Renault Clio base

Pubblicato il 30 ottobre 2009
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
2
Visibilità
5
Confort
3
Motore
3
Ripresa
1
Cambio
4
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
3.1666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
L'ho comprata perchè è stata un'auto molto venduta ai suoi tempi e tuttora si vedono molti esemplari, anche della prima serie ancora in circolazione. Poi è subentrata la parte affettiva per quest'auto, i miei genitori hanno comprato una clio, il restilyng della prima serie (quella con i fari arrotondati per intenderci) e con quella ho fatto le mie prime guide, poi diventando più grande è arrivato il bisogno di muoversi da solo e unita all'occasione di una clio prima serie (quella con i fari squadrati) non ho saputo resistere!
Gli interni
Gli interni sono da tipica utilitaria anni 90, ovvero sobria, senza troppi fronzoli, un'ambiente spazioso e che aiutato dai grandi finestrini gli conferisce molta luminosità. Le plastiche del cruscotto sono di buona qualità, rigide al tatto ma che conferiscono un senso di solidità e robustezza, cosa differente dalle plastiche delle tasche portaoggetti delle portiere che tendono a scolorirsi col tempo. Cambio confortevole, ad ogni cambiata le marce entrano senza problemi. Le bocchette dell'aria son ben fatte, dirigono adeguatamente il flusso d'aria dell' impianto di ventilazione. I sedili sono ben conformati e molto comodi nei lunghi viaggi, soprattutto per dei pisolini per i passeggeri!
Alla guida
Alla guida l'auto si comporta onestamente, le reazioni sull'asfalto sono prevedibili, il motore di 1171cc eroga 55 cv di potenza che almeno 15 anni fa erano adeguati per un'utilitaria, ora purtroppo non regge il confronto però il suo dovere lo fa, ed egregiamente! In curva si inclina leggermente, questo dovuto alle sospensioni abbastanza morbide per attenuare le vibrazioni delle ruote sull'asfalto deteriorato e che nei lunghi viaggi fa rilassare i passeggeri. La strumentazione è ben leggibile, di facile consultazione e retroilluminata in bianco, che sportività!
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei assolutamente! Anche perchè questi esemplari della prima serie sono incredibilmente affidabili e naturalmente come qualsiasi componente meccanico ogni tanto va aggiustato!
Renault Clio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
1
0
VOTO MEDIO
2,0
2
1
Aggiungi un commento
Ritratto di fabri99
17 marzo 2012 - 20:41
4
La prova è ben fatta, dettagliata e, nonostante sia apparentemente corta, completa di tutto! Come ho già detto tutte le Clio mi piacciono, ma preferisco la 2^serie Restyling, dopo quella con i fari tondi! Conosco una persona che la possiede e mi dice che è molto soddisfatto, ma io non ho mai avuto il piacere di salirci, peccato. E' stata un grande successo per la Renault e, come hai detto, se ne vedono molte in giro. Proprio una bella auto, complimenti! Ciao
listino
Le Renault
  • Renault Talisman Sporter
    Renault Talisman Sporter
    da € 34.550 a € 49.900
  • Renault Captur
    Renault Captur
    da € 17.700 a € 30.600
  • Renault Koleos
    Renault Koleos
    da € 35.300 a € 46.350
  • Renault Clio
    Renault Clio
    da € 14.400 a € 25.600
  • Renault Scénic
    Renault Scénic
    da € 22.450 a € 39.350

LE RENAULT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE RENAULT

  • La nuova generazione della Renault Captur è più grande e spaziosa, e col 1.3 da 154 CV ha un bello sprint. Migliorate anche le finiture. Ma soglia di carico alta e niente “clima” bizona. Qui per saperne di più.

  • La nuova Renault Captur si rinnova completamente. Dal Salone di Francoforte, dove viene presentata, le nostre prime impressioni.

  • La nuova Renault Clio è stata affinata nella linea e rivoluzionata nell’abitacolo. Moderni i sistemi di infotainment e di assistenza alla guida, ma non tutto è di serie. Piacevole il 1.0 turbo da 101 CV, non impeccabile la manovrabilità del cambio. Qui per saperne di più.