Pubblicato il 22 novembre 2010
Ritratto di christian73
alVolante di una
Opel Astra 1.6 CDTI 110 CV Innovation
Ford C-Max
Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
3
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.6666666666667
Perché l'ho comprata o provata
In quanto appasionato di auto e attratto dalla bella linea di questa monovolume, l'ho provata al porte aperte per il lancio ufficiale di questo nuovo modello.
Gli interni
Salito a bordo ho notato con piacere l'ottima cura costruttiva e la pregevole qualità dei materiali interni, che sono molto gradevoli al tatto grazie all'uso di plastiche morbide su gran parte della plancia e nella parte alta delle portiere. Il cruscotto ha un bel design ricercato che le dà una certa personalità, anche se la miriade di pulsanti per le regolazioni di clima (bizona su questa versione),radio e navigatore satellitare non sono di facile intuizione e richiedono un bel pò di pratica all'uso, compresi i comandi ausiliari all'interno del volante del sistema volcale (molto interessante, permette di impostare regolarmente temperatura del clima,stazione radio solo con vocalmente, con il vantaggio di non distogliere l'attenzione dalla guida) e manuale di radio,clima e navigatore. Buona la flessibilità delle regolazioni del posto guida e bella la grafica della strumentazione di color grigio con lancette color turchese, anche se la leggibilità in marcia,secondo me è migliorabile, dato che i quadranti non sono molto grandi. Buona l'abitabilità generale, migliorabile per i posti posteriori grazie al sistema che all'occorrenza permette di far sparire il sedile centrale del 5° passeggero indietreggiando gli altri due, guadagnando cosi spazio longitudinale per le gambe e laterale per le spalle. Sufficiente per la categoria di apparteneza, la dotazione di portaoggetti con il classico vano davanti al passeggero anteriore, il profondo portaoggetti sotto il bracciolo ed un paio di portabibite (anche se alcune concorrenti fanno meglio).Più che soddisfacente lo spazio del bagagliaio per l'occorrenza di 5 persone, ampliabile grazie all'asportazione di tutti i sedili posteriori, e abbastanza comoda la soglia di carico, abbastanza bassa da terra. Ultimo appunto riguardante l'apertura del cofano motore: piccola caduta di stile l'aver usato la classica obsoleta astina che se all'apertura è sistemata male nell'apposito incavo rischia di far cadere in testa il cofano a chi sta ad esempio controllando i livelli liquidi del motore o altro. Sarebbe stato meglio usare un pistoncino più sicuro e appagante, ma si sa le economie di scala dei costruttori.
Alla guida
Nel mio giro di prova su strada in salita, sono rimasto ben impressionato dalle buone doti di accelerazione e ripresa dell'onesto 1.6 turbodiesel che si deve portare appresso una massa di ben quasi 1600 kg, dalla pregevole prontezza e precisione dello sterzo che dona una certa piacevolezza di guida (entro certi limit), dalla buona manovrabiltà del cambio manuale a 6 rapporti abbastanza ravvicinati, oltre alla leggererezza della frizione (sembra quella di un auto a benzina) che nell'uso frequente non stanca il piede, mentre la frenata mi è sembrata all'altezza della situazione. La visibiltà e la percezione degli spazi in marcia è soddisfacente, anche nelle manovre di retromarcia, però su queste auto sono ugualmente sempre utili i sensori di parcheggio.
La comprerei o ricomprerei?
Forse in futuro, si vedrà...
Ford C-Max 1.6 TDCi 115 CV Titanium
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
5
0
1
2
VOTO MEDIO
3,5
3.545455
11
Aggiungi un commento
Ritratto di ingdimassa
25 novembre 2010 - 23:16
Anche io l'ho provata, è veramente bella sia nell'allestimento interno che per la linea esterna (C-MAX 5 posti) nello stesso tempo aggressiva ed elegante. Il motore da 115cv è scattante e la tenuta di strada ottima, la posizione di guida sembra quasi da crossover. La massa della macchina penso che sia molto inferiore ai 1600kg.
Ritratto di ciccio 92
27 gennaio 2011 - 11:50
questa macchina è bellissima l'ha comprata mio padre. eccezionale dal punto di vista dei propulsori (l'ha presa 1.6 diesel 6m) e poi il colore è bellissimo. l'ha comprata arancione (rosso marte)
Ritratto di manuel12
27 febbraio 2011 - 14:28
2
la nuova c max e molto bella vorrei provarla pure io ma a me a napoli i test drive con la ford non si possono fare perche a napoli non conta provare ma comprare.
Ritratto di andamaco
25 marzo 2011 - 18:40
Ciao a tutti, in autostrada cone va? e silenziosa? avendo un cambio a 6 marce immaggino che a 130 km orari non dovrebbe superare i 2500 giri. Mi confermate? Grazie
Ritratto di andamaco
3 aprile 2011 - 11:51
Ciao, ti confermo che a 130 Km orari il contagiri segna 2350 giri, quindi silenzioso, ma purtroppo con quello che diventa fastidioso è lo pneumatico sull'asfalto drenante, entra nell'abitacolo abbastanza. Questo problema del rumore sull'asfalto fa diventare i viaggi stancanti, non solo su questa autovettura, ne ho provate diverse auto con lo stesso risultato, questìultima risulta un po meno fastidioso, ma si sente.
Ritratto di Pierluigi Parrella
26 luglio 2015 - 16:34
Ciao a tutti qualcuno saprebbe darmi delle informazioni relative ai consumi effettivi
Ritratto di andamaco
3 aprile 2011 - 11:58
Ciao a tutti, tra i libretti non ho trovato quello per la manutenzione, a voi risulta? Vi risulta anche che, i libretti dei manuali si riferiscono alla c-max tipo precedente. Questa non l'lho capita. Mi confermate? Grazie
Ritratto di vincenzo11
27 aprile 2011 - 16:20
Ottima direi......L'ho comprata 1.6 114 tdci versione Titanium....
Ritratto di penitenziagite
6 maggio 2011 - 21:37
per me è orrenda. L'ho vista con attenzione al concessionario: anche se la qualità degli interni decisamente alta fa immaginare viaggi comodissimi e i motori sicuramente non saranno da meno, trovo che il design degli interni (vedi cruscotto) e soprattutto quello esterno siano terribili, con un inutile complicazione del disegno che esternamente non snellisce affatto la massa del veicolo e internamente ricorda soluzioni appariscenti da vettura di categoria inferiore. Ancora più sgraziata la sette posti. Sarò strano ma trovo molto più riuscito e onesto il design della precedente serie; se proprio si voleva conferire dinamismo ci si poteva ispirare alla S-Max. Purtroppo sia le ultime ford che le dirette concorrenti di più recente uscita hanno un design a mio avviso molto discutibile.
Ritratto di brunetto63
17 giugno 2011 - 23:17
IL GIORNO DEL RITIRO DELLA MIA CMAX 7 1,60 TDCI LA MACCHINA VIENE RICHIAMTA DALLA FORD PER LA SOSTITUZIONE DEGLI ANCORAGGI DEI SEDILI POSTERIORI NON A NORMA. DOPO 7 GG. RITORO LA VETTURA E MI RENDO SUBITO CONTO CHE I FRENI ERANO SPUGNOSI E POCO EFFICACI, FIACCA A SALIRE DI GIRI PUR APPREZZANDO UN BUON GRADO DI CONFORT, FRIZIONE E CAMBIO LEGGERI.CLIMATIZZATORE INEFFICIENTE PER LA VOLUMETRIA DEL MEZZO AL PRIMO VIAGGIO SCOPRO CHE IL FRENO DI STAZIONAMENTO NON FUNZIONA. RICOVERO LA VETTURA IN OFFICINA E AD OGGI, DOPO 8 GG, ASPETTO LA SOSTITUZIONE DELL'IMPIANTO FRENANTE. NON CI SALIRO' PIù E RIMPIANGO LA MIA VECCHIA MA OTTIMA OPEL ASTRA 17 CDI SW.
Pagine
listino
Le Ford
  • Ford Mondeo
    Ford Mondeo
    da € 33.250 a € 46.350
  • Ford Tourneo Courier
    Ford Tourneo Courier
    da € 18.350 a € 21.350
  • Ford Ranger
    Ford Ranger
    da € 35.402 a € 62.852
  • Ford Mondeo Wagon
    Ford Mondeo Wagon
    da € 34.500 a € 47.600
  • Ford Fiesta
    Ford Fiesta
    da € 16.450 a € 27.050

LE FORD PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FORD

  • La più cattiva delle Ford Focus mette sul piatto 280 cavalli, per una guida emozionante. Anche il comfort è apprezzabile. Non da record, però, la capacità del baule. Qui per saperne di più.

  • Il pick-up Ford Ranger nella “cattiva” versione Raptor è a suo agio sui terreni difficili, grazie alla efficace trazione 4x4, alle marce ridotte e al vigoroso 2.0 turbodiesel da 213 CV. Le dimensioni extralarge, però, non sono per tutti.

  • Estetica più grintosa e nuovi aiuti alla guida per la Ford Edge, una suv spaziosa che convince soprattutto per il comfort; adeguato il nuovo 2.0 biturbodiesel da 238 CV, alta la soglia di carico. Qui per saperne di più.