Renault Clio 1.2 16V Dynamique 5p GPL

Pubblicato il 6 dicembre 2009
Ritratto di Nathan75
alVolante di una
Fiat Tipo Station Wagon 1.6 Multijet Lounge
Renault Clio
Qualità prezzo
0
Dotazione
0
Posizione di guida
0
Cruscotto
0
Visibilità
0
Confort
0
Motore
0
Ripresa
0
Cambio
0
Frenata
0
Sterzo
0
Tenuta strada
0
Media:
0
Perchè l'ho comprata o provata
Quest'anno ho sostituito la mia vecchia Clio II (1.5 dci 65cv) con la nuova Clio III (restyling giugno 2009) a doppia alimentazione Benzina\GPL (1.2cc da 75cv allestimento Dynamique). Proprio per via del nuovo muso e della ricca dotazione di serie mi sono deciso a rimanere sul marchio francese (con la mia vecchia Clio ho fatto 207000 km senza nessun particolare problema) oltre al fatto di cercare un'auto più grande (4 metri esatti che sembrano molto di più a occhio nudo). L'incentivo di 1500 Euro da parte dello stato sulla scelta del GPL (che mi garantirà la circolazione anche nelle giornate di blocco traffico) poi mi ha definitivamente convinto.
Gli interni
Salito a bordo la differenza rispetto al vecchio modello è notevole. Abitacolo spazioso, sedili più avvolgenti, parte posteriore più comoda per i passeggeri, finiture di buon livello, Tom Tom Carminat di serie, presa RCA per connettere il lettore Mp3. Il neo di questa versione GPL è la mancanza del Cruise Control (oltre all'ESP, che però al momento del contratto mi era stato comunicato) rispetto alle versioni Benzina e Diesel. Altri piccolissimi disappunti riguardano i finestrini elettrici che sono molto lenti a salire e scendere e la mancanza di porta oggetti. Capita di non saper posare chiavi, telecomandi, lettore Mp3 e cellulare in maniera immediata.
Alla guida
Ecco il vero difetto di questa autovettura è il motore. Arrivando da un Turbo Diesel il piccolo 1.2 da 75cv è fiacco (un po' meno quando vado a Benzina). Per poter avere un po' di spunto bisogna scalare marcia e tirare l'acceleratore fino ai 4000\5000 giri altrimenti immettersi in una tangenziale o iniziare un sorpasso comincia ad essere impegnativo se non si calcolano bene le distanze. Anche i consumi o meglio il risparmio rispetto alla versione a Gasolio non è tanto differente. Se con 30 Euro di Diesel facevo sui 600\650km con il Gpl si fanno poco più poco meno gli stessi km insomma non spendo meno come pensavo, anzi. Altro punto debole è il cambio non precisissimo e un po' duro in alcuni inserimenti (la prima su tutte). La posizione di guida invece non è perfettamente allineata rispetto alla seduta, il volante e la pedaliera sembrano un filino spostati a sinistra rispetto al guidatore. I pregi invece sono senza ombra di dubbio la tenuta di strada e il confort che da sempre hanno le Renault Clio con gli ammortizzatori molto efficaci sui dossi e sulle strade un pò sconnesse. Anche la visibilità e la silenziosità nell'abitacolo è ottima.
La comprerei o ricomprerei?
Dopo averla guidata per un po' son sicuro che la ricomprerei ma Diesel sia per avere un motore più brillante e per poter avere il veicolo con tutte le dotazioni che l'allestimento scelto prevede. Far pagare la vettura allo stesso prezzo (tolto l'incentivo GPL) di quelle alimentate a Benzina e Diesel ma senza il Cruise Control e l'ESP, non lo trovo particolarmente corretto.
Renault Clio 1.2 16V Dynamique 5p GPL
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
1
0
0
VOTO MEDIO
3,0
3
1
Aggiungi un commento
Ritratto di Ninuccio
1 gennaio 2010 - 10:43
Anch'io posseggo una renault clio 1.2 75 cv 16 valvole alimentazione benzina,confermo i medesimi difetti relativamente al cambio rumoroso e poblematico gli innesti,il 75 cv non è suficiente per il peso della vettura.
Ritratto di robertomrc
27 gennaio 2010 - 17:48
...in movimento per caso? Potrebbe essere per quello che è così duro!! Inoltre il gpl non è che ti faccia risparmiare rispetto al diesel, o meglio risparmi ma poco. Dove hai il risparmio e: All'acquisto, quanto ti costava di più un diesel, considerando anche lo sconto di 1500? L'assicurazione è più bassa. La manutenzione è più bassa. :-)
Ritratto di Nathan75
9 febbraio 2010 - 15:40
inserita la prima da fermo...e cmq anche le altre marce non hanno un innesto pulito :-( Sul risparmio non so...io provengo da un Diesel e posso dire che sicuramente all'acquisto si spende di più rispetto a un benzina bi-fuel. Ma per quanto riguarda l'assicurazione e soprattutto la manutenzione (almeno per il mio caso), ho sempre e solo fatto il tagliando annuo (alla catena Midas piuttosto che in casa madre ove salvo avere un benzina sotto i 1.3cc paghi lo stesso che per un Diesel) e qualche riparazione dovuta a guasti o usura (batteria, alternatore e un cuscinetto posteriore in 7 anni)...e non mi sono così svenato rispetto alla precedente auto a benzina che avevo! Ciao ;-)
listino
Le Renault
  • Renault Clio
    Renault Clio
    da € 14.400 a € 25.600
  • Renault Scénic
    Renault Scénic
    da € 22.450 a € 39.350
  • Renault Mégane Grand Coupé
    Renault Mégane Grand Coupé
    da € 25.000 a € 29.750
  • Renault Grand Scénic
    Renault Grand Scénic
    da € 23.950 a € 40.850
  • Renault Clio
    Renault Clio
    da € 12.750 a € 13.250

LE RENAULT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE RENAULT

  • La nuova generazione della Renault Captur è più grande e spaziosa, e col 1.3 da 154 CV ha un bello sprint. Migliorate anche le finiture. Ma soglia di carico alta e niente “clima” bizona. Qui per saperne di più.

  • La nuova Renault Captur si rinnova completamente. Dal Salone di Francoforte, dove viene presentata, le nostre prime impressioni.

  • La nuova Renault Clio è stata affinata nella linea e rivoluzionata nell’abitacolo. Moderni i sistemi di infotainment e di assistenza alla guida, ma non tutto è di serie. Piacevole il 1.0 turbo da 101 CV, non impeccabile la manovrabilità del cambio. Qui per saperne di più.