Jeep Cherokee 2.0 Multijet 170 CV Longitude 4WD

Pubblicato il 21 marzo 2019
Ritratto di Pallino92
alVolante di una
Alfa Romeo MiTo 0.9 Turbo TwiinAir 85 CV Upload
Jeep Cherokee
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
3
Media:
3.75
Perché l'ho comprata o provata
Macchina concreta, elegante e ben costruita con ottimi materiali. Usata si trova ad un ottimo prezzo.
Gli interni
Ben curati, ottime le rifiniture. Funzionali ed intuitivi i comandi al volante (radio/telefono) e lo schermo centrale touch-screen, unica mancanza i sistemi apple car play/android auto. Comodi e numerosi i vari spazi per posare gli oggetti, da segnalare l'originale portaoggetti sotto il sedile anteriore del passeggero.
Alla guida
Cambio automatico a 9 rapporti molto fluido e reattivo, come si spinge un po' di più sull'acceleratore la risposta è pronta e scattante, grazie all'ottima coppia del motore. Buona anche la tenuta di strada nonostante le dimensioni e il peso. Molto curioso di provarla in modalità snow.
La comprerei o ricomprerei?
Ottima auto, nulla da invidiare alle competitors top di gamma, in fatto di interni forse appena sotto alla qualità delle tedesche, ma meccanica ed estetica davvero importanti ed accattivanti. Non mi pento assolutamente dell'acquisto.
Jeep Cherokee 2.0 Multijet 170 CV Longitude 4WD
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
0
0
VOTO MEDIO
5,0
5
1
Aggiungi un commento
listino
Le Jeep
  • Jeep Renegade
    Jeep Renegade
    da € 23.000 a € 37.100
  • Jeep Grand Cherokee
    Jeep Grand Cherokee
    da € 68.200 a € 80.500
  • Jeep Compass
    Jeep Compass
    da € 28.250 a € 42.000
  • Jeep Wrangler Unlimited
    Jeep Wrangler Unlimited
    da € 52.000 a € 59.000
  • Jeep Wrangler
    Jeep Wrangler
    da € 48.500 a € 55.500

LE JEEP PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE JEEP

  • La Jeep Grand Cherokee Trackhawk nell'edizione 2019 del festival "Speed Days on the Baikal Ice” ha raggiunto i 280 km/h. Qui per saperne di più.

  • Al 1.3 turbo a benzina si affianca un motore elettrico al retrotreno, che rende l'auto 4x4, taglia i consumi e regala 50 km di autonomia a zero emissioni.

  • Insieme al frontale aggiornato, sulla simpatica Jeep Renegade debuttano due piccoli motori turbo a benzina. Il 1.3, abbinato al cambio automatico, è vivace e silenzioso; a disturbare un po’ sono i fruscii dell’aria. Qui per saperne di più.