Renault Clio base

Pubblicato il 28 aprile 2010
Ritratto di r01
Renault Clio
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
3
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
3
Tenuta strada
5
Media:
3.9166666666667
Perché l'ho comprata o provata
Nel 2001 decisi di acquistare la mia prima auto ma dalle concessionarie alla ricerca di una seg. C abbastanza prestazionale (almeno 1.6) ne uscivo sempre rinunciando o per motivi economici o perché le auto visionate non mi convincevano abbastanza. Decisi di scendere di categoria in modo almeno di superare i problemi economici. Fiat (Punto), Ford (Fiesta) ed altre (sulle versioni 1.2 a benzina) mi delusero in quanto le rate non erano assolutamente vantaggiose ed alla fine costavano troppo. Renault, in quel periodo, propose un restyling sulla Clio, che mi piacque tanto al punto che decisi di andare a vedere un’auto che fino a quel momento non avevo neppure preso in considerazione. Nonostante un prezzo in linea con le concorrenti, la finanziaria Renault mi propose un finanziamento a tasso zero che ridusse la rata mensile facendomi decidere per l'acquisto della versione 1.4 a benzina.
Gli interni
L'auto, non è molto spaziosa ed i sedili, pur contenitivi, non sono il meglio come comfort, nel senso che ci si affatica dopo molte ore alla guida, ma devo riconoscere che dopo tanto tempo non si sono danneggiati pur utilizzandoli per scopi, diciamo, "amorosi". Il climatizzatore, in presenza di temperature elevate, inizialmente risultava inefficace, ma dopo la terza ricarica del gas effettuata presso un'officina di fiducia ha iniziato a rinfrescare decisamente bene. Lo spazio a bordo non è abbastanza, anche se davanti (sono alto 190 cm) non ci sono problemi. Il bagagliaio non è molto capiente, ma tutto sommato, in linea con le concorrenti. La sintesi dell'auto potrebbe essere "poco di tutto", nel senso di un pò sportiva, un pò comoda, un pò elegante.
Alla guida
Dopo pochi giorni alla guida emersero alcuni aspetti che inizialmente mi delusero. In particolare, l'auto era poco elastica, in città dovevo dosare con attenzione la frizione nelle partenze, ripartire in seconda era a rischio di spegnimento se non si dosava bene con gas e frizione ed a bassissima velocità era consigliabile procedere con la prima marcia. In città, mi trovai meglio con auto meno prestazionali che rimanevano un pò più morbide. Tutto ciò, contribuiva a non farmi apprezzare l’auto anche a causa della mia guida per nulla tranquilla e viaggiavo prediligendo la parte alta del contagiri, alla ricerca della potenza che, in effetti, c'era, soprattutto superati i 3500 giri. Veniamo ai motivi che mi hanno fatto ricredere dopo diverso tempo: come accennato inizialmente l'auto sulle prime mi aveva un pò deluso, ma dopo 40000 km ho iniziato ad apprezzarla sempre più. Ho cominciato a sentirla sempre più elastica, e in effetti si riescono a mantenere le marce alte anche per lunghissimi tratti a patto di non farla scendere troppo sottocoppia. Ora in città giro con un filo di gas anche in terza marcia. Prestazioni: Le prestazioni, sono brillanti, i 180 sono a portata di "piede", ma va ben oltre (187 effettivi), i freni non sono potentissimi ma rispondono sempre in maniera omogenea. Il "piatto forte", dove veramente ci si diverte è nei percorsi misti, dove l'assetto non cede e risponde con prontezza ai repentini cambi di direzione. Consumi: In autostrada, se si è tranquilli, i consumi si mantengono bassi, ma ovviamente nel mio caso non è così in quanto a velocità "da nonno", mi viene sonno, perciò mi sento di aumentare l'andatura per non perdere la concentrazione. I consumi dipendono dal piede, 10 km/l col piede pesante ma anche 16 km/l con una guida tranquilla. In città (Roma, che è veramente trafficata) 11/13 Km/l. Autostrada 13/14 km/l andando tra 120 e 150.
La comprerei o ricomprerei?
Affidabilità: Ovviamente, non si può pretendere che non si senta alcun scricchiolio, ma non è neanche fastidiosa. Il volante si è un pò usurato e i fari si sono ingialliti col tempo, ma in compenso pedali, cambio ed altri componenti sono rimasti nuovi. Nel mio caso, dopo 130.000 km, 2 sensori cambiati (90 euro), un pedale acceleratore (200 euro) e la normale manutenzione, al momento non posso proprio lamentarmi. In questi 9 anni, ho percorso spesso 650 km tutti d'un fiato per almeno 20 volte e non mi ha mai dato noie (scongiuri!). L'auto poi, si è sempre dimostrata molto sicura, anche in condizioni meteo avverse, quando ho dovuto evitare un gatto in una curva ad u (sono amante dei gatti) e quando in vacanza ho dovuto evitare 2 randagi che avevano deciso di "baciarmi" il parafango. Inizialmente non l’avevo apprezzata molto, ma ora la ricomprerei senza dubbio. Dato quanto mi sono dilungato spero di non essere stato troppo noioso.
Renault Clio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
0
2
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
4
Aggiungi un commento
Ritratto di RENAULT
5 maggio 2010 - 21:04
BELLA MACCHINA....
Ritratto di RENAULT
5 maggio 2010 - 21:13
LA STAVO PRENDENDO ANCHE IO IN CONSIDERAZIONE PER L'ACQUISTO...GRAZIE MILLE PER GLI UTILISSIMI CONSIGLI E MIRACCOMANDO RESTA IN CASA RENAULT!!!
Ritratto di Alessandro
6 maggio 2010 - 15:21
Premesso che la mia e del 2005 (una delle ultime prima di chiamarsi clio storia),ma a me è stato detto che ho il climatizzatore e non l'aria condizionata e quindi non devo fare la ricarica. Cmq bella prova anche il mio volante si è usurato dopo 4 anni.
Ritratto di birb
6 maggio 2010 - 15:25
2
è molto carina ma quei fascioni neri sono orribili!!!!!!
Ritratto di RENAULT
6 maggio 2010 - 17:36
si posono sempre verniciare del colore della carrozzeria...
Ritratto di birb
6 maggio 2010 - 18:08
2
i fascioni si possono verniciare i cerchi in lega si possono comprare le maniglie pure loro si possono verniciare,cavoli quanto la paghi alla fine sta macchina
Ritratto di RENAULT
6 maggio 2010 - 20:18
ma ne vale la pena fidati...l'hai vista la mia clio che ho recensito?quella rossa?è mperfetta ancora dopo 15 anni...
Ritratto di MASSIMO69
7 maggio 2010 - 16:19
Che dire di questa splendida auto, niente! Un vero cavallo di battaglia ottima per neo patentati e attuale ancora oggi dopo tanti anni in commercio!
Ritratto di roberv40
7 maggio 2010 - 23:08
anche mia moglie ha una 1,2 del 2004 e va benissimo mai un problema l'auto e sempre in strada giri la chiave e parte al primo colpo. del resto quando la abbiamo presa andavamo sul sicuro era la 2 clio che prendevamo la prima era una 1,2 rti dell1994 e anche quella e' sempre andata benissimo.
Ritratto di giovanni76bo
8 maggio 2010 - 14:17
Io ho una twingo del 2001 e nemmeno io mi posso lamenare, la renault fa ottime auto!
Pagine
listino
Le Renault
  • Renault Kadjar
    Renault Kadjar
    da € 21.350 a € 28.500
  • Renault Alaskan
    Renault Alaskan
    da € 34.527 a € 46.361
  • Renault Espace
    Renault Espace
    da € 40.900 a € 52.600
  • Renault Talisman Sporter
    Renault Talisman Sporter
    da € 34.000 a € 46.450
  • Renault Talisman
    Renault Talisman
    da € 33.000 a € 45.450

LE RENAULT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE RENAULT

  • Mascherina più pronunciata, paraurti rivisti e corretti. Nuove luci diurne a “C”, a led come fendinebbia e i fanali. Ecco, tre anni dopo il suo debutto, la nuova Renault Kadjar.

  • Il prototipo Ez-Pro della Renault è furgoncino con l'autopilota, che arriva a destinazione da solo a tutte le ore del giorno. Qui per saperne di più.

  • La Renault Arkana è una suv con linee grintose e una sagoma laterale da coupé. Arriverà nel 2019 su vari mercati mondiali. Qui per saperne di più.