio tempo la vettura più economica in assoluto, e oggi con cosa la stiamo paragonando ?? Prima di giudicare la 600 nel 2017, secondo me dovremmo fare un giro su alcune Dacia o DR di oggi, e vedere come escono dal confronto.. Ricordo inoltre che l'attuale Lancia Y oggi ancora vendutissima e "chic" ha solo 2 stelle EuroNCAP !! Forse allora la 600 è stata più onesta, senza dare l'illusione di essere moderna e sicura... ma quanti bimbi a scuola ha portato, e nessuno è morto!
Ritratto di David15
16 febbraio 2017 - 18:09
2
Sulla Dacia non sono d'accordo la Dacia ha gudagnato solo 3 stelle Euro Encap ma di serie gia dalla base offriva i pretensionatori,doppio Airbag e Abs.
Ritratto di danynap
17 febbraio 2017 - 09:30
Anche le stelle secondo me sono relative e vanno prese a titolo di benchmark. Sono ben diversi gli incidenti che si possono fare con un a 600 in città, piuttosto che con una BMW serie 5 in autostrada !! David inoltre io ho avuto la 600, e a differenza di quella della recensione aveva due airbag, vetri e porte elettriche e condizionatore :-) ... sono stato più fortunato!
Ritratto di David15
18 febbraio 2017 - 19:06
2
Si lo so e parlo per esperienza personale mia madre con una di queste vetture ha avuto un incidente frontale e il meccanico che la vide disse le seguenti parole a mia madre "Signora se l'altra auto l'avesse colpita qualche centimetro più in la le ora sarebbe al campo santo ..." e quella di mia madre aveva l'airbag lato guida, comunque è vero che le stelle sono relative ma non mi sembra il caso di confrontare le valutazioni di un decennio fa con quelle di oggi ... vengono valutate con un protocollo diverso rispetto a quello del 2000 anno in cui la 600 fu testata, inoltre sono dell'idea che vada letto tutto il risultato non solo le 2 stelle tanto pubblicizate dalle case automobilisteche, la Lancia Y nuova ha ottenuto 2 stelle le stesse della 1 generazione del 1996 però sono 2 auto completamente diverse perchè la Nuova ha preso poche stelle non perchè si accartoccia su se stessa ma perchè di base offre pochi sistemi di protezione che possono essere aggiunti mentre la 1° generazione si accartocciava su se stessa bisogna precisare inoltre che la 1 generazione era basata sul pianale della 1 serie della Punto. Con questo voglio dire che anche se la 600 la valutassimo con l'idea dei primi anni 2000 si sapeva che non fosse la più sicura del mercato ma all'epoca poco importava. Oggi invece ci diamo più peso a questo fattore molto importante.
Ritratto di frasaba
1 settembre 2017 - 12:55
6
la 600 era una citycar del 1998... non aspettatevi 7 airbag, asr, esp, hill holder ecc.! e poi vi ricordo che la attuale lancia y ha solo due stelle all'euroncap!
Ritratto di wfiatmultijetfire
8 settembre 2017 - 13:20
9
verissimo!
Ritratto di wfiatmultijetfire
8 settembre 2017 - 13:20
9
ottima prova e auto!
listino
Le Fiat
  • Fiat Qubo
    Fiat Qubo
    da € 14.500 a € 21.250
  • Fiat 500L Wagon
    Fiat 500L Wagon
    da € 19.050 a € 25.600
  • Fiat Tipo Station Wagon
    Fiat Tipo Station Wagon
    da € 17.300 a € 26.550
  • Fiat Tipo
    Fiat Tipo
    da € 14.800 a € 21.550
  • Fiat Panda
    Fiat Panda
    da € 11.390 a € 17.590

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • La FCA ha messo le basi per l'arrivo di 13 fra nuovi modelli, motori e aggiornamenti nei prossimi tre anni (qui per saperne di più). Ecco un estratto della conferenza stampa tenuta da Pietro Gorlier, responsabile per la regione Emea.

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.