Renault Kangoo Z.E.

Pubblicato il 20 marzo 2012
Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
3
Tenuta strada
4
Media:
3.8333333333333
Perché l'ho comprata o provata
Ho provato questa versione totalmente elettrica del noto veicolo commerciale della Casa Francese in occasione di una visita al concessionario dove ho acquistato la mia Clio. Da fuori non si notano molte differenze rispetto alla Kangoo II serie già in commercio da qualche anno apparte per i loghi Z.E. nel posteriore e nelle fiancate sopra la fascia paracolpi e poi ovviamente la differenza più grande si vede nel muso dove accanto al faro destro c'è lo sportello con dentro la presa per ricaricarlo. Mi è stato proposto di provarlo a titolo di curiosità e ho accettato... la prova è stata breve, pochi chilometri ma mi ha reso bene la situazione, poi conosco già il Kangoo in quanto in azienda ne ho uno diesel.
Gli interni
L'interno è praticamente identico al Kangoo Express Van con motore termico, fatta eccezione per il tachimetro di colore verde e blu e con spie non usuali per un veicolo a motore termico come quella ''Go'' quando si accende il motore e poi il livello di carica della batteria al posto del livello della benzina! Conoscendo anche il Kangoo precedente posso dire che questa II edizione è nettamente più ricca e soprattutto di qualità,si vede che deriva dalla Scénic II e non più dalla Clio'98! I sedili poi sono una cosa che ho apprezzato sin da subito,morbidissimi,altro che il precedente! :) La plancia si vede che è quella di un veicolo commerciale e non è certo bellissima ma nemmeno sgradevole e soprattutto ben fatta con plastiche buone e alcuni comandi derivati direttamente da altri modelli Renault (Clio III, Mégane/Scénic II). Tutti i comandi sono a portata di mano e facilmente raggiungibili e a breve ci sarà disponibile il Tom Tom con telecomando, praticamente lo stesso della mia Clio!
Alla guida
Alla messa in moto si sente un leggero sibilio elettrico e con i finestrini chiusi è praticamente impossibile rendersi conto se è acceso o spento, infatti compare nel tachimetro una spia con scritto ''GO'' alla messa in moto! L'esemplare è dotato di cambio automatico (ovviamente) con le sole 4 funzioni Parcheggio, Retro, Folle, Drive (corsa), tra l'altro la D è monomarcia! Il motore è elettrico da 44kw (60cv) ed eroga una coppia massima di 226 Nm,il motore è autolimitato ai 130km/h massimi. La posizione di guida è la stessa del Kangoo normale quindi alta, si domina bene la strada e si ha un'ottima visibilità anteriore, meno la posteriore poichè essendo la versione commerciale non era finestrato nel posteriore, si hanno comunque degli ottimi retrovisori piuttosto grandi. Alla partenza si è fatta notare la ripresa, molto buona, non me l'aspettavo! Per il resto prosegue lineare, è monomarcia quindi... L'autonomia poi è di 160km dichiarata e i tempi di ricarica, a mio avviso lunghetti sono di circa 6-8 ore!
La comprerei o ricomprerei?
Bè in azienda (sono un lavoratore dipendente) utilizzo un Kangoo Express Van equipaggiato dal classico 1.5 dCi 68cv e va benone..i. noltre è costato nuovo sui 12.000 euro, il nuovo Kangoo Z.E. invece costa ancora un pò troppo per essere scelto dalle piccole aziende, costa il doppio del Kangoo termico cioè 22.000 euro (con optional) e in più ci sono 80 euro al mese per il noleggio delle batterie non so se i miei titolari lo valuterebbero come sostituto.
Renault Kangoo 1.5 dCi 105 CV Dynamique
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di gig
27 aprile 2012 - 15:52
Beh, è relativo il fatto: anche io con l' A1 ci ho fatto pochi chilometri, eppure hai visto che ne è uscito...? Comunque non è male questa prova. Ho votato meno del solito 5 su 5! Ciao... :)
Ritratto di nello13
27 aprile 2012 - 19:58
7
beato te...che hai tempo per scrivere...e poi non sapevo cosa scrivere...mi sembrava inutile soffermarmi su dettagli interni ecc... il motore che posso dire??? E'un elettrico con un cambio automatico monomarcia,buona ripresa,l'autonomia l'ho scritta...le cose ci sono..il superfluo no! Ciao Gig!
Ritratto di gig
28 aprile 2012 - 09:42
Io scrivo una parte alla volta, quando ho un pò di tempo, poi le salvo su world, e poi, quando finite, le controllo, le copio su alvolante e le salvo! Ciao... :)
Ritratto di nello13
28 aprile 2012 - 14:02
7
ma lo stesso... il necessario c'è..il superfluo...cosa scrivo... vabbè punti di vista...ciao!
Ritratto di MaCiao5
26 aprile 2012 - 15:05
3
aspetterò l'idrogeno (già presente negli USA). Prova 4/5 ma comunque buona
Ritratto di Ducato Natural Power
26 aprile 2012 - 20:00
Fidati
Ritratto di nello13
27 aprile 2012 - 20:54
7
era solo una prova che mi ha fatto fare il concessionario...nemmeno io sono interessato..(per ora)!
Pagine
listino
Le Renault
  • Renault Koleos
    Renault Koleos
    da € 36.650 a € 45.200
  • Renault Mégane Sporter
    Renault Mégane Sporter
    da € 21.750 a € 34.450
  • Renault Mégane
    Renault Mégane
    da € 20.750 a € 44.050
  • Renault Twingo
    Renault Twingo
    da € 11.450 a € 15.850
  • Renault Alaskan
    Renault Alaskan
    da € 35.295 a € 47.129

LE RENAULT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE RENAULT

  • La nuova Renault Clio è stata affinata nella linea e rivoluzionata nell’abitacolo. Moderni i sistemi di infotainment e di assistenza alla guida, ma non tutto è di serie. Piacevole il 1.0 turbo da 101 CV, non impeccabile la manovrabilità del cambio. Qui per saperne di più.

  • Il giro della Renault R.S. Trophy-R con al volante Laurent Hurgon che le è valso il nuovo record nella categoria delle hot hatch. Qui per saperne di più.

  • È lunga 405 cm, uno in meno di quella oggi in listino, e a uno sguardo distratto potrebbe sembrare un restyling. Invece, questa è la Clio di nuova generazione.