Lancia Ypsilon 1.2 Argento

Pubblicato il 11 gennaio 2010
Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
3
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
3.8333333333333
Perché l'ho comprata o provata
Avendo già un suv di medie dimensioni ed essendo note le difficoltà di queste auto a districarsi nel traffico urbano contemporaneo, non potevo che avere anche una city car. La scelta è caduta sulla Lancia Ypsilon principalmente per motivi estetici. E' indubbio che nel panorama delle auto di dimensioni contenute è quella che, insieme alla Mini, più si caratterizza per l'esclusività del suo design. Una volta provata l'automobile mi sono subito reso conto che oltre alla forma vi era anche una notevole sostanza. Ben presto la mia ypsilon 1.2 alimentata a benzina nella versione oro (dotata del pacchetto cromo) si è rivelata perfettamente a suo agio sia in città che nelle sue immediate vicinanze.
Gli interni
Come tutte le Lancia anche la ypsilon propone negli interni l'accuratezza e lo stile che, se fossimo nell'ambito dell'abbigliamento, potremmo tranquillamente definire d'alta sartoria. I sedili e la parte superiore della plancia sono rivestiti in maniera eccellente. Le plastiche usate per la consolle centrale e le porte pur senza eccellere si dimostrano piacevoli. I comandi sono tutti ben disposti e facilmente raggiungibili. Un plauso particolare va alla posizione della leva del cambio di velocità. Essendo rialzata rispetto alla norma affatica poco il braccio destro nel suo azionamento. Altra menzione speciale merita la strumentazione. Come noto non si trova davanti al volante bensì è centrale. Superata l'iniziale diffidenza e una volta abituatisi viene da sperare che tutte le auto abbiano gli strumenti nella medesima posizione. Questo almeno per me, ovviamente! I posti dietro e il bagagliaio pagano in misura evidente la compattezza delle dimensioni. L'accessibilità posteriore rappresenta sì un salutare esercizio ginnico ma, una volta a bordo, in quattro non si sta poi così male. Qualcuno potrebbe obiettare che ad esempio la Fiat Panda (praticamente assimilabile come dimensioni esterne) è molto più abitabile e per di più dotata di 5 porte. Sicuramente è così ma la ricercatezza delle forme non poteva che andare a discapito della funzionalità interna. L'impianto radio con lettore cd e mp3 non andrebbe preso a modello per la qualità che esprime. Molto meglio l'acustica che si avvantaggia peraltro dalle modeste dimensioni dell'abitacolo. La visibilità nella tre quarti posteriore è, a mio avviso il tallone d'Achille dell'auto. Infatti nonostante la ypsilon sia piccola ed abbia la possibilità di allegerire il volante alle basse velocità con la funzione city (a proposito: un'ottima trovata!), parcheggiare in retromarcia non appare elementare.
Alla guida
Il giudizio delle doti dinamiche della Lancia Ypsilon non può che essere positivo. Andando nel dettaglio si può affermare che il motore sia dotato del giusto brio e, solo all'apparenza, i suoi 60 cv sono pochi. Su strada, grazie alla corretta rapportatura del cambio, l'auto è vivace e scattante. Certamente non la definiremmo un fulmine di guerra. Del resto l'auto non nasce come "brucia-semafori" o rivale di super sportive blasonate. Elevata la tenuta di strada (è pur sempre un'auto italiana), beccheggio e rollio rimangono in limiti accettabili. All'interno dell'abitacolo il propulsore si sente poco ma provengono dalla plancia dei fastidiosi rumori meccanici. Se non fosse per questo ci sembrerebbe di essere in un'auto di categoria superiore. Sempre contenuti i consumi a patto però di non esasperare la meccanica (tanto cambia poco in verità).
La comprerei o ricomprerei?
Sicuramente sì. In conclusione la ypsilon è un'ottima city car ben dotata ed assemblata con quel tocco di sano snobismo che non guasta. Assolve pienamente il compito di seconda auto (perchè è questo ciò che è) senza essere banale o conformista.
Lancia Ypsilon 1.2 Argento
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
1
2
1
5
VOTO MEDIO
2,2
2.2
10
Aggiungi un commento
Ritratto di haps
18 gennaio 2010 - 08:41
bella, buona e brava. una bellissima auto.
Ritratto di Puglio
21 gennaio 2010 - 18:54
6
La linea nn mi piace...ma è moderna e originale...dentro è fatta bene...ma a me nn piace...
listino
Le Lancia
  • Lancia Ypsilon
    Lancia Ypsilon
    da € 13.800 a € 19.850

LE LANCIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE LANCIA

  • Uno slogan che fece la fortuna della Y10, proposta come l'utilitaria di lusso: "piace alla gente che piace" diceva lo spot del 1987, che utilizzava alcuni volti noti di quegli anni, tra cui attori, registi, sportivi e cantanti famosi.

  • Tre nuovi allestimenti per la citycar torinese Lancia Ypsilon, in offerta a partire da 9.500 euro.

  • La nuova versione Mya è la più sfiziosa nella gamma della Lancia Ypsilon: cerchi in lega e sedili specifici in Alcantara e tessuto.