Peugeot 206 base

Pubblicato il 31 gennaio 2010

Listino prezzi Peugeot 206 non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
2
Confort
3
Motore
3
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
2
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.5
Perchè l'ho comprata o provata
Mio nonno me l'ha ceduta per i miei 18 anni. Per un neopatentato la ritengo un ottima macchina, giovanile e, a mio parere, che non passa mai di moda. In città si muove bene e, viste le dimensioni ridotte, si trova parcheggio facilmente; nelle strade piene di curve è anche divertente da guidare.
Gli interni
La versione Roland Garros ha interni sfiziosi con sedili in pelle ed alcantara, a mio parere però forse un pò troppo delicati. Davanti si sta comodi dietro però c'è poco spazio per le gambe e se si superano i 170cm di altezza si tocca con la testa; le 5 porte sono pratiche. In due si sta discretamente, in tre si sta stretti. L'insonorizzazione è ottima. La strumentazione è ben leggibile e completa. La Roland Garros monta autoradio di serie con pratici comandi posti nel piantone dello sterzo, climatizzatore automatico e alzacristalli elettrici. Per quanto riguarda le plastiche sono un pò rigide, e sullo sconnesso si sente qualche scricchiolio di troppo. Il portabagagli è un pò piccolo.
Alla guida
Il motore 1.4 8v benzina 75cv è grintoso, al semaforo è sempre scattante, nel misto riprende bene e se si gioca con il cambio è anche abbastanza divertente, in autostrada i 75cv sembrano di più anche grazie al peso contenuto dell'auto (appena 960 kg). Il cambio negli innesti è preciso e molto morbido, forse però ha rapporti troppo lunghi che incidono sulla ripresa che resta comunque buona, mentre la frizione è un pò dura e in città può stancare. Al minimo è molto silenzioso e nn produce vibrazioni, ma se si preme il pedale del gas produce un bel rombo anche per un piccolo 1.4. La visibilità anteriore è buona anche se un pò limitata dal montante che, nelle curve a sinistra impedisce di vedere bene se giungono macchine dalla corsia opposta; quella posteriore anch'essa buona, solo che, anche in questo caso il montante posteriore è un pò troppo largo e obbliga il guidatore nelle manovre ad affidarsi ai retrovisori. Purtroppo c'è da dire che la versione 2001 non monta l'ABS, molto importante, visto che la frenata non è il punto forte dell'auto. I freni rispondono bene all'inizio ma si scaldano facilmente e gli spazi d'arresto si allungano troppo. La tenuta di strada invece è molto buona anche senza l'ESP, la 206 se la cava bene in tutte le situazioni. Le sospensioni sono morbide per favorire il confort assorbendo bene dossi, buche, pavè e lastricati, ma, seppur morbida, nelle curve l'auto resta al suo posto e si corica molto poco. I consumi sono contenuti se si procede con molta calma (14-15 km/l) , ma appena si preme un pò di più l'acceleratore l'autonomia diminuisce notevolmente ed è facile arrivare a percorrere 10-11 km/l.
La comprerei o ricomprerei?
Sono abbastanza soddisfatto dell'auto nel suo complesso, anche per quanto concerne l'affidabilità, non mi ha mai dato grane o lasciato a piedi. La ricomprerei volentieri.
Peugeot 206
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
1
1
0
0
VOTO MEDIO
4,6
4.57143
7
Aggiungi un commento
Ritratto di roberto88vv
1 febbraio 2010 - 16:13
bell'articolo, ti sei solo scordato di dire fino a che regime il motore è sfruttabile. confermo che gli interni della roland garros sono stupendi, degni di un'auto di categoria superiore. peccato solo che l'ancantara fa sudare d'estate. perchè hai messo solo 3 stelle al confort? è un'auto comoda e non sente affatto dossi buche
Ritratto di MASSIMO69
4 febbraio 2010 - 18:25
l'avessi avuto io il nonno che mi regalava l'auto ai miei 18 anni! Sono contento per te, ottima auto! sicuramente delicati e caldi d'esstate i sedili in pelli ma tanto col condizionatore risolverai il problema!
Ritratto di gio_the_boy
12 febbraio 2010 - 16:36
come auto è comoda ma al cambio io avrei messo una stella perchè anche mia madre ha la 206 e il cambio è duro un accidenti negli innesti.........per il resto si è trovata bene...... tranne alcune volte che la pompa della benzina si è staccata....
Ritratto di Fredvv
6 marzo 2010 - 22:03
mi sembra strano ke il cambio dell'auto di tua madre sia duro negli innesti... io cm altri possessori di qst'auto abbiamo evidenziato cm il cambio fosse morbido... può essere ke giusto quel modello abbia un difetto di assemblaggio
Ritratto di gio_the_boy
16 marzo 2010 - 15:20
Infatti ma la macchina di mia madre ha tantissimi difetti
listino
Le Peugeot
  • Peugeot 308 SW
    Peugeot 308 SW
    da € 24.150 a € 34.400
  • Peugeot 308
    Peugeot 308
    da € 23.250 a € 33.500
  • Peugeot Rifter
    Peugeot Rifter
    da € 22.000 a € 30.500
  • Peugeot 508 SW
    Peugeot 508 SW
    da € 31.730 a € 53.780
  • Peugeot 208
    Peugeot 208
    da € 14.950 a € 38.200

LE PEUGEOT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE PEUGEOT

  • La piccola Peugeot 208 ha una forte personalità, finiture curate, brio e agilità. Spazio e accessibilità sono solo discreti. Qui per saperne di più.

  • Con il direttore generale del Groupe PSA Italia parliamo della nuova generazione della Peugeot 208, ma anche della DS e della Citroën.

  • Ormai pronta per il debutto nelle concessionarie, la versione ibrida plug-in della crossover francese infatti sfrutta ben due motori elettrici.