Peugeot 106 1.1 XN

Pubblicato il 21 ottobre 2011

Listino prezzi Peugeot 106 non disponibile

Qualità prezzo
3
Dotazione
2
Posizione di guida
2
Cruscotto
2
Visibilità
5
Confort
3
Motore
3
Ripresa
1
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
3
Tenuta strada
4
Media:
2.9166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Fine anno 1997, la nostra cara e rimpianta Autobianchi A112 aveva la necessità di essere cambiata e ci serviva un'auto che piccola e maneggevole almeno quanto questa, mio padre si orientò verso questa 106 comprata nuova al concessonario peugeot, in realtà lui era più orientato verso la 950cc "Las Vegas" ma la concessionaria ci disse che quel modello non ci sarebbe stato consegnato prima di due-tre mesi e quindi data l'esigua differenza di prezzo e nei costi di gestione, ha deciso di prendere questa in pronta consegna. Prezzo finale c.ca 18.000.000£.
Gli interni
In una sola parola spartani. Plastica nera leggermente lavorata dura al tatto, la consolle centrale di plastica semilucida con predisposizione autoradio, poco sotto i tasti per l'attivazione del lunotto termico e per l'hazard (peraltro piccolo e difficilmente distinguibile la notte) più in basso ancora i comandi per il ricircolo dell'aria, in quanto ovviamente essendo quasi l'allestimento base l'auto non era dotata di climatizzatore. Appena avanti il cambio, vi è un portaoggetti veramente comodo, ma non avendo nessuna gommina alle andature più allegre non trattiene benissimo quello che contiene. La leva del cambio è molto lunga, e messa comunque in una posizione direi buona rispetto al guidatore, per quanto riguarda i sedili sono piuttosto comodi e i tessuti hanno resistito a 14 anni di uso intenso, si regolano attraverso una scomoda leva a scatti posta sul lato centrale del sedile, il divano e ampio e posso dire che se si è disposti al sacrificio ci si può stare anche in 5, mentre gli alzacristalli si trovano in posizione centrale appena dietro il cambio, soluzione risparmiosa soprattutto per la casa madre, il cassetto portaoggetti è ampio ovviamente privo di serratura, il cruscotto pone una soluzione curiosa e a mio avviso poco gradevole, cioè l'adozione di un grande orologio analogico in luogo del contagiri, inoltre manca l spia dell'indicatore della temperatura del'acqua che reputo fondamentale, la macchina è rifinita veramente male, basti pensare all'ingranaggio del freno a mano visibile sulla moquette.
Alla guida
Le sensazioni alla guida sono buone, merito del peso veramente ridotto e dal fatto che sia più larga che alta, ovviamente dal motore non si deve pretendere molto, però grazie anche alle prime 3 marce molto corte, ha un buono spunto. Lo sterzo ha uno servoguida di tipo elettroidraulica, che è fatta male, in quanto in manovra rimane sempre piuttosto pesante, mentre al contrario a velocità autostradali diventa troppo leggero dando la quasi la sensazione che l'auto galleggi, la ripresa in autostrada è abbastanza inesistente, vi racconto un episodio: avevo da poco preso la patente e mentre con i miei amici in tangenziale e dopo un rallentamento a 60 km/h la macchina aveva a problemi a riprendere in terza, pensate a quanto è pericolosa una situazione del genere. La Frizione è leggera ma dopo 150.000 km comincia ad avere dei problemi, i freni presentano un impianto misto, con dischi davanti e tamburi dietro e hanno una potenza frenante tutto sommato ben rapportata alla macchina, la tenuta di strada come dicevo prima è buona, e ovviamente non vi è nessun aiuto elettronico così come non presenta nemmeno airbag, quindi sul piano sicurezza siamo a 1/5. Capitolo consumi, con piede molto leggero e non tirando le marce credo si viaggi su una media di 15-16 km/l, mentre spremendo per bene il motore beh si scende e pure di molto, si possono fare pure 10 Km al litro. Per quanto riguarda il confort, è scarso, soprattutto per quanto riguarda l'isolamento acustico, difatti viaggiare a 130 orari è impossibile, non si possono sostenere delle conversazioni con un tono di voce accettabile e i fruscii sono davvero molto fastidiosi, inoltre le sospensioni non sono il massimo sulle asperità infatti sullo sconnesso non è raro avere delle reazioni piuttosto brusche.
La comprerei o ricomprerei?
é un auto che ho adorato, colei con cui ho imparato a guidare e che è stata la nave scuola per me e mio fratello, ma comprare in questo momento un'auto con una dotazione così scarna non è proprio proponibile, e in ogni caso parliamo di una macchina di con 20 di progetto alle spalle e che cmq si è dimostrata sempre affidabile (ho cambiato le candele per la prima volta a 136.000 km) difatti non ha mai avuto guasti se non per quanto riguarda la servoguida che ha subito il deterioramento del motorino elettrico per ben due volte ma con una spesa di riparazioni di 80 euro per volta, e un disco del freno anteriore che si è crepato, provocando dei grossi problemi di allungamento degli spazi di frenata (se vi state domandando come si apossibile crepare un disco devo precisare che io e mio fratello siamo stati un poco "pesanti"!!!). In poche parole è stata una buona auto all'epoca in cui fu acquistata, con un prezzo a mio avviso alto rispetto a ciò che offre... Però la consiglierei a chi ha bisogno di farsi le ossa appena presa la patente, è un'ottima auto per imparare!
Peugeot 106 1.1 XN
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
1
0
VOTO MEDIO
2,0
2
1


Aggiungi un commento
Ritratto di nello13
7 novembre 2011 - 17:59
7
è normale la dotazione di serie piuttosto scarsa per un'auto dell'epoca!..Ma il prezzo era veramente alto!! Noi nel 2000 abbiamo preso per lire 19.950.000 una Peugeot 206 1.1 XR 5p. Basissima anch'essa..aveva solo 1 airbag,servosterzo,vetri elettrici,chiusura centralizzata con telecomando e sedile posteriore frazionato..stop! :) Non ci era stato aggiunto alcun optional (nemmeno il clima o la vernice metallizzata,solo la radio ma aftermarket) poichè doveva essere la prima auto di mia sorella e i miei l'han voluta base.. Il motore 1.1 sulla nostra ha dato molti problemi,oltre a bere come una spugna...
Ritratto di ImAlphaMan
16 novembre 2011 - 15:17
ciao e grazie per il commento, ti dirò l'unica cosa di cui veramente non possiamo lamentarci in famiglia è proprio il motore, unico intervento cambio delle candele a 136.000 km, ricordo bene perchè era il giorno prima dei miei esami di maturità e l'ho passato dal meccanico, per il resto, solo la servoguida e il tappo del radiatore spanato hanno dato problemi, e abbiamo fatto pure viaggi di 12-14 ore con questa macchina, certo poi si sa il tutto va a fortuna eh
Ritratto di nello13
16 novembre 2011 - 16:29
7
Sulla nostra non era un granchè...molte noie..consumi alti! Avevo fatto anch'io la prova,se ti va di leggerla... http://www.alvolante.it/opinioni/peugeot_206_nello13 Ah se la leggerai mi scuso in anticipo per gli errori..ma l'ho fatta in fretta..e sotto dettatura poichè la 206 è stata venduta nel 2006 e non l'avevo mai guidata! (non avevo ancora la patente!) Una prova invece scritta da me è questa: http://www.alvolante.it/opinioni/renault_clio_15_dci_75_cv_20_anniversario che è la mia attuale macchina! Ciao!
Ritratto di gig
7 novembre 2011 - 18:01
Era da un pò che non ci si sentiva. Volevo farti i complimenti per la prova: ottima!
Ritratto di ImAlphaMan
16 novembre 2011 - 15:14
grazie gig!!! sempre puntuale, a sto punto mi hai fatto venire pure a me la voglia di leggere le tue prove in arrivo!!! e anche io ne aspetto una... Lancia Lybra!
Ritratto di gig
16 novembre 2011 - 19:25
Le tue prove non me le perdo mai! Domani dovrebbe arrivare l' altra della i10, dato che la prima non mi piaceva, tì invito a leggerla! Ciao... :)
Ritratto di gig
7 novembre 2011 - 19:14
Perchè non inserzionate la mia prova?
Ritratto di IloveDR
8 novembre 2011 - 11:33
4
e l'auto, nella sua semplicità, molto valida. La Panda di mio padre del 2008 ha gli stessi difetti, tranne il servosterzo, (è la Active) ma mi piace un casino usarla in città. Ciao
Ritratto di ImAlphaMan
16 novembre 2011 - 15:19
beh il servosterzo è stato un problema di motorino elettrico che per fortuna abbiamo risolto con poca spesa in quanto il mio meccanico è un appassionato di peugeot 106 e ce ne ha procurato uno a poco prezzo, si sono auto valide soprattutto se si usano per quelle che sono, auto piccoline, tranquille e facili da parcheggiare
Ritratto di william75
6 dicembre 2011 - 22:54
sono un felice possessore di una peugeot106xn 954i..immatricolata nel 93..è stata la mia prima macchina e la custodisco come una reliquia! l'auto non mi ha mai dato alcun problema...consumi 17-18kml....solo manutenzione ordinaria:olio e filtri ogni 15-20000 km....attualmente l'auto ha circa 100000 km ma va benissimo. credo che i motori della serie TU siano stati e sono ottimi motori
Pagine
listino
Le Peugeot
  • Peugeot Rifter
    Peugeot Rifter
    da € 22.000 a € 30.500
  • Peugeot 3008
    Peugeot 3008
    da € 29.000 a € 52.280
  • Peugeot 508 SW
    Peugeot 508 SW
    da € 32.330 a € 53.880
  • Peugeot 208
    Peugeot 208
    da € 15.150 a € 38.400
  • Peugeot 508
    Peugeot 508
    da € 31.330 a € 52.980

LE PEUGEOT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE PEUGEOT

  • La nuova Peugeot 308 è grintosa, ben rifinita e, in questa versione ibrida plug-in, va forte ed è ben insonorizzata. Se non si scelgono le gomme di 18”, è anche comoda sulle buche. Qui per saperne di più.

  • La Peugeot 308 in versione wagon arriverà all'inizio del 2022. Ma l'abbiamo già osservata da vicino, e provato degli esemplari di preserie. Qui per saperne di più.

  • In questa prima parte della videoprova della Peugeot e-2008 elettrica andiamo ad analizzare le dimenzioni, gli interni e come funziona la ricarica. Vedi anche la 2a parte e la 3a parte della prova. Qui per saperne di più.