Peugeot 207 CC 1.6 HDi Tecno

Pubblicato il 31 agosto 2009

Listino prezzi Peugeot 207 CC non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
2
Confort
5
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
2
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
3.75
Perché l'ho comprata o provata
Dopo cinque anni di patente ed oltre 700.000 km percorsi ho deciso di togliermi lo sfizio di una cabrio. Dopo diverse elucubrazioni ho ritenuto che la piccola Peugeot con il suo motore diesel da 110 hp e l'interessante rapporto qualità/prezzo/costi per me era l'ideale. Devo dire che ne sono rimasto piacevolmente sorpreso: l'auto è comoda, veloce ed economimica. Penalizzata solo da un cambio a 5 marce sul quale mi dilungherò in seguito.
Gli interni
Chi si aspetta una vettura scomoda avrà delle piacevoli sorprese. Il cruscotto è ben rifinito e solido, i materiali di ottima qualità e la parte superiore imbottita dà la sensazione di viaggiare su un auto di categoria superiore. La vettura in prova non dispone degli interni in pelle, sconvenienti secondo me su una vettura cabrio. Tuttavia il rivestimento in tessuto nero è molto gradevole come gradevoli sono i sedili, profilati per la guida brillante ma molto comodi. Anche dopo parecchi chilometri non si ci stanca. Altra storia per quelli posteriori, inutilizzabili se non come panchetta per i bagagli o per brevi tragitti. In sostanza l'auto è una due più uno...meglio il frangivento, optional a 300 euro. Per contro alla sua natura sportiva l'auto offre un baule nel terzo volume di tutto rispetto. Infatti, anche a tetto aperto si riescono a caricare anche tre borse morbide mentre con il tetto aperto abbiamo una capacità simile a quella di una berlina di segmento C, quello dell'audi A4 per intenderci. Passando al capiotolo della posizione di guida è bene precisare che data la mia altezza di quasi 190 cm e naturale che mi sono docuto adattare un poco... per le persone di statura media nessun problema, lo spazio non menca e le regolazioni di sedile e volante sono millimetriche e tutti trovano con facilità la loro posizione di guida che però, per vocazione della vettura rimane sempre un po' infossata. Al capitolo dotazione l'auto prende un nove pieno, sull'allestimento feline troverete quasi tutto di serie: 5 airbag (2 front. 2 lat. 1 ginocchia.) abs, esp, asr, clima automatico bizona, stereo con lettore cd mp3 e ingresso aux, sedili e volante regolabili in toto, rollbar postriori, cerchi in lega da 17 pollici, pedaliera e pomello cambio in alluminio spazzolato oltre ovviamente a servosterzo e chiusura centralizzata con telecomando. Una chicca? I fari adattativi che seguono l'auto in curva.
Alla guida
Il capitolo guida è un po' controverso. Nel complesso l'auto si difende bene, con un buon comfort ed una potenza adeguata, ma è doveroso scendere più nel dettaglio delle varie situazioni... In città: nel traffico l'auto risponde bene ai comandi, sempre leggera su volante e pedaliera. Come tutti i diesel è caratterizzata da rapporti piuttosto lunghi che ne penalizzano lo scatto, ma mantengono i consumi veramete buoni tanto da rendere difficile scendere sotto i 15 km/l. Il rovescio della medaglia è rappresentato dalla voce comfort: assetto rigido e gomme ribassate non si sposano bene con il pavè: si balla parecchio. La visibilità scarsa rende le manovre a tetto chiuso difficoltose: meglio dotarsi dei sensori di parcheggio 280 euro. Un ottimo aiuto è fornito dalle modanature anteriori e posteriori non verniciate: sempre brutte ma almeno piazzate nei punti giusti. Extraurbano: é il suo pane, l'auto è stabile precisa e veloce negli inserimenti. La tenuta di strada è quasi "fastidiosa" nella guida sportiva perché tiene il posteriore incollato a terra, non mette mai in crisi e va via liscia liscia. Nel misto stretto invece viene penalizzata dal cambio a sole cinque marce per giunta mal spaziate. Infatti, seppur migliorato rispetto ai precedenti cambi peugeot anche questo è spugnoso e poco preciso negli innesti oltre che piazzato troppo avanti. Nelle cambiate veloci si stacca la spalla dal sedile che tra l'altro svolge egregiamente la sua funzione contenitiva. Nella guida tranquilla invece l'auto è godibilissima e anche a tetto aperto e senza frangivento si tengono medie di tutto rispetto senza vortici fastidiosi. I consumi sono sempre ottimi come d'altronde la frenata che non si affatica mai, neanche dopo la guida sportiva. In autostrada: auto comoda e silenziosa sia aperta che chiusa risulta godibile. A vettura aperta si viaggia a velocità codice senza vortici fastidiosi e con una rumorosità accettabile ma è a vettura chiusa che si apprezza di più. A dispetto della natura sportiva, infatti, l'insonnorizzazione è molto curata ed a 130 km orari si viaggia nel silenzio piu totale, accompagnati dall'ottimo impianto stereo.
La comprerei o ricomprerei?
Nel complesso sì, anche se cabierei alcuni dettagli. Su tutti il cambio che arriva ad innervosire per quanto è avvilente nella guida sportiva. Ma, per l'uso misto di tutti i giorni è sicuramente una valida alternativa a tutte le compatte regalando anche un pizzico di personalità in più.... a patto di essere al massimo in due.... Versione consigliata "207 cc feline 1.6 hdi 110 hp"
Peugeot 207 CC 1.6 HDi Tecno
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di bravehearth
31 agosto 2009 - 19:42
il peso del tetto apribile si sente in curva? noti la differenza quando l'auto è chiusa o aperta?
Ritratto di Fulvia72
1 settembre 2009 - 17:44
Carina, ma davvero è così pesimo il cambio? Io ancora mi ricordo la vecchia 205 di un mio amico, aveva un cambio "a ricerca as utomatica" nel senso che tu buttavi dentro la leva e qualcosa succedeva.... Da quel che mi dici, non sono migliorati
Ritratto di XMas
1 settembre 2009 - 17:46
Più del peso, mi interesserebbe sapere se è vero che con il tetto chiuso si sente una certa differenza nelle doti di guida. Dicono che il telaio diventi un po' più rigido e che si sentano di più le buche. Notato niente del genere?
Ritratto di Gorilla78
7 settembre 2009 - 19:35
Tu hai scritto "Dopo cinque anni di patente ed oltre 700.000 km" è possibile che ha percorso 700.000 km? Può darsi che hai scritto in più zero! Che ci vuole 70.000 km!!!!!!!
Ritratto di druido83
6 novembre 2009 - 18:45
il fatto delle sensazioni di guida diverse tra vettura aperta e chiusa è in parte vero..premetto che ero possessore della 207 cc ma 1.6 thp..il fatto è che a macchina aperta il peso del tetto e di tutti i congegni(circa 80 kg) vengono distribuiti dietro,quindi la macchina risulta leggermente meno precisa nella guida(è un fatto quasi impercettibile)ma di buche che si sentono di più o cose del genere vi assicuro non è vero.. Il cambio è insufficente..mi capitava spesso che nella guida sportiva in scalata mi dava qualche grattata che sinceramente mi faceva incavolare e mi lasciava perplesso..i consumi del thp erano esagerati..sono passato al golf gti e vi assicuro che beve meno (non al limite) sia in città che in extraurbano(la casa dichiara consumi totalmente falsi)... dolcis in fundo parlo sempre del thp a circa 20000 km ha cominciato a emettere un sibilo(avvertibile solo al minimo e a motore caldo)che è stato quello che mi ha fatto capire che per me le peugeot non vanno bene.. tornassi indietro non la comprerei più!
listino
Le Peugeot
  • Peugeot 3008
    Peugeot 3008
    da € 26.450 a € 39.200
  • Peugeot 308
    Peugeot 308
    da € 21.220 a € 36.220
  • Peugeot Rifter
    Peugeot Rifter
    da € 21.550 a € 29.700
  • Peugeot iOn
    Peugeot iOn
    da € 28.151 a € 28.151
  • Peugeot Bipper Tepee
    Peugeot Bipper Tepee
    da € 16.930 a € 18.670

LE PEUGEOT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE PEUGEOT