Toyota Auris 1.4 D-4D DPF 5p

Pubblicato il 22 agosto 2009
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
3
Ripresa
2
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.5833333333333
Perché l'ho comprata o provata
Cercavo una media per una famiglia di tre persone, semplica da guidare anche per una donna, non eccessiva nelle dimensioni ma nemmeno una citycar. Abbiamo girato e provato molte vetture, ma questa ci è piaciuta più delle altre. La linea è moderna, giovane e filante, senza appesantire da nessun punto di vista. Nel listino ho trovato un ottimo rapporto dotazioni/prezzo, in particolare nell'allestimento Sol. Abbiamo tirato un po sul prezzo finale, e l'abbiamo spuntata.
Gli interni
Curati nei dettagli, tranne le plastiche sul montante delle cinture di sicurezza anteriori, (si graffiano facilmente quando, slacciando le cinture, il gancio le va a toccare), l'Auris permette di far viaggiare comodi anche 5 adulti. Il bagagliaio invece ha la soglia di carico un po alta, e non è troppo capiente. Si sente la mancanza del divano posteriore scorrevole per aumentare il volume di carico. Convince il cruscotto e tutti i pulsanti, ad eccezione dei comandi degli specchietti e del controllo di stabilità, scomodi in basso a sinistra. Manca l 'illuminazione sui comandi degli alzavetri dei passeggeri, difficili da trovare in caso di viaggi notturni. Le sedute sono buone sia per il guidatore che per i passeggeri, e non affaticano troppo in caso di lunghi viaggi.
Alla guida
Comoda e facile da guidare (anche sei piu alti faticano sulle prime ad entrare), la vettura risulta stabile in ogni situazione. La visuale è buona, la percezione degli ingombri è immediata in ogni frangente. L'aerodinamica è molto valida, non si percepiscono fruscii anche alle alte velocità. Il motore 1.4 benzina aspiratoda 97 cv non è un fulmine di guerra, ma su percorsi urbani ed extraurbani è più che sufficente, si dimostra parco e vivace quanto basta. Se non si esagera si sta tranquillamente sopra i 15 km/litro. I veri difetti del modello 1.4 benzina? La mancanza della sesta marcia (in 5a ai 130 km/h si arriva quasi a 4000 giri) presente invece sui D4-D da 136 e 177 cv, e le sospensioni molto morbide, causa di un eccessivo coricamento in curva, ripagato però da un comfort notevole su buche e pavè. Utile ed interessante il segnale SHIFT sul cruscotto, che indica il momento più opportuno per cambiare marcia ( due frecce verdi una sopra l'altra, per salire o scendere di marcia).
La comprerei o ricomprerei?
Sono soddisfatto dell'acquisto, la ricomprerei. Quando l ho comprata ho provato altre vetture della sua categoria, ma al suo prezzo non credo di avere trovato di meglio. Mediamente la concorrenza tedesca ma anche italiana offre di più, ma ad un prezzo decisamente più alto. Inoltre, la Toyota è conosciuta per l'affidabilità, e al momento dell'acquisto abbiamo considerato anche questo aspetto.
Toyota Auris 1.4 D-4D DPF 5p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di cassiu
7 settembre 2009 - 14:15
Auto veramente eccezionale la toyota non poteva fare di meglio il 1.4 d4d gran motore ottima ripresa ,ottimi consumi ben rifinita e con dotazione di serie per il pacchetto sol veramente corposo che nessuna concorrente offre per non parlare della affidabilità decisamente superiore ai concorrenti!!!!!!!!!!!
Ritratto di filippo75
7 novembre 2009 - 16:34
aggiungo la comodità di avere un cambio automatico con cambiata al volante... purtroppo devo dire che la toyota è regredita rispetto la qualità offerta con il precedente modello corolla 1.4 D4D MMT. pur mantenendo la stessa meccanica e lo stesso motore, gli interni dell'auris si sono impoveriti (hanno tolto addirittura i ganci appendiabito! e le plastiche sono inguardabili). l'insonorizzazione generale, infine, lascia a desiderare. Con il modello Corolla avevo imparato ad apprezzare il silenzio di un abitacolo ben insonorizzato (portiere meglio isolate e quindi più pesanti, ma sopratutto anche il vano motore aveva un pannello isolante). se almeno questi "tagli" avessero comportato una riduzione del prezzo di vendita...
Ritratto di ettore
19 novembre 2009 - 10:30
l'auto presa nel 2007 è stata da me scelta xkè risultava essere la più conveniente tra quelle dello stesso segmento, oltre ad essere ottimamente accessoriata. Internamente delude un poco per le plastiche rigide della plancia che sono pure rumorose specie in inverno con le basse temperature. Il suo consumo medio è ottimo 5.6 l per 100km. il motore non è mai rumoroso, le sospenzioni anteriori invece si, pur essendo una macchina ben piantata su strada e comoda nei lunghi spostamenti. Il cambio risulta buono ma la leva è rumorosa, il turbo entra in ritardo ma è cosa da nulla, la frenata ottima, sullo sconnesso le sospenzioni sono molto rigide. Si nota la mancanza per le persone anziane di punti di riferimento di notte all'interno dell'abitacolo, come l'unica plafoniera che rende l'interno buio e la mancanza delle luci sui tasti degli alzacristalli (mancanza che hanno anche altre macchine giapponesi). Il costo dei tagliandi non è mai salato Per il resto nulla da eccepire la qualità totale è degna del marchio N°1 al mondo.
Ritratto di hecham abduh
22 aprile 2010 - 18:01
molto bellla.....nn so xk i giornali la considerano una linea anonima...e pure alVolante
Ritratto di guidomax
22 maggio 2011 - 11:35
Sono possessore di un'Auris dal 2008 con la quale ho fatto 56000 Km. A questo punto credo di poter fare una valutazione abbastanza obiettiva sull'auto. L'Auris è sicuramente un'auto affidabile, comoda e che ti mette subito a tuo agio. il servizio assistenza è ottimo ed i prezzi trasparenti. Peccato che i giapponesi abbiano risparmiato un pò troppo sulla cura degli interni che risulta piuttosto scarsa. Tunnel centrale che scricchiola copiosamente, comandi del trip computer scomodi, motore un poco sottodimensionato ed altre piccole dimenicanze in parte eliminate con il restailing. Il prezzo di listino non è poi così conveniente e gli accessori vendono venduti a "pacchetti" piuttosto cari. Concludo dicendo che per me ci sono ombre e luci su questo modello.
listino
Le Toyota
  • Toyota Yaris
    Toyota Yaris
    da € 14.450 a € 23.450
  • Toyota GT86
    Toyota GT86
    da € 31.800 a € 37.000
  • Toyota Hilux
    Toyota Hilux
    da € 27.200 a € 45.800
  • Toyota Auris
    Toyota Auris
    da € 24.500 a € 29.800
  • Toyota Aygo
    Toyota Aygo
    da € 11.850 a € 15.900

LE TOYOTA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE TOYOTA

  • Per l’erede della Auris la Toyota rispolvera un nome storico: Corolla. La nuova media a cinque porte sarà nelle concessionarie da marzo 2019.

  • Per l’erede della Auris la Toyota rispolvera un nome storico: Corolla. La nuova versione station wagon si chiama Touring Sports e sarà nelle concessionarie da marzo 2019.