Fiat Croma 1.9 Multijet Emotion

Pubblicato il 25 ottobre 2009

Listino prezzi Fiat Croma non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
3
Ripresa
2
Cambio
2
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.6666666666667
Perché l'ho comprata o provata
La Croma l'ho acquistata nel 2006 dopo aver girato molti concessionari. Indubbiamente, a parità di prezzo, la dotazione della versione Emotion (nello specifico), era ed è indubbiamente completa: clima automatico bi-zona, sensori di parcheggio, hill-holder, abs, esp ecc... A differenza di altre prese in considerazione, tutte turbodiesel, risultava essere la più silenziosa... almeno stando nella fascia di prezzo fino a 30.000 Euro al lordo di eventuali sconti delle case.
Gli interni
Gli interni sono in alcantara. Dopo tre anni di intenso utilizzo (con bimbi piccoli) riconosco la qualità dei tessuti che, ad oggi, risultano apparire ancora praticamente nuovi. Ottima le possibilità di regolazione dei sedili anteriori: in altezza e basculante, che permettono di trovare la corretta posizione di guida; gradevole anche la possibilità di regolazione del supporto lombare. Per quanto riguada le plastiche, ho notato parecchie imprecisioni nel loro montaggio che fortunatamente, ad oggi, non si sono però ancora trasformate in fastidiosi scricchiolii che facevano impazzire nelle auto di qualche anno fa. La tipologia di plastica ad efetto satinato, usata per il cruscotto ed i pannelli porta è però molto delicata: si striscia molto facilmente e cattura molta polvere diventando all'apparenza "ovinata". Bisogna pulirla spesso e con prodotti appositi.... i risultati comunque non sono mai del tutto soddisfacenti. Lati fortemente negativi: il rivestimento in plastica colorata sui pannnelli porta tende a staccarsi (per rottura dei bottoni interni) così come pure la maniglia di plastica, tende a rompersi a livello del leveraggio interno; il tutto ovviamente richiede sempre interventi in officina/carrozzeria.
Alla guida
Il comportamento è da "onesta" familiare. Non le si può chiedere una guida sportiva. Le sospensioni sono molto morbide e causano un accentuato riollio in curva... quasi fastidioso a volte soprattutto a causa della scarsa profilatura dei sedili. Non le si può però non riconoscere un'elevata stabilità sia in entrata che in uscita di curva. L'esp non interviene quasi mai e, per farlo "lavorare", bisogna veramente impegnarsi. La ripresa, avendo optato per il motore da 120 cv (8 valvole e senza turbo a geometria variabile) è un po' scarsa ma, in ogni caso, più che sufficiente per lo stato nostro delle strade e del traffico. Più che buona la frenata; meno invece l'uso del cambio che tende spesso ad impuntarsi, ed è comunque molto lento nei tentativi di passaggio repentino di marcia, soprattutto dalla 2^ alla 3^. Ottima la guida in autostada, soprattutto con il cruise control attivato, mentre è stancante in città: lo sterzo è pesante ed ancora più la frizione; le manovre e soprattutto le retromarce, sono a "volo strumentale" grazie ai sensori di parcheggio: la visibilità posteriore, causa lunotto piccolo e alto, è praticamente inesistente. Consumi sempre medio alti. Quando poi parte la pulizia del filtro antiparticolato, consuma come una Ferrari e va come una 500 (con tutto rispetto per quest'ultima!).
La comprerei o ricomprerei?
Probabilmente NO. Molti sono stati i grattacapi fin dall'inizio: problemi di sedili che scricchiolavano perchè non saldati a dovere, guarnizione del portellone che si sfilacciava causa contatto con i pistoncini di alzata, antipizzicamento dei finestrini mai funzionato, alternatore cambiato dopo nemmeno due anni così come pure la batteria, fatto verificare il cambio e la frizione per vibrazioni strane il primo e troppo dura la seconda ma con la solita risposta del "è normale così", tende a perdere facilmente la convergenza delle ruote, le lampade degli anabbaglianti si bruciano troppo spesso Posso dire che si è fatta parecchi giorni in officina e carrozzeria tra una cosa e l'altra. Speriamo che ora, che è appena uscita dalla garanzia, non faccia più brutti scherzi.
Fiat Croma 1.9 Multijet Emotion
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di Gero
4 novembre 2009 - 21:57
Sono un oserei dire felice possessore di una Croma multijet 150 CV l'effetto del turbo si sente sopratutto ai bassi regimi, io viaggio molto in autostrada e ho cambiato i dischi e le pastiglie dei freni a 87.000 km non ho mai avuto problemi se non la sostituzione di un manicotto a 98000 km, se devo trovare una pecca la trova nella scarsa sensibilità dell'asr. Se la ricomprerei? io dico si, certamente si.
Ritratto di haps
25 novembre 2009 - 11:18
e' un auto eccezzionale in tutto tranne che nella linea di alcune versioni un po' troppo scarne.
Ritratto di icsunonove
12 dicembre 2009 - 16:21
lA MIA PROVA della mia 150 cv L'ho inviata , spero la pubblicheranno ! Ho avuto anche io gli stessi problemi, la mia alterna mesi da 12km/l a mesi da 14,7 kml , sarà anche il piede , ma credo ci sia dell'altro ! Visto che da quando fa 12 km l non parte al mattino ! Diciamocela tutta Giugiaro era un'attimino distratto o ha realizzato l'opera con un forte sconto .......dell'80% ! c'era crisi all'epoca ! Del resto, questo offre il convento ... se uno cerca una familiare "italiana" dopo aver venduto una brutta stilo mw cosa puo'comprare senza spendere una fortuna (per poi avere lo stesso prodotto)?
Ritratto di verrip
16 maggio 2010 - 15:26
Partiamo dalla domanda obbligatoria...la ricomprerei? Sì!!!Nonostante...nonostante molte cose: ogni 2 anni rottura alternatore, scadenza precisa...acquisto maggio 2006, prima rottura in garanzia maggio 2008, seconda rottura maggio 2010, appena sostituito,di tasca mia...poi valvola EGR sostituita a 65000 km, fortunatamente sempre in garanzia...vibrazione strana del tetto, risolta dal carrozziere, finiture decisamente migliorabili...consumi non dei migliori,bisogna andarci leggeri x arrivare alla media dichiarata, sospensioni morbide, che abbinate ai cerchi da 17" ti fanno sentire tutte le sconnessioni della strada come se non avesse ammortizzatori...in compenso però: auto comodissima, spaziosa, utile x viaggiare, x la famiglia, si può dire quasi che a volte viaggi da sola (forse merito del cruise control)...insomma, alla fine, un'auto discreta, ma che sa farsi amare!!!
Ritratto di CASTEF75
1 agosto 2010 - 13:00
.......ed ora, come se non bastasse, maniglia della porta anteriore sinistra che non riesce più ad aprire la portiera.....tre giorni fa chiusura di quella posteriore destra che non funzionava più!!! prezzo di sostituzione 125 euro più iva e lavoro !!!!! fortuna che son riuscito ad aggiustarmela da solo ma.......comincio veramente ad odiarla, tanto più che ora devo vedermela con quella del guidatore, uffa! Beato chi ne è contento ma, personalmente, FIAT ADDIO PER SEMPRE
Ritratto di g.copettini
22 ottobre 2010 - 14:14
Anche io ho il problema della maniglia rotta... non si apre + la porta e la maniglia penzola inesorabilmente!!! Potresti gentilmente dirmi come c@#¶o si smonta lo sportello per poterla riparare??? Te ne sarei veramente grato.....
Ritratto di CASTEF75
26 ottobre 2010 - 18:41
....ciao, posto che ora sembra abbia addirittura un problema alla valvola egr (?)....in pratica mi sputa gasolio nel motore e mi inquina l'olio.....che macchina !!!!! Allora, ti devi armare di pazienza se è quella esterna....come è successo a me; se invece è quella interna ci metti molto meno. 1) togli la parte di pulsantiera dei finestrini e la copertura del bracciolo. Sono ad incastro, ci vuole un cacciavitino piccolo e poi ....solleva. Attento a non spezzare i dentini di plastica che tengono la copertura con la parte sottostante del comando finestrini......bhè mal che vada l'attak fa miracoli :-). Nel rimontarlo eventulmente risistemi i ferretti a molla che sicuramente, un po', si piegheranno. Stacca i connettori dei finestrini - dopo avere abbassato quello della porta su cui stai lavorando. 2) toglie le 3 viti che fissano il pannello porta alla struttura. 2 nel bracciolo e 1 dietro la maniglia. 3) partendo da sotto, fai una leggera leva con un cacciavite ricoperto con uno straccio, tanto per non graffiare la carrozzeria. tutto il pannello è attaccato con dei bottoni a pressione. 4) il tutto ovviamente si discosterà di poco dato che ci sono i cavi della cassa (a proposito, stacca anche il tweeter sopra), del led che segnala la chiusura, del cavo della maniglia (che è ovviamente da staccare dalla maniglia stessa) ed eventualmente della luce sottoporta; quest'ultima è da togliere in toto, vai meglio. Stacca le guarnizioni dei finestrini esattamente dove si congiungono al pannello porta e piegale all'infuori del finestrino. 5) a questo punto, se vuoi, puoi staccare tutto il pannello sollevandolo in alto. Viene via tutto, anche quella parte di gomma che si appoggia al finestrino per tutta la sua larghezza. 6) stacca la maniglia dal cavetto; è un'operazione facile, è trattenuta solo dal pezzettino di plastica che devi poi stare attento a rimontare correttamente. una volta rimontata......procedi al contrario. Spero di essermi ricordato tutto......poi se invece devi mettere mano a quella esterna, sigh! devi procedere oltre: togliere il pannello d'acciaio, smontare il vetro del finestrino ed accere così alla copertura interna della maniglia. C'è una leva (tipo gancio) da tirare per sbloccare la parte interna da quella esterna.....ecc...ecc.... Se è quella armati di pazienza e, per la prima volta, di 2-3 ore....poi, ti assicuro, ci metti molto meno! evviva la Croma una vera macchina di #@[#@€%$£"....qualità!!!
Ritratto di g.copettini
27 ottobre 2010 - 08:11
Non c'è che dire.... la fiat non si smentisce mai!!!! alla faccia della semplicità, come per cambiare le lampade dei fari anteriori (smontaggio di mezzo mondo). Ma alla Fiat pensano o progettano solo a membro di segugio?????? Ho una Honda Civic del 2001 MAI fatto niente (se non tagliandi), le lampade anteriori si cambiano in 20 sec. e poi vengono a dire delle macchine italiane!!!! Mha, che coraggio... comunque grazie per le spiegazioni, proverò e speriamo bene!!! Ciao
Ritratto di karminator
7 gennaio 2011 - 08:40
che dire, confermo la qualità dell'auto è FIAT come potrebbe smentirsi, l'auto cade letteralmente a pezzi, tutto ciò che poteva rompersi si è rotto, fianche il blocchetto dell'accensione sostituito ben due volte, se poi aggiungiamo che le officine autorizzate rispecchiano la qualità di casa madre abbiamo fatto BINGO. Addio FIAT.
Ritratto di peppone67
23 agosto 2010 - 17:02
La mia croma del 6/07 e' arrivata a 60.000 Km poi, si e' rotto il pedale della frizione!!!!!! Incredibile si e' staccata tutta la leva, ed e' finita sul tappetino, mentre stavo ingranando la prima. La garanzia (di 3 anni) e' scaduta da soli 45 giorni e dopo innumerevoli telefonate ed esibendo le fatture dei tagliandi effettuati, FIAT customer service "mi viene incontro" rimborsandomi l'80% del costo del ricambio, la restante parte e la manodopera (oltre 4 ore) e' a mio carico. Nessun tecnico ha ispezionato l'auto. Chi risponde della sicurezza? Sono 15 giorni che viaggio con l'auto di cortesia (Punto Evo senza clima) gentilmente offerta dall'officina autorizzata. E' lecito chiedere il rimborso totale della riparazione?
Pagine
listino
Le Fiat
  • Fiat 124 Spider
    Fiat 124 Spider
    da € 28.040 a € 32.340
  • Fiat Tipo 5 porte
    Fiat Tipo 5 porte
    da € 16.050 a € 25.050
  • Fiat 500X
    Fiat 500X
    da € 19.250 a € 31.000
  • Fiat Qubo
    Fiat Qubo
    da € 14.500 a € 21.250
  • Fiat 500L Wagon
    Fiat 500L Wagon
    da € 19.050 a € 25.600

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.

  • Realizzata in 1958 esemplari, la serie speciale Fiat 500 Spiaggina ‘58 ha un look vintage e richiama l’utilitaria da “spiaggia” Jolly Spiaggina. Qui per saperne di più.