Peugeot

Peugeot
5008

da 28.100

Lungh./Largh./Alt.

464/184/165 cm

Numero posti

5/7

Bagagliaio

780/1.940 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Offerta solo a trazione anteriore, la Peugeot 5008 è una spaziosa crossover a cinque o a sette posti, che punta sull’aspetto ricercato della carrozzeria e dell’abitacolo (ben rifinito). I due sedili nell’ultima fila (optional) fuoriescono dal fondo del baule tirando una fettuccia di tessuto e sono adatti a persone di statura inferiore ai 170 cm; per incrementare la capacità di carico (già di buon livello) si possono anche rimuovere abbastanza facilmente (pesano 11 kg l’uno). La seconda fila prevede tre poltroncine che possono scorrere avanti e indietro indipendentemente l’una dall’altra; notevole l'agio per le gambe e in larghezza. La posizione di guida sopraelevata è comoda, ma al volante di diametro ridotto e con la corona esagonale occorre fare l’abitudine. I comandi raggruppati nello schermo tattile di 8” al centro della plancia sono un po’ macchinosi, mentre il cruscotto digitale (costituito da un monitor di ben 12,3”) fornisce molte informazioni configurabili a piacimento. Nella guida si apprezzano lo sterzo preciso e la risposta sincera dell’auto anche se, affrontando con brio le curve, si evidenzia un marcato sottosterzo (la tendenza dell’avantreno ad allargare la traiettoria). Per chi preferisce andature in relax, il cambio automatico (disponibile con tutti i motori) è morbido nel selezionare le marce, ma dotato di scomode leve per la modalità manuale: fissate al piantone dello sterzo, non ruotano insieme al volante. Migliorabile anche l’assorbimento delle buche da parte delle sospensioni.

Versione consigliata

L’allestimento intermedio Allure offre una dotazione completa di navigatore e vari sistemi di sicurezza (come il monitoraggio dell’angolo cieco nei retrovisori). Per affrontare più facilmente fondi scivolosi (neve, fango), meglio scegliere i pneumatici M+S abbinati al dispositivo Advanced Grip Control (optional): in base a quattro impostazioni agisce sul controllo elettronico della trazione. Quanto ai motori, il 1.5 a gasolio da 131 cavalli è la scelta più equilibrata: ha brio e bassi consumi. Anche le prestazioni del 1.2 a benzina da 131 CV non sono male; brillanti i 2.0 diesel da 150 e 181 CV.

Perché sì

Interni. Sia l’abitacolo sia il baule sono spaziosi e ben fatti.

Originalità. L’auto ha una personalità spiccata, fuori e dentro.

Sterzo. È pronto e preciso.

Perché no

Cambio. La modalità manuale di quello automatico è scomoda.

Comandi. Per azionare quelli secondari dal monitor nella plancia è  necessario passare da una schermata all’altra: può distrarre.

Sospensioni. Non sempre filtrano bene le sconnessioni della strada.

Peugeot 5008
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
32
39
31
30
35
VOTO MEDIO
3,0
3.017965
167
Photogallery