Peugeot 208 1.6 16V THP 200 CV GTi 3p

Pubblicato il 16 giugno 2013
Ritratto di Fuch690
alVolante di una
Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo Gpl Distinctive
Peugeot 208
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
4
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.1666666666667
Perché l'ho comprata o provata
Mi scuso in anticipo per la prova breve, ma l'ho provata si e no 10 minuti, speravo qualcosa in più ma tant'è. Provata all' autodromo di Franciacorta alla Peugeot experience, evento ben organizzato anche se erano pochi i modelli disponibili alle prove ( 208 con carrello per le sbandate e rcz 200 cv) oltre al giro col la 208 gti 3 giri fatti da me più un hot lap fatto da un pilota, esperienza molto divertente che spero che anche altre case propongano con i loro modelli più pepati( sopratutto le italiane).
Gli interni
Iniziamo dalle note dolenti, il volante mi copre il quadro strumenti e non riesco a capire né il numero di giri, né la velocità, un peccato perché la strumentazione è veramente bella, l'insonorizzazione è molto curata, ma forse anche troppo, non si sente il suono del motore se non ai regimi veramente elevati, dai 4000 in poi, un vero peccato per un auto tanto frizzante. arriviamo alle note positive, plancia scenografica, col lo schermo del navi che fa da padrone ( e con una bella grafica accattivante, il clima bizona dai tasti ben dimensionati e le cifre ben chiare,il volante anche se piccolo fa scena è comodo da usare, un pò meno la leva del cambio che ha una forma strana con inserti in plastica. i sedili sono molto ben regolabili e trattengono bene in curva e sono realizzati in una pelle di buona qualità , così come il volante, è sanno davvero di sportivi. la pedaliera in alluminio è un gioiello, meno apprezzati da me i maniglioni in plastica dura e lucida nelle portiere. visibilità anteriore e posteriore non proprio ottimali, i sensori di parcheggio sono consigliati.
Alla guida
una belva con 200 cv scatta subito, e il motore si dimostra elastico riprendendo dai regimi più bassi senza incertezze e si smorza solo passati i 6000 giri, ottimo pure il consumo che non pare esagerato secondo il cpu di bordo in pista abbiamo fatto i 9 al litro, non male per una guida molto sportiva. la spinta è vigorosa complice la coppia elevata e il peso contenuto, dai 1700 giri si sente che spinge. vera pecca del motore il sound, troppo educato e poco accattivante per una sportiva, mi aspettavo qualcosa di più. a chi volesse acquistarla consiglio uno scarico sportivo freni: belli pronti, cattivi e piuttosto resistenti, anche se nella guida in pista fanno un pò troppo alleggerire il retrotreno, complici anche le sospensioni rigide si ma un pò turistiche per una versione sportiva. la tenuta di strada rimane sicura sempre e si riesce andare forte quasi senza accorgersene, il rollio è abbastanza limitato e l 'esp anche se ha una soglia di intervento più alta della 208 normale riesce a garantire sempre la massima sicurezza
La comprerei o ricomprerei?
potete dirci giuro, ma sicuramente con uno scarico sportivo. Considerando il prezzo abbordabile i contenuti tecnici ci sono tutti e sono di alto livello, così come la qualità degli interni, la linea mi piace molto e la GTI in particolare con i dettagli sportivi aggiunti dalla casa madre. un gran bel giocattolino che con le sue prestazioni lascia indietro parecchi macchinoni più pesanti e goffi anche se più potenti. e poi, una considerazione personale, volete mettere il sottile piacere che da avere sulla fiancata una sigla storica tra le automobili sportive... GTI, proprio come la mitica e sempre apprezzata 205 GTI, ( da me si direbbe " mia bale!".
Peugeot 208 1.6 16V THP 200 CV GTi 3p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
42
33
14
3
8
VOTO MEDIO
4,0
3.98
100
Aggiungi un commento
Ritratto di gio.G
23 giugno 2013 - 21:57
20
Bella auto e bella prova!
Ritratto di MatteFonta92
24 giugno 2013 - 19:19
3
Una prova ben fatta, complimenti! L'auto, secondo me, è la migliore seg.B "pepata" in circolazione, mille volte meglio delle varie Clio RS, Fiesta ST e Punto Abarth (a mio parere la più tamarra). Un vero peccato per la posizione del volante che copre il quadro strumenti, perché per il resto è davvero una splendida auto. Sulla crossover 2008 questo difetto è quasi scomparso, chissà, fose in futuro lo correggeranno anche sulla 208.
Ritratto di Fuch690
10 settembre 2013 - 11:52
1
in pista avevo grosse difficoltà a capire a quanto andavo, nn oso immaginare su strada con gli autovelox... e lì i 100 si toccano in un attimo... portafogli piangi pure XD
Ritratto di cris25
25 giugno 2013 - 11:51
1
complimenti per l'acquisto della 208 che a me piace tantissimo e bravo per quanto riguarda la prova ben fatta e leggibile ;)
Ritratto di Fuch690
10 settembre 2013 - 12:02
1
non l'ho acquistata, l'ho solo provata ad un evento organizzato dalla casa francese, spero che anche le italiane imparino da questi eventi.
Ritratto di badman200
26 giugno 2013 - 18:04
secondo me bisognerebbe distinguere auto veloce da auto sportiva. Questa è un'auto veloce ma l'erogazione del motore nonostante tutti quei cavalli non da certo grandi emozioni. Sarò vecchio stampo ma l'impressione è che questa sia una comoda gt per fare un pò i fighi, gran motore, buon comportamente stradale, ma esteticamente praticaaente uguale a quella normale e con tanta tecnologia touch come piace ai ragazzini di oggi. Ciò non toglie che sia una buona auto, veloce, ma non Sportiva come dovrebbe essere una GTI.
Ritratto di Fuch690
10 settembre 2013 - 11:59
1
punto 1 il touch screen e gli schermetti digitali sono la naturale evoluzione delle manopole del tempo che fù, ma ciò secondo me nn pregiudica l'anima sportiva. punto 2 invece hai fortemente ragione sull fatto che nn trasmette grandi emozioni, non ha un sound rabbioso e pure la tenuta di strada seppur ottima nn ha quel pepe che da sentire fischiare le gomme ( devi andare davvero forte per sentirle stridere, comunque il rumore è coperto da fruscii provocati dai retrovisori di dimensioni generose)... molto veloce cmq poco cattiva ... peccato.
Ritratto di Zack TS
28 giugno 2013 - 18:37
1
domani farò la stessa prova ma sulla pista di magione......staremo a vedere!
listino
Le Peugeot
  • Peugeot 108
    Peugeot 108
    da € 11.850 a € 15.050
  • Peugeot 5008
    Peugeot 5008
    da € 28.100 a € 41.600
  • Peugeot 3008
    Peugeot 3008
    da € 26.450 a € 39.200
  • Peugeot Rifter
    Peugeot Rifter
    da € 21.550 a € 29.700
  • Peugeot iOn
    Peugeot iOn
    da € 28.151 a € 28.151

LE PEUGEOT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE PEUGEOT

  • Al Salone di Parigi dell’ottobre 1986 la Peugeot presentò la versione più potente dalla sua best seller, la 205 1.9 GTi. Questa berlinetta sportiva erogava 130 CV e si affiancava alla versione 1.6 GTi che di cavalli ne aveva 115. Per il lancio commerciale fu realizzato uno spot di grande impatto, che si ispirava alle acrobazie dei film di James Bond.

  • Più bassa e corta, la nuova Peugeot 508 SW ha un look grintoso (anche all'interno) e una carrozzeria che strizza l'occhio ai papà sportivi. Qui per saperne di più.

  • Il gruppo PSA illustra il funzionamento di telecamera e radar, due apparecchi alla base dei sistemi di assistenza alla guida (Adas, Advanced driver assistance systems).

Peugeot 208 usate