Fiat Grande Punto 1.3 16V Multijet Actual 5p

Pubblicato il 26 agosto 2010

Listino prezzi Fiat Grande Punto non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
3
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.75
Perché l'ho comprata o provata
E' l'auto di mio padre, che indeciso tra questa Grande Punto e un'Opel Corsa, alla fine ha optato per la prima in relazione soprattutto al prezzo, inferiore di 1.000 euro (12.800 contro 13.800), e alla bellezza esteriore, nonostante io insistessi per la tedesca. Abbiamo acquistato l'auto nel dicembre del 2007, usufruendo degli ecoincentivi, e la versione non è l'Actual, come costretto ad indicare dal selezionatore automatico del sito, ma la Dynamic, sempre 5 porte, colore Grigio impeccabile.
Gli interni
Gli interni di quest'auto sono la "sagra dell'allegria". Il colore dominante, tra plancia e selleria, è il grigio scuro e ad aumentare l'austerità dell'allestimento, ci pensano le plastiche nere sparse qui e li. Il posto guida è molto comodo, con ampie regolazioni del sedile e del volante, che gode di un'ottima impugnatura ma di un rivestimento in pelle di dubbia qualità (è stato sostituito in garanzia la prima volta dopo 1 e mezzo e 55mila km, e adesso, a quota 86mila, sta spellandosi nuovamente); altrettanto comodi, nonchè di serie, i comandi al volante dell'autoradio di casa Fiat, con lettore CD/MP3 di qualità discreta. Di qualità analoga a quella dello sterzo, il pomello del cambio. I rivestimenti delle portiere, oltre che ruvidi al tatto, sono causa di notevoli scricchiolii e non solo sullo sconnesso, assieme a quelli del bagagliaio; quest'ultimo gode di una capienza relativamente buona, ma di una soglia di carico alta (quindi proibitiva in caso di carichi pesanti) e di una forma poco propensa a carichi consistenti. Criticabile, inoltre, la scelta di omettere una qualsivoglia maniglia di apertuta dall'esterno, per sostituirla con uno scomodo, quanto difficilmente individuabile, tasto sulla consolle centrale; questa è di plastica dura, facilmente soggetta a graffi e in tinta col resto, cioè nera. L'accessibilità è ottima da tutte e quattro le portiere, che garantistono un ottimo angolo di apertura, nonchè di bocchi parziali per evitare che si aprano troppo velocemente col rischio di urtare le auto vicine. Ottima l'egonomia dei comandi, molto intuitivi e facili da individuare. La strumentazione è semplice ma di facile lettura, con i soliti quattro indicatori a lancetta, tachimetro, contagiri (privo della colorazione rossa per indicare il fuorigiri, nonchè con fondoscala a 7mila giri), temperatura dell'acqua e livello carburante. Utile il computer di bordo, con funzione di chilometraggio parziale, durata viaggio, media oraria, consumo medio e istantaneo.
Alla guida
Alla guida emergono i pregi e i difetti principali di quest'auto. Il motore è il 1.3 Multijet con distribuzione a 16valvole, omologazione Euro4 senza DPF, 75 cavalli di potenza a 4.000 giri e cambio a 5 marce; quest'ultimo è duro e legnoso, dall'escursione lunga ed una pessima manovrabilita, specie in retromarcia, prima dell'innesto a siringa o a pressione. Tornando al motore, i suoi pregi principali sono i consumi, bassissimi, quasi irrisori, sull'ordine dei 20 km/litro in media tra urbano ed extraurbano, e la spinta nell'uso brillante, quindi tra i 2.500 e i 4.000 giri. Nell'uso quotidiano, invece, emerge il suo principale difetto, ovvero la pigrizia e il ritardo di risposta al di sotto dei 2.000 giri, che costringe spesso, quando non si è disposti ad attendere quasi invano il cambio di passo, a scalare una marcia se non due. La guida urbana risulta quindi sacrificata, mentre quella extraurbana è decisamente più piacevole, specialmente viaggiando attorno ai 90 all'ora, condizione ottimale sia di consumo (che si assesta sui 27-28 al litro effettivi) che di ripresa (essendo in 5° a 2.000 giri). In autostrada emerge positivamente sia il consumo (pari a circa 16-17 km al litro a 130km/h) sia la vivacità del motore, mentre si rimpiange il confort acustico, mortificato dall'insonorizzazione non ottimale del propulsore che, per colpa della rapportatura corta del cambio, è costretto a brontolare a 3.000 giri al minuti a velocità di codice. Le prestazioni di quest'auto sono dignitose considerando il rapporto peso potenza. L'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in circa 14 secondi per raggiungere poi una velocità massima in pianura di 175km/h tachimetrici a 4.000 giri, ma in discesa si riescono a sfiorare i 190. I consumi, come già detto, sono ottimi e pari a circa 16 in città, 26 in extraurbano e 16-17 in autostrada, per una media di circa 20km/l.
La comprerei o ricomprerei?
Io personalmente no, nonostante l'ottima affidabilità (solo manutenzione programmata in 86mila km, nonostante mio padre li effettui ogni 15mila km anzichè 30mila) e la buona versatilità dell'auto. Credo che se tornassi indietro e potessi decidere opterei per l'Opel Corsa. Ma de gustibus...
Fiat Grande Punto 1.3 16V Multijet Actual 5p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
3
2
1
2
VOTO MEDIO
3,0
3
9
Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
31 agosto 2010 - 13:42
1
la prova è fatta bene ma io se avessi dovuto scegliere tra le due auto avrei scelto senza ombra di dubbio la CORSA che a mio avviso resta una delle utilitarie più belle del mercato!!!non che la punto sia brutta ma certo non mi fa impazzire, al contrario invece la CORSA mi piace moltissimo diciamo che ho un debole per lei anche per la CORSA C che ho acquistato al posto di una punto classic a mio avviso brutta e datata!!!cmq bravo...bella prova!!!
Ritratto di lele86
31 agosto 2010 - 17:17
...anche la corsa....anche se io preferisco la linea della punto...la vedo + "pulita"...per il resto,son le stesse macchine....pianale,motori.....è un po lo stesso discorso che c'è per la mito. ;)
Ritratto di n.g.94
1 settembre 2010 - 18:40
ottima auto con un buon motore affidabile.
Ritratto di Pisi CC
4 settembre 2010 - 17:23
1
quanto rilevato nella prova non mi trova daccordo non tanto sulle mancanze di insonorizazione (rimediabili con un sano fai da te) o sulla rapportatura del cambio ma esclusivamente sul fatto che sia opel corsa che grande punto nascono dal medesimo progetto entrambe hanno i medesimi telai e motori diesel non chè i cambi magari con rapporti diversi, purtroppo in italia tutto qello che fanno i tedeschi notorimente e migliore.................
Ritratto di simply_myself
5 settembre 2010 - 16:13
Pisi CC, il mio migliore amico ha una Corsa con il mio stesso motore in allestimento Enjoy, quindi simile a quello della Grande Punto in questione.. la qualità è decisamente migliori, gli scricchiolii sono notevolmente inferiori e anche l'insonorizzazione è migliore, anche se di poco.. per il discorso del cambio, sarà impressione mia, ma è molto più fluido, mentre la rapportatura è pressochè identica.. Non sono contrario al marchio Fiat, ne possediamo tre in famiglia; oltre alle due Punto che ho recensito, abbiamo anche una Fiat 500 del '69.. sono obbiettivo in quello che dico e le valutazioni che ho dato alla vettura in termini di stelline parlano chiare..
Ritratto di Paveri Joshua
26 ottobre 2010 - 10:45
Bhe in realtà io ho preso una Grande punto appena ho preso la patente dato che dovevo far montare i comandi per guida manuale (per disabile) ho dovuto prendere una macchina nuova con cambio automatico. Questa macchina rispondeva bene a diverse esigenze (spaziosa, compatta, scattante, maneggevole però che fosse adatta anche a fare viaggi ed a percorrere molti chilometri). In effetti l'ho acquistata a Giugno del 2007 e dal quel giorno ad oggi ho percorso più di 106.000 Km. Sebbene di strada ne abbia fatta ed in poco tempo devo dire che non ho mai avuto problemi e che la macchina ha risposto alle mie aspettative in modo esemplare.
Ritratto di svarzi
1 gennaio 2011 - 18:38
mah, sinceramente dubito che tu a 80/90 kmh faccia i 27 km al litro.
Ritratto di Pisi CC
1 gennaio 2011 - 18:49
1
dipende dal piede destro, e anche dall'uso che si fa del cambio certo 27 km litro sonoeffettivamente un po tanti ma arrivare a 23/24 non è impossibile con questo motore.
Ritratto di svarzi
1 gennaio 2011 - 19:07
certo, viaggiando a 60 kmh!!
Ritratto di gig
26 giugno 2012 - 15:28
Sufficiente prova, auto più che pessima
listino
Le Fiat
  • Fiat 124 Spider
    Fiat 124 Spider
    da € 28.040 a € 32.340
  • Fiat Tipo 5 porte
    Fiat Tipo 5 porte
    da € 16.050 a € 25.050
  • Fiat 500X
    Fiat 500X
    da € 19.250 a € 31.000
  • Fiat Qubo
    Fiat Qubo
    da € 14.500 a € 21.250
  • Fiat 500L Wagon
    Fiat 500L Wagon
    da € 19.050 a € 25.600

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.

  • Realizzata in 1958 esemplari, la serie speciale Fiat 500 Spiaggina ‘58 ha un look vintage e richiama l’utilitaria da “spiaggia” Jolly Spiaggina. Qui per saperne di più.