Fiat Multipla 1.9 JTD 105 CV ELX

Pubblicato il 22 dicembre 2011

Listino prezzi Fiat Multipla non disponibile

Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
5
Confort
4
Motore
4
Ripresa
2
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.8333333333333
Perchè l'ho comprata o provata
L'auto è di mio padre, l'ha comprata nel Giugno 2005 per sostituire l'amata fiat Tempra SW, che abbiamo venduto a malincuore. Abbiamo scelto quest'auto per lo spazio e per la sua versatilità d'uso anche se io in un primo momento, non sono stato molto d'accordo sulla scelta, in particolar modo perchè il design non mi piaceva molto, ma purtroppo non avendo molta scelta in capitolo alla fine mio padre ha optato per quest'auto che era anche un suo vecchio pallino. Pian piano mi sarei ricreduto anchio.
Gli interni
Gli interni sono davvero originali, un ottimo lavoro dei designer. Purtroppo la qualità e l'assemblaggio in generale lasciano un po a desiderare. I materiali come ho detto non sono dei migliori, le plastiche dei braccioli sono usurate e il cruscotto al tatto è diventato appiccicoso. I sedili sono in tessuto blu e sono ancora in buono stato anche perchè mio padre ha una cura a dir poco maniacale per l'auto. I 3 sedili anteriori sono tutti regolabili, quello centrale all'occorrenza può essere ribassato completamente in avanti per farne l'uso di cui si ha bisogno. Sono presenti una miriade di portaoggetti tutti con un ampia capienza e di facile accesso. Il sedile guida è regolabile elettricamente in altezza e lombare, gli specchietti sono regolabili e ripiegabili elettricamente. Infine anche il Volante è regolabile in altezza e la leva del cambio è estremamente vicina ed è un piacere innestare le marce.
Alla guida
Alla guida la Multipla si rivela comodissima, grazie sopratutto alla posizione di guida rialzata, e alle ampie vetrature che agevolano la visuale e di conseguenza la guida. la tenuta di strada è eccellente l'auto è ben piantata a terra. Il motore in questione monta un 1.9 JTD 105 cavalli ha 180000 km e non ha mai dato nessun problema rilevante, i costi di manutenzione sono molto bassi, queste auto macinano km su km un amico di mio padre con lo stesso motore ha fatto la bellezze di 500000 km. I consumi sono bassi, in autostrada si arriva benissimo a 16 km/l anche oltre mantenendo una velocità costante sui 100-120 km/h ed è un ottimo risultato data la mole dell'auto e la sua forma non certo aerodinamica. Giustamente se avete un po il piede pesante i consumi sono rilevanti come ovvio. Sappiate sin dall'inizio che la Multipla non è per niente un auto sportiva è tutta dedita al confort e allo spazio, infatti la ripresa è lenta tranne che in 2 marcia dove la macchina ha un brio soddisfacente. La frizione è un po duretta ma io la preferisco a molte delle auto di oggi, anche il cambio va un po duro e nell'inserimento della retro ogni tanto fa i capricci. Guidare quest'auto è uno spasso sopratutto in autostrada dove il piacere di guida ti avvolge e quasi non vorresti mai scendere. Ho 20 anni compiuti ieri è quest auto anche se la condivido con mio padre la considero la mia prima auto, tutto sommato non è proprio un auto adatta ad un neo patentato date le dimensioni, ma posso assicurare che guidarla è facilissimo grazie anche hai sensori di parcheggio.
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei ad occhi chiusi anzi la consiglio a chiunque cerchi un auto spaziosa e comoda da guidare, magari prendendo l'ultimo modello uscito di produzione qualche mese fa con un bel 1.9 multijet. Ora l'auto ha quasi 13 anni mio padre per il momento ha accennato raramente ad un cambio, ma stavolta ho messo subito le cose in chiaro se cambierà ho già deciso la Multipla non si vende, la terrò io, ormai mi sono affezionato parecchio a quest'auto sembra banale ma è così, E' come il primo amore non si dimentica mai...
Fiat Multipla 1.9 JTD 105 CV ELX
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
1
VOTO MEDIO
1,0
1
1


Aggiungi un commento
Ritratto di Giuseppe R.
9 gennaio 2012 - 11:21
Ahahahahah, sei veramente simpatico, comunque ti ringrazio nuovamente per i complimenti, per quanto riguarda il bagagliaio, be in effetti anche io e mio padre siamo rimasti perplessi quando lo vedemmo, giustamente come hai detto tu non è proporzionato alla mole dell'auto. Forse ti capiterà di vederlo qualche volta e te ne accorgerai, se sarebbe stato più grande sarebbe stato molto meglio :D
Ritratto di federix-5
2 gennaio 2012 - 11:27
a dire il vero io una Miltipla l'ho guidata davvero tante volte, il modello successivo al tuo (del 2004) e, senza nulla voler togliere alla tua prova posso solo dire che la tenuta di strada è pressochè pessima, beccheggi e coricamnti laterali accntuatissimi (enorme sensazione di disagio nelle curve allegre) paragonata ad un auto di pari categoria come la Zafira che ho in casa da ormai 11 anni, il bagagliaio è pressochè inesistente, la qualità delle plastiche bassissima, come hai detto per tua stessa ammissione sono tutte appiccicose, sulla Zafira, (perchè con questa posso fare un paragone obiettivo, questa cosa non succede), l'impianto frenante è inadeguato così come la risposta lenta e indiretta del volante...per chi parla i comfort interno voglio solo dire che il comfort lo offrono ben altre auto, auto ben insonorizzate, prive di turbolenze e fruscii aerodinamici, ben piantate a terra e quant'altro...uno pregio della Multipla, l'abitabilità interna, anche se, avete mai visto le portiere??? sono larghe si e no 10 cm e la pannellatura interna sembra quella dei modellini burago...ovvio ch dentro ci sarà uno spazio maggiore, la altre autovetture hanno portiere larghe almeno 3 volte tanto ma...in caso di impatto laterale? forse meglio non chiederselo...per concludere...non costa nemmeno poco!
Ritratto di fogliato giancarlo
2 gennaio 2012 - 20:39
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di 19miki90
3 gennaio 2012 - 13:18
2
in un altro post mi dicevi che non compri una fiat da 8 anni, per cui ti farò un esempio ben più datato...del periodo in cui le acquistavi Confrontando la mia punto prima serie con una saxo e una clio prima serie (prodotta dal 90 al 98) la punto sembra molto più lussosa... nella clio il disegno della plancia é orribile e molto anni '80 ed hai il parabrezza in testa, la saxo ha lamiere a vista, ingranaggi del freno a mano a vista e comandi dell'aria a leva... le portiere della punto mi pare siano più spesse (benché, su questo concordo con te, la lamiera sia abbastanza molle)... Sui materiali di seconda scelta, si é vero c'é qualche scricchiolio nemmeno troppi ed é plastica grigia non bellissima da vedere, ma non presenta segni di usura nemmeno il volante dopo 188'000 km, a differenza degli interni di tutte le Golf IV su cui sono stato che hanno interni pietosi... Per quanto riguarda la scelta della EVO concordo, Clio e Fiesta sono più belle e opterei per quelle piuttosto che per la EVO... appena vedrò dal vivo la punto 2012 ti dirò, dalla foto non sembrava male...
Ritratto di fogliato giancarlo
3 gennaio 2012 - 23:46
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di 19miki90
4 gennaio 2012 - 02:02
2
Sugli "anni bui" della fiat, a cavallo del nuovo millennio, sono d'accordo... la punto classic alla fine era la prima serie fortemente modificata, la palio era senza optional, molte altre vetture avevano difetti ed erano fatte male, ma sono stati pochi anni in cui vi erano grosse difficoltà e il gruppo rischiava il fallimento... molte auto non si potevano vedere! Ma trovo che da allora le cose siano migliorate e molto, magari alcune auto non saranno bellissime ma sono ben fatte, e che quando arriveranno la nuova panda, la L0, i nuovi modelli alfa e via dicendo si rivedrà la luce... Sempre che la gente, non vivendo sui ricordi di quegli anni, smetta di bollare le fiat come rottami a causa di quegli sfortunati modelli che hanno rovinato la reputazione di un marchio... p.s. sul cofano lascia stare... un giorno qui ha grandinato per farti capire non era al coperto, ha preso la grandine su tutta la carrozzeria ma l'unica parte segnata é il cofano il resto dell'auto non ha un segno, per farti capire!!
Ritratto di nello13
5 gennaio 2012 - 14:32
7
non era più spaziosa della Punto II..le ho tutte due..La Clio l'ho avuta fino a sei mesi fa (sostituita dalla ottima Nuova Clio) e mio fratello ha la Punto II...come interni è piuttosto strettina e bassa la Clio II,la Punto 99 è più grande e abitabile..ma i materiali della Punto a confronto della Clio sono di qualità un pò più bassa.. i tessuti della Clio sono ottimi,sulla Punto sono deteriorati,le plastiche sulla Clio sono morbide sulla parte alta..il resto sono un pò scadenti..sulla Punto tutte rigide,fragili e facilmente rigabili...
Ritratto di fogliato giancarlo
4 gennaio 2012 - 10:34
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di nello13
8 gennaio 2012 - 15:30
7
allora per il tessuto in jeans... la mia era la 1.100 60cv allestimento XR (del 2000) foto sedili:http://photo.lacentrale.fr/photo/lc/B8/12/34/B8123441_4.jpg foto esterno:http://faimg1.forum-auto.com/mesimages/219237/Photo%203.jpg Mi dispiace ho trovato solo il sedile dietro uguale ai miei...comunque tessuto,colore ecc.. è identico alla mia...anche nella foto degli esterni,colore di carrozzeria compreso!!
Ritratto di nello13
5 gennaio 2012 - 14:42
7
(rispondo al post sotto della grandine) la Grande Punto mia è distrutta dalla grandine...ammaccato il tetto,cofano ecc.. la Clio (2002,quella che avevo prima) al suo fianco aveva qualche segnetto sul cofano...e i chicchi di grandine non erano molto grandi!
Pagine
listino
Le Fiat
  • Fiat 500C
    Fiat 500C
    da € 18.450 a € 21.350
  • Fiat 500L
    Fiat 500L
    da € 19.950 a € 25.050
  • Fiat Panda 4x4
    Fiat Panda 4x4
    da € 17.800 a € 20.500
  • Fiat Panda
    Fiat Panda
    da € 14.000 a € 19.750
  • Fiat Tipo
    Fiat Tipo
    da € 17.250 a € 23.750

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Piccole, agili, scattanti e a zero emissioni: tante le doti di queste elettriche da città con molte frecce al loro arco. Le abbiamo messe a confronto.

  • La Fiat Nuova 500 è un’elettrica sfiziosa, ricca sul fronte delle dotazioni di sicurezza e curata negli interni, se non per pochi dettagli. Davvero piacevole la guida, anche fuori città. Qui per saperne di più.

  • Dietro il look intramontabile, la Fiat Nuova 500 ospita un motore a corrente da 118 CV e i più recenti aiuti alla guida. Arriva a ottobre, ma ne abbiamo già guidato un esemplare di pre-serie: bene comfort, scatto e maneggevolezza. Qui per saperne di più.